Food Stories

Quando nascono le orecchiette?

Di Federico Pizzileo

15/07/2022

Tra tutti gli alimenti che rappresentano la tradizione culinaria pugliese e lucana, le orecchiette sono sul podio, in virtù della loro lavorazione artigianale che le rende insuperabili.

Ma quando nascono e quali sono gli abbinamenti migliori? Scopriamolo in questo articolo!

 

Tra storia e leggenda

Quando sentite “orecchiette” pensate subito a Bari? Sicuramente questa è una pasta fresca che richiama subito l’intero territorio pugliese, ma la sua fama è molto più antica. Già nel Medioevo venivano prodotte utilizzando il grano duro raccolto nel Tavoliere e con la celebre forma concava, impiegata per la conservazione in tempi di carestia, in quanto facilitava l’essiccazione.

Altrettanto interessante è l’atto notarile ritrovato nella Chiesa di San Nicola, documento di un panificio del 1500 con cui il proprietario cedette l’attività alla figlia, indicando come dote matrimoniale la preparazione delle orecchiette.

 

Come preparare le orecchiette

La preparazione di questo formato di pasta fresca è molto semplice; vi basterà raccogliere i seguenti ingredienti:

  • acqua tiepida, 200 g;
  • semola di grano duro, 400 g;
  • sale, q.b.

Dopodiché, recuperando una spianatoia abbastanza larga e un coltellino:

  1. Versate la farina sul piano, quindi formate una fontana e aggiungete un pizzico di sale;
  2. Unite gradualmente l’acqua e quindi iniziate a mescolare;
  3. Impastando, dovete ottenere una forma liscia e omogenea, da far riposare sotto un canovaccio per 15/20 minuti.
  4. Tagliate un pezzo di pasta e arrotolatela per formare un filoncino, da cui ricaverete dei pezzettini della grandezza di circa 1 cm;
  5. Utilizzando un coltello liscio, tirate il pezzetto verso di voi, e poi rovesciatelo sul pollice, in modo che la parti ruvida diventi concava;
  6. Disponete le orecchiette che avete preparato su un vassoio infarinato e coperto con un canovaccio. Quindi lasciatele riposare per una notte in un ambiente non umido.

 

Alcune ricette con le orecchiette

Classiche e intramontabili: le orecchiette alle cime di rapa e mollica croccante della giovane nonna Vittoria sono proprio quello che ci vuole per gustarsi questa pasta nel modo migliore!

 

 

Chi invece vuole provare una variante della tradizione conosciuta ancora poco, allora deve assolutamente preparare queste orecchiette alla materana, davvero incredibili.