Baci di dama

INTRODUZIONE

I baci di dama sono uno dei dolci tipici piemontesi più friabili e goderecci, perché si tratta di piccole sfere farcite con crema alle nocciole o cioccolato fondente.

Sfiziosi per terminare un pasto o anche accompagnati con il caffè o il tè, sono un dessert facilissimo da preparare, perciò adatto anche a chi ha poca dimestichezza con il mondo della pasticceria.

 

Difficoltà

Media

Dosi

20 baci di dama

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Medio

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

1 ora

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Zucchero 50 g;

Burro 50 g;

Farina di mandorle 50 g;

Farina 00 50 g;

Sale 1 pizzico;

Crema alle nocciole o cioccolato fondente q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la farina di mandorle con la farina di nocciole.




Preparazione

In una ciotola aggiungere lo zucchero, il burro a temperatura ambiente e un pizzico di sale. Iniziare a mescolare con una spatola, poi unire la farina e la farina di mandorle. Impastare a mano per pochi minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Dividere l’impasto in due, appiattire leggermente poi tagliare in piccoli pezzi, ognuno dovrà pesare 5 g. Lavorare i pezzettini con le mani in modo da formare delle palline. Far riposare le palline in freezer per 1 ora. Disporre le palline su una teglia foderata con carta forno e far cuocere in forno statico preriscaldato a 150° per 20 minuti circa. Sfornare e far raffreddare i biscottini. Farcire metà della mezza sfere con crema spalmabile alle nocciole o cioccolato fondente, poi posizionare sopra l’altra mezza sfera. Continuare così con tutti gli altri biscottini.

Recipe Chef in Camicia Dolci e Dessert 0

Baci di dama

INTRODUZIONE

I baci di dama sono uno dei dolci tipici piemontesi più friabili e goderecci, perché si tratta di piccole sfere farcite con crema alle nocciole o cioccolato fondente.

Sfiziosi per terminare un pasto o anche accompagnati con il caffè o il tè, sono un dessert facilissimo da preparare, perciò adatto anche a chi ha poca dimestichezza con il mondo della pasticceria.

 

PT45M PT20M
Difficoltà

Media

Dosi

20 baci di dama

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Medio

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

1 ora

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la farina di mandorle con la farina di nocciole.

Preparazione
  1. In una ciotola aggiungere lo zucchero, il burro a temperatura ambiente e un pizzico di sale. Iniziare a mescolare con una spatola, poi unire la farina e la farina di mandorle. Impastare a mano per pochi minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Dividere l’impasto in due, appiattire leggermente poi tagliare in piccoli pezzi, ognuno dovrà pesare 5 g. Lavorare i pezzettini con le mani in modo da formare delle palline. Far riposare le palline in freezer per 1 ora. Disporre le palline su una teglia foderata con carta forno e far cuocere in forno statico preriscaldato a 150° per 20 minuti circa. Sfornare e far raffreddare i biscottini. Farcire metà della mezza sfere con crema spalmabile alle nocciole o cioccolato fondente, poi posizionare sopra l’altra mezza sfera. Continuare così con tutti gli altri biscottini.

Ingredienti
  • Zucchero 50 g;

  • Burro 50 g;

  • Farina di mandorle 50 g;

  • Farina 00 50 g;

  • Sale 1 pizzico;

  • Crema alle nocciole o cioccolato fondente q.b.