Magazine

Dim sum: la tradizionale cucina cinese diffusa a livello internazionale

Di Camilla Rocca

11/10/2022

Se siete amanti della cucina orientale, non potete non provare il dim sum, un’ottima alternativa ad una tipica serata a base di sushi. Si tratta infatti di un tipo di cucina cinese che prevede piccole porzioni di cibo servite tradizionalmente in cestini di bambù. Dim sum può essere tradotto con l’espressione “che tocca il cuore”, rimandando quindi al concetto di calore, accoglienza e condivisione.

Infatti, l’usanza di condividere questi piatti tipici cinesi è fortemente radicata nella cultura del Paese e nella vita quotidiana delle persone. Inoltre, le porzioni sono solitamente servite con una tazza di tè, affiancandosi quindi alla tradizione cinese chiamata yum cha, che può essere tradotta come “bere il tè”.

 

I piatti tra cui scegliere

Questo tipo di cucina offre una vasta scelta: ci sono dim sum a base di carne, di pesce, di verdure e persino dei dessert. Inoltre, le porzioni sono pensate per essere leggere e ciò permette di assaggiare diversi tipi di piatti, condividendoli anche con le altre persone del proprio tavolo.

Tra le varietà di dim sum più conosciute ci sono sicuramente i ravioli, che sono realizzati con forme e farciture diverse. Alcuni esempi di questi piatti tradizionali cinesi sono i Xiao Long Bao, ossia dei ravioli tondeggianti al vapore ripieni di zuppa, i Jiaozi, che sono a forma di lunetta, oppure i Xiao Mai, ossia ravioli tipicamente ripieni di gamberi e dalla caratteristica forma aperta.

 

I dim sum a Milano

La tradizione del dim sum si è trasformata oggi in un trend internazionale, approdando anche in Italia. Un locale di Milano dove provare per la prima volta questi ottimi piatti orientali è sicuramente Ta-Hua, un ristorante cinese che offre una cucina specializzata in dim sum.

Il locale si trova in centro a Milano ed è caratterizzato da un arredamento moderno ed elegante e da un’ampia scelta di piatti sul menù, ideali per essere assaggiati in compagnia. Da non perdere gli apprezzatissimi gnocchi di riso con verdure, così come le svariate proposte a base di carne o pesce, tra cui i gamberetti con asparagi e zenzero o le palline di gamberi fritte in salsa agrodolce.

Inoltre, è difficile resistere alla tentazione di ordinare un cestino di ravioli, dei quali si può osservare la preparazione direttamente dall’acquario presente in sala. E, per concludere in bellezza, l’ideale è un particolare tiramisù al tè verde o un’invitante cheesecake al mango.