Voci di corridoio

Ti racconto, anzi, ti raccontiamo di CinC

Di Selenia Faraci

08/05/2021

Mi presento

Sono Selenia, People & Culture di Chef in Camicia. 

Come potete capire dal mio Job Title, il mio ruolo si rivolge alle persone e alla cultura di Chef in Camicia. Un ruolo tanto figo quanto intimidatorio. Si, perché quando parli di persone e cultura aziendale stai parlando di qualcosa di intimo e puro, che devi coltivare internamente ma che è altrettanto giusto condividere esternamente. Magari vi starete chiedendo, perché condividerli esternamente? 

Dovete sapere che prima di approdare in Chef in Camicia mi sono sempre interrogata su quanto fossero veri i valori e i contenuti esposti dalle aziende nelle loro pagine. L’Employer Branding sta spopolando e sono la prima a supportare questa rotta, ma spesso mi chiedo quanto davvero quello che vediamo è il riflesso di quello che c’è dentro. Per attrarre le persone che si sposano meglio con la tua realtà devi mostrarti per quello che sei, senza fronzoli e con la massima trasparenza.

Quindi, se siete curiosi di scoprire cosa vuol dire lavorare davvero in Chef in Camicia, questo è l’articolo che fa per voi. Non sarò io a raccontarvelo, ma esattamente ciascuno di noi, nessuno escluso. Perchè non c’è modo migliore per raccontarvi di CinC se non tramite le parole di ciascun componente di questa piccola grande famiglia in espansione.

 

Curiosi di scoprire i nostri valori e cosa ci piace di più del nostro lavoro?

Per Andrea, Lello e Nick, i nostri Founder, il cuore pulsante della nostra azienda sono proprio le sue persone, “ragazzi giovani attaccati alla maglia della società, che lavorano con entusiasmo, grande passione e tanta fiducia reciproca negli altri. E poi, senza dubbio, l’informalità delle relazioni tra tutti quanti noi è un elemento prezioso che ci contraddistingue”.

Il lavoro in Chef in Camicia è la combo perfetta tra “spensieratezza e professionalità”, per citare le parole di Matteo, il nostro Graphic Designer. Il rapporto tra colleghi è davvero speciale, “siamo amici prima si essere colleghi” testimonia Pietro, Copywriter. 

Siamo tutti d’accordo con il nostro altro Matteo, DOP & Video-maker, nell’affermare quanto siamo fortunati a condividere tempo, spazi ed esperienze con persone che, alla fine dei conti, “ti fanno sentire parte di una famiglia” come dice Pietro, alias il Conte, Head of Sales & Account Team. In CinC, siamo come una grande famiglia dove tutti remano nella stessa direzione e” non ti stacchi facilmente da una famiglia!”. Ha proprio ragione il nostro Giacomo, Creative Sales Account.

Ilaria, Accounting Specialist, e Daniela, Community Manager, ci ricordano quanto è bello confrontarsi quotidianamente e dare spazio alla nostra creatività sulla nostra grande passione comune: la cucina. Bianca, Senior Video Editor, è la prima a confermare “siamo costantemente circondati da creatività, passione e buon cibo”. Come dargli torto, con tutto il cibo che viene sfornato ogni giorno e che possiamo condividere insieme tra pranzi, merende e cene. 

La parte più bella per tutti sicuramente è lavorare in team e avere la possibilità di “mettersi in gioco senza mai annoiarsi” come affermano Giulia, Social Media Manager e Silvia, Creative Sales Account. E come giustamente dice Francesco, Creative Sales Account, ciascuno può contribuire in prima persona alla crescita di questa realtà e c’è sempre spazio per esprimere tutte le idee, “anche le più ambiziose!” aggiunge Eleonora, Junior UX Designer.

Antonio, Talent, invece, si è interrogato su quali parole usare per descrivere il clima in Chef in Camicia e ha trovato che Varietà, creatività, inventiva e adrenalina” sono quelle più esemplificative. Assenza di monotonia, dinamicità e l’atmosfera frizzante che ogni giorno si respira in ufficio, sono questi gli aspetti più belli per Deborah, Office Manager e Marco, Junior Graphic Designer, che aggiunge un dettaglio in più mica banale: “la frutta gratis il venerdì sera”. 

Chef in Camicia “Ti fa sentire a casa, anche prima dello smart working e Il lavoro non lo vivi come un impegno quando è anche la tua passione” afferma Francesca, Senior Video Editor. Anche per Matilde, Assistant Producer, l’aspetto più gratificante di CinC è esattamente la possibilità di fare quello che più le piace fare, il suo lavoro, indispensabile per far funzionare tutta la macchina di produzione di Chef in Camicia. La parte più bella, aggiunge Marta, Motion Graphic Designer, è sapere che il completamento di un video è solo “l’inizio della sua vita”.

Santiago, Director & Video Maker, descrive così CinC: “Tutto cambia, tutto si trasforma, e arrivano sempre sfide più importanti” e progetti innovativi che ti danno la possibilità di spaziare tra temi molti diversi, confermano Raffaella, AFC e Manuel, COO.

Grazie al continuo cambiamento che si respira, Chef in Camicia ti offre una grande possibilità di sviluppare competenze trasversali e sperimentare progetti sempre nuovi e stimolanti, come succede per Valerio, Head of Design Team e Valentina, Campaign & Insight Manager, ma anche per tutti quanti noi.

E quindi.. “Il lavoro in CinC è un po’ casa, un po’ famiglia e un po’ il luogo in cui ho trovato più di quello che mi aspettassi di trovare” ci confessa Sara, Social Media Manager. 

Margherita, Author, non può che comprovare questo legame che ci unisce con questa sua risposta. Alla domanda “cosa ti piace di più del tuo lavoro” mi risponde francamente: “L’accento di Santi, i capelli di Matte, i quattro vocali di seguito di Daniela alle otto e dieci del mattino, le scelte musicali di Anto, i ritrovi in studio della falange nerd capeggiata da Andre, le trasferte di Acadèmia, quando Nic inizia una frase dicendo “ho pensato una cosa” e vedi il panico intorno, mangiare, la frase “è avanzato questo portatelo a casa”.

 

Se ci dovessimo descrivere con degli ashtag?

#divertimento #creatività #innovazione #condivisione #famiglia #adrenalina 

Spero che queste nostre parole vi abbiano fornito un’idea di quello che noi viviamo quotidianamente in CinC e che vi ispirino a perseguire aziende che vi rispecchiano davvero nel profondo.