Acadèmia

Carlotta Perego ad Acadèmia

Di Federica Genovese

27/04/2021

Con il corso Acadèmia di Carlotta Perego imparerai a cucinare deliziosi piatti vegani, mai scontati.

 

Carlotta Perego, già diciannovenne sceglie di non nutrirsi più di carne, e di ridurre il consumo di pesce e tutti i derivati animali. Ma non ha ancora chiaro quale connessione ci sarà tra le sue scelte alimentari ed il suo futuro.

 

Carlotta Perego ad Acadèmia

 

Chi è Carlotta Perego

Si laurea in design ed inizia a lavorare nel campo della moda ma ciò non la rende felice, anzi sente quel contesto estraneo alle sue vere attitudini. La spinta a cambiare direzione nella sua vita arriva come un’illuminazione immediatamente in seguito all’aver scansato un incidente in auto. Comprende in breve che vuole studiare cucina, ma una cucina che non preveda l’impiego di animali.

Carlotta Perego ad Acadèmia

 

 

 

L’approccio alla cucina vegana

Vola a Los Angeles per frequentare una scuola di cucina vegetale e nutrizione, terminato il corso lavora nella stessa scuola, Plantlab, prima come assistente e poi come insegnante. Rientrata in Italia la sua cucina e la sua visione del mondo sono maturate a favore della filosofia vegana e decide di aprire un blog ed il suo canale Youtube per divulgare le sue conoscenze.

 

Cucina Botanica di Carlotta Perego

Cucina Botanica riscuote immediatamente, e con sua grande sorpresa, un notevole successo e non solo tra gli adepti del veganesimo. Col diffondersi della cultura di una alimentazione salutista, sono sempre più coloro che ricercano spunti, consigli, ricette che ritrovano nella cucina cruelty free. Carlotta Perego propone una cucina sì, esclusivamente incentrata su ingredienti vegetali, ma per nulla scontata, anzi creativa, gustosa, allettante, in grado di conquistare qualunque onnivoro.

 

Carlotta Perego ad Acadèmia

 

 

 Il corso Acadèmia di Carlotta Perego

Nel suo corso elaborato per Acadèmia, Carlotta Perego tratta tutte le categorie di prodotti vegetali  da cui è possibile ottenere ogni nutriente necessario ad una alimentazione completa. Ad una varietà infinita di frutta e verdura, spiega come abbinare i legumi LINK ARTICOLO FAVE, fonte primaria di proteine nelle diete vegane. Inoltre si sofferma sui derivati dei legumi, come il tofu ed i latti vegetali. Centrali in questo regime alimentare restano i cereali, presenti in diverse ricette; oltre al grano, anche riso, farro, orzo. E ancora largo spazio alla frutta secca e ad un’ampia varietà di semi tra cui quelli di chia, lino e canapa, che arricchiscono ogni preparazione di sostanze benefiche oltre che di gusto.

 

Le ricette di Carlotta Perego

Tra le ricette di Carlotta Perego un piatto unico preparato con quinoa, uno pseudocereale che è un’ottima fonte di proteine. La chef presenta un’insalata fredda con verdure, basilico e ricotta vegetale, spiegando come ottenere questo gustoso formaggio vegetale dagli anacardi

Ogni piatto della tradizione può essere replicato in chiave vegana, così nel suo orzotto ai funghi spiega la mantecatura senza derivati animali, elencando tutte le alternative vegetali.

 

I legumi nella cucina di Carlotta Perego

I legumi hanno largo spazio e vengono proposti in tutte le varianti, dai piatti freddi a quelli più classici come la pasta e ceci, ma diventano anche polpette e sfiziosi burger, insaporiti da formaggi vegani, ideali da proporre ai bambini o come finger food

H3 La cucina crudista

Spazio anche alla cucina crudista ed a ricette quali quella dei noodles di verdure ed i crackers vegetali, lezioni in cui si sofferma ad approfondire le tecniche alternative di trasformazione del cibo come la cottura sottovuoto, l’essiccazione, la marinatura

 

I dolci vegani di Carlotta Perego

L’ultima sessione del corso è dedicata ai dolci vegani, dove gli argomenti più importanti sono quelli riguardanti la sostituzione dei leganti e dei grassi. Dunque cosa impiegare al posto di uova e burro per mantenere una consistenza compatta e presentare dolci belli ed appetitosi, come i suoi pancakes con frutta fresca e yogurt di soia.