Baccalà in umido con patate, capperi fritti e cialda di Grana padano

INTRODUZIONE

La voglia di mare si fa sentire, ma la stagione fredda non molla e così per soddisfare mente e palato Chef Andrea ha deciso di preparare una ricettina a base di pesce con un ricordo di inverno rappresentato dalla crema di patate. La cottura in umido del baccalà, ovvero con pomodoro, è perfetta perché dà vita ad un sughetto ideale per condire e insaporire la crema di patate.

Sapori così delicati dovevano assolutamente trovare la giusta spinta che nasce grazie a sapori tipicamente mediterranei come i capperi, le olive e la cialda di Grana Padano che danno molta grinta al piatto. Un secondo di grande effetto, ma semplice da preparare che potrebbe diventare il vostro nuovo cavallo di battaglia in cucina.

Difficoltà

Media

Dosi

2 Persone

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

40 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Tempo di riposo

Strumenti

Mixer o minipimer

Collaborazione

Marine Stewarship Council

Ingredienti

Per il baccalà in umido:

Baccalà sotto sale MSC 400 g;

Cipolla bianca 1;

Pomodori pelati 250 g;

Olive taggiasche denocciolate 50 g;

Vino bianco ½ bicchiere;

Prezzemolo 2 rametti;

Olio evo 40 g;

Sale fino q.b.

Per la crema di patate:

Patate 250 g;

Brodo vegetale 2 mestoli;

Aglio 1 spicchio;

Per i capperi fritti:

Capperi sotto sale 2 cucchiai;

Per la cialda di Grana padano:

Grana Padano 50 g;




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i pomodori pelati con dei pomodori freschi maturi.

Puoi sostituire i capperi fritti con i capperi normali aggiunti direttamente nel sugo insieme alle olive.




Preparazione

Per il baccalà in umido:

Dissalare e spinare il baccalà e tagliarlo in cubotti regolari.

Tagliare finemente la cipolla quindi stufarla a fuoco dolce in una casseruola per qualche minuto. Quando la cipolla sarà diventata trasparente aggiungete i pezzi di Baccalà e scottare brevemente su ogni lato.

Sfumare con il vino bianco e quando l’alcool sarà completamente evaporato aggiungere i pomodori pelati. Unire le olive, regolare di sale e pepe, coprire con un coperchio e cuocere per circa 20-25 minuti a fuoco basso. Guarnire con del prezzemolo fresco a fine cottura.

Per la crema di patate:

Tagliare le patate a piccoli pezzi, sciacquarle abbondantemente in acqua corrente fredda in modo da eliminare gran parte dell’amido. Scaldare un paio di cucchiai d’olio in padella insieme ad uno spicchio d’aglio, aggiungere le patate e insaporire brevemente. Coprire con acqua o brodo vegetale e portare a cottura. Eliminare lo spicchio di aglio quindi frullare con un minipimer in modo da ottenere una purea finissima e liscia. Regolare di sale e di pepe e tenere da parte in caldo.

Per i capperi fritti e cialda di Grana Padano:

Dissalare i capperi e asciugarli tra due fogli di carta assorbente. Friggere in olio di semi non troppo caldo finché si aprono a fiore. Stendere il formaggio grattugiato in modo uniforme su un foglio di carta forno appoggiato in un piatto. Cuocere in microonde per pochi secondi alla massima potenza fino a quando il formaggio inizierà a sciogliersi. Lasciare raffreddare e quando sarà diventata croccante spezzare in pezzi irregolari.

Per la composizione:

Stendere la crema di patate a specchio sul fondo del piatto, sovrapporre il baccalà in umido e guarnire con capperi fritti e qualche pezzo di cialda di formaggio.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Baccalà in umido con patate, capperi fritti e cialda di Grana padano

INTRODUZIONE

La voglia di mare si fa sentire, ma la stagione fredda non molla e così per soddisfare mente e palato Chef Andrea ha deciso di preparare una ricettina a base di pesce con un ricordo di inverno rappresentato dalla crema di patate. La cottura in umido del baccalà, ovvero con pomodoro, è perfetta perché dà vita ad un sughetto ideale per condire e insaporire la crema di patate.

Sapori così delicati dovevano assolutamente trovare la giusta spinta che nasce grazie a sapori tipicamente mediterranei come i capperi, le olive e la cialda di Grana Padano che danno molta grinta al piatto. Un secondo di grande effetto, ma semplice da preparare che potrebbe diventare il vostro nuovo cavallo di battaglia in cucina.

PT40M PT40M
Difficoltà

Media

Dosi

2 Persone

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

40 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Ingredienti

Per il baccalà in umido:

Per la crema di patate:

Per i capperi fritti:

Per la cialda di Grana padano:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i pomodori pelati con dei pomodori freschi maturi.

Puoi sostituire i capperi fritti con i capperi normali aggiunti direttamente nel sugo insieme alle olive.

Preparazione
Per il baccalà in umido:
  1. Dissalare e spinare il baccalà e tagliarlo in cubotti regolari.

  2. Tagliare finemente la cipolla quindi stufarla a fuoco dolce in una casseruola per qualche minuto. Quando la cipolla sarà diventata trasparente aggiungete i pezzi di Baccalà e scottare brevemente su ogni lato.

  3. Sfumare con il vino bianco e quando l’alcool sarà completamente evaporato aggiungere i pomodori pelati. Unire le olive, regolare di sale e pepe, coprire con un coperchio e cuocere per circa 20-25 minuti a fuoco basso. Guarnire con del prezzemolo fresco a fine cottura.

Per la crema di patate:
  1. Tagliare le patate a piccoli pezzi, sciacquarle abbondantemente in acqua corrente fredda in modo da eliminare gran parte dell’amido. Scaldare un paio di cucchiai d’olio in padella insieme ad uno spicchio d’aglio, aggiungere le patate e insaporire brevemente. Coprire con acqua o brodo vegetale e portare a cottura. Eliminare lo spicchio di aglio quindi frullare con un minipimer in modo da ottenere una purea finissima e liscia. Regolare di sale e di pepe e tenere da parte in caldo.

Per i capperi fritti e cialda di Grana Padano:
  1. Dissalare i capperi e asciugarli tra due fogli di carta assorbente. Friggere in olio di semi non troppo caldo finché si aprono a fiore. Stendere il formaggio grattugiato in modo uniforme su un foglio di carta forno appoggiato in un piatto. Cuocere in microonde per pochi secondi alla massima potenza fino a quando il formaggio inizierà a sciogliersi. Lasciare raffreddare e quando sarà diventata croccante spezzare in pezzi irregolari.

Per la composizione:
  1. Stendere la crema di patate a specchio sul fondo del piatto, sovrapporre il baccalà in umido e guarnire con capperi fritti e qualche pezzo di cialda di formaggio.

Ingredienti

Per il baccalà in umido:

  • Baccalà sotto sale MSC 400 g;

  • Cipolla bianca 1;

  • Pomodori pelati 250 g;

  • Olive taggiasche denocciolate 50 g;

  • Vino bianco ½ bicchiere;

  • Prezzemolo 2 rametti;

  • Olio evo 40 g;

  • Sale fino q.b.

Per la crema di patate:

  • Patate 250 g;

  • Brodo vegetale 2 mestoli;

  • Aglio 1 spicchio;

Per i capperi fritti:

  • Capperi sotto sale 2 cucchiai;

Per la cialda di Grana padano:

  • Grana Padano 50 g;