Sostenibilità e Ambiente

Uova: come sapere cosa stiamo acquistando

Di Chiara Saccani

24/03/2021

Scopriamo come leggere i codici sui gusci delle uova e cosa significano.

 

Le uova sono uno degli alimenti più consumati in Italia: i dati sottolineano, infatti, che ogni persona ne assume circa 13,7 kg all’anno, per un totale di 12 miliardi.

 

come leggere i codici delle uova

 

I codici sul guscio delle uova

A partire dal 2004, è diventato obbligatorio mostrare sui gusci delle uova una serie di informazioni legate alla loro origine e che ci permettono di scegliere le uova più etiche e conformi ai nostri ideali. Ma c’è un problema: queste informazioni sono in codice, quindi per saperle leggere bisogna conoscerlo.

 

Come leggere il codice

Come abbiamo visto, ogni uovo ha stampato sul proprio guscio un codice identificativo composto da varie cifre alfanumeriche.

La prima cifra del codice indica il tipo di allevamento in cui le uova sono prodotte e può essere un numero da 0 a 3.

 

come leggere i codici delle uova

 

0 = Allevamento biologico

L’allevamento biologico è il tipo di allevamento più etico tra quelli presenti in questo articolo, le galline sono, infatti, libere di razzolare all’aperto e vengono nutrite con mangimi biologici.

 

1 = Allevamento all’aperto

Nell’allevamento all’aperto le galline hanno la possibilità di razzolare all’aperto durante la giornata e possono riporre le loro uova sia all’interno che all’esterno.

 

2 = Allevamento a terra

In un allevamento a terra le galline si trovano sempre in uno spazio all’interno di un capannone e sono libere di muoversi, anche se relativamente rispetto a quelle che possono razzolare all’aperto.

 

3 = Allevamento a batteria/in gabbia

Gli allevamenti a batteria/in gabbia sono allevamenti intensivi e profondamente non etici. Gli animali sono chiusi in spazi angusti, in condizioni di vita debilitati e inumane. Negli spazi sono presenti tantissimi animali, anche gli uni sugli altri.

 

come leggere i codici delle uova

 

Il paese di provenienza

Il secondo elemento che troviamo nel codice sono delle lettere che corrispondono al paese di provenienza (vedi IT per le uova che provengono dall’Italia), alla provincia di appartenenza e al codice Istat del comune specifico.

 

L’azienda agricola

Il terzo elemento che troviamo è di nuovo numerico: rappresenta il codice dell’azienda agricola di produzione ed è fondamentale per tracciare i prodotti.

 

Perché è importante leggere i codici delle uova

Saper leggere il codice di riferimento delle uova e imparare a comprendere le conseguenze di un tipo di allevamento rispetto a un altro ci rende consumatori consapevoli, l’informazione è la chiave per rendere la filiera produttiva sempre più responsabile ed etica dal punto di vista ambientale ed animale.