Sostenibilità e Ambiente

La Carbonara vegana, questa sconosciuta

Di Chiara Saccani

05/05/2021

Vediamo insieme come rendere vegan una delle ricette più amate d’Italia, la carbonara, mantenendo il suo gusto inconfondibile.

 

Lo so, sembra impossibile e senza senso andare a veganizzare un piatto, come la carbonara, che è caratterizzato da ingredienti di origine animale come: guanciale, uova e pecorino. Ma riuscire a ritrovare (almeno in parte) i sapori che amiamo, non contribuendo indirettamente alla sofferenza di non uno, non due, ma tre specie viventi, ci sembra una scelta non solo giusta, ma anche gentile.

 

carbonara-vegana

 

 

Un ingrediente alla volta

Per rendere questo processo più semplice anche per gli onniv0ri, vegetariani, pescetariani, flexitariani che siano, ho deciso di veganizzare un ingrediente alla volta. Ecco le dosi per 4 persone.

 

 Il guanciale

La prima cosa da scegliere è in che modo vogliamo provare a veganizzare la carbonara: vogliamo cercare di replicare la consistenza del guanciale? O preferiamo sostituirlo direttamente con una verdura, come uno zucchino?

 

Alternative: 

  • 300 grammi di zucchine tagliate a striscioline, grigliate e rosolate in una padella con olio EVO;
  • circa 200 grammi di tofu affumicato tagliato a striscioline, ben rosolato in una padella con olio EVO;
  • circa 200 grammi di seitan affumicato tagliato a striscioline, ben rosolato in una padella con olio EVO.

 

carbonara-vegana

 

 

 

L’uovo

Non so per voi, ma per me l’ingrediente più iconico della carbonara è proprio la cremina di uovo. Per questo è importante, anche nella versione vegana, cercare di renderla gustosa e della giusta consistenza.

 

Alternative: 

  • frullare circa 100 ml latte di soia (ovviamente non prendete quello zuccherato) con 150 ml di olio di semi di soia, 80ml di olio EVO e mezzo cucchiaino da caffè di curcuma in polvere;
  • Frullare circa 800 grammi di tofu vellutato, mezzo cucchiaino da caffè di curcuma in polvere e mezzo cucchiaino da caffè di sale kala namak;
  • Frullare circa 150 ml di panna vegetale con mezzo cucchiaino da caffè di curcuma in polvere.

 

carbonara-vegana

 

 

 

Il pecorino

Potete sostituirlo con delle classiche alternative al formaggio come:

  • il formaggio vegetale grattugiato: alternativa non sanissima ma vegana (e comunque più sano del pecorino) 
  • lievito alimentare;
  • mix di lievito alimentare, nocciole e mandorle.

 

Scegliete gli la pasta che preferite, le alternative che preferite, abbondate di pepe e buon appetito!