Calamarata risottata con nduja, burrata, basilico e limone

Introduzione

Di calamarate ne abbiamo già viste tante, specialmente con il pesce, gamberi e pistacchi. Ma se vi dicessimo che questa calamarata risottata dai sapori e profumi del Sud Italia, forse, le batte tutte, ci credereste?
Burrata, nduja, limone, basilico e una calamarata di prima qualità cotta in un brodo di pomodoro. Una vera bontà. Tanti sapori che si uniscono in un unico primo piatto cremoso, equilibrato e piacevole al palato.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Sambonet

Ingredienti

Per la pasta:

Calamarata 200 g;

Concentrato di pomodoro un cucchiaio;

Olio extravergine di oliva q.b.;

Aglio uno spicchio;

Nduja 70 g;

Burrata 1;

Scorza di limone 1/2;

Basilico fresco q.b.;




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il concentrato di pomodori con della passata, precedentemente setacciata.
E’ possibile sostituire la burrata con della stracciatella.




Preparazione

Per la pasta:

Sciogliere il concentrato di pomodoro in abbondante acqua leggermente salata e creare un “brodo”;

In una padella rosolare uno spicchio d’aglio con dell’olio extravergine di oliva e, successivamente, aggiungere un mestolo di brodo.

Qui, aggiungere quindi la calamarata, e iniziare a risottare la pasta, aggiungendo ulteriore brodo solo quando necessario. Continuare la cottura e, a metà cottura, aggiungere la nduja.

A cottura ultimata, mantecare il tutto con basilico fresco, burrata, scorza di limone e olio extravergine di oliva.

Impiattare e servire

Recipe Chef in Camicia 0

Calamarata risottata con nduja, burrata, basilico e limone

Introduzione

Di calamarate ne abbiamo già viste tante, specialmente con il pesce, gamberi e pistacchi. Ma se vi dicessimo che questa calamarata risottata dai sapori e profumi del Sud Italia, forse, le batte tutte, ci credereste?
Burrata, nduja, limone, basilico e una calamarata di prima qualità cotta in un brodo di pomodoro. Una vera bontà. Tanti sapori che si uniscono in un unico primo piatto cremoso, equilibrato e piacevole al palato.

PT30M PT15M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Ingredienti

Per la pasta:

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il concentrato di pomodori con della passata, precedentemente setacciata.
E’ possibile sostituire la burrata con della stracciatella.

Preparazione
Per la pasta:
  1. Sciogliere il concentrato di pomodoro in abbondante acqua leggermente salata e creare un “brodo”;

  2. In una padella rosolare uno spicchio d’aglio con dell’olio extravergine di oliva e, successivamente, aggiungere un mestolo di brodo.

  3. Qui, aggiungere quindi la calamarata, e iniziare a risottare la pasta, aggiungendo ulteriore brodo solo quando necessario. Continuare la cottura e, a metà cottura, aggiungere la nduja.

  4. A cottura ultimata, mantecare il tutto con basilico fresco, burrata, scorza di limone e olio extravergine di oliva.

  5. Impiattare e servire

Ingredienti

Per la pasta:

  • Calamarata 200 g;

  • Concentrato di pomodoro un cucchiaio;

  • Olio extravergine di oliva q.b.;

  • Aglio uno spicchio;

  • Nduja 70 g;

  • Burrata 1;

  • Scorza di limone 1/2;

  • Basilico fresco q.b.;