Calamari alla puttanesca

INTRODUZIONE

La salsa alla puttanesca ha una storia. Si racconta infatti che Sandro Petti, uno dei proprietari di un celebre locale notturno ischitano degli anni ‘50, non avendo a disposizione molti ingredienti per sfamare i suoi ospiti una sera a cena decise di seguire il consiglio di uno di loro che gli disse “Facci una puttanata qualunque”.

Effettivamente lui raccolse i pochi ingredienti che aveva in dispensa e cucinò il famoso primo piatto che prese poi il nome di “spaghetti alla puttanesca”. Un sugo semplice e saporito composto da pomodorini, olive e capperi che Chef Antonio propone come condimento, non più della pasta, ma per un gustosissimo piatto di calamari.

Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

5 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Lidl

Ingredienti

Calamari Patagonici Deluxe 400 g;

Pomodori datterini 500 g;

Concentrato di pomodoro un cucchiaio abbondante;

Acciuga sott’olio 5;

Colatura di alici un cucchiaio;

Olio extravergine di oliva 50 ml;

Olive taggiasche 110 g;

Capperi piccoli 40 g;

Frutto di cappero 40 g;

Aglio fresco 1 testa intera;

Basilico fresco q.b.;

Prezzemolo fresco q.b.;

Sale fino q.b.;

Pepe nero q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la colatura di alici con l’olio di governo delle acciughe che è altrettanto carico di sapore.




Preparazione

In una padella con abbondante olio, rosolare una testa di aglio tagliato a metà in senso trasversale. Aggiungere le acciughe, i capperi e le olive e sfumare con la colatura di alici.

Aggiungere i frutti di cappero e il concentrato di pomodoro.

Aggiungere i pomodorini regolando di sale quindi sfumare con il vino bianco.

Mentre il sugo si insaporisce tagliare i calamari ad anelli ed aggiungerli al sugo insieme alle teste lasciate intere. Lasciare cuocere per 5 minuti con coperchio, regolando di sale e pepe; I calamari non dovranno affondare nella salsa in modo da cuocere delicatamente con il vapore sprigionato dal sugo in cottura, questo permetterà loro di rimanere molto teneri.

Terminata la cottura, impiattare e gustare caldo.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Calamari alla puttanesca

INTRODUZIONE

La salsa alla puttanesca ha una storia. Si racconta infatti che Sandro Petti, uno dei proprietari di un celebre locale notturno ischitano degli anni ‘50, non avendo a disposizione molti ingredienti per sfamare i suoi ospiti una sera a cena decise di seguire il consiglio di uno di loro che gli disse “Facci una puttanata qualunque”.

Effettivamente lui raccolse i pochi ingredienti che aveva in dispensa e cucinò il famoso primo piatto che prese poi il nome di “spaghetti alla puttanesca”. Un sugo semplice e saporito composto da pomodorini, olive e capperi che Chef Antonio propone come condimento, non più della pasta, ma per un gustosissimo piatto di calamari.

PT5M PT20M
Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

5 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la colatura di alici con l’olio di governo delle acciughe che è altrettanto carico di sapore.

Preparazione
  1. In una padella con abbondante olio, rosolare una testa di aglio tagliato a metà in senso trasversale. Aggiungere le acciughe, i capperi e le olive e sfumare con la colatura di alici.

  2. Aggiungere i frutti di cappero e il concentrato di pomodoro.

  3. Aggiungere i pomodorini regolando di sale quindi sfumare con il vino bianco.

  4. Mentre il sugo si insaporisce tagliare i calamari ad anelli ed aggiungerli al sugo insieme alle teste lasciate intere. Lasciare cuocere per 5 minuti con coperchio, regolando di sale e pepe; I calamari non dovranno affondare nella salsa in modo da cuocere delicatamente con il vapore sprigionato dal sugo in cottura, questo permetterà loro di rimanere molto teneri.

  5. Terminata la cottura, impiattare e gustare caldo.

Ingredienti
  • Calamari Patagonici Deluxe 400 g;

  • Pomodori datterini 500 g;

  • Concentrato di pomodoro un cucchiaio abbondante;

  • Acciuga sott’olio 5;

  • Colatura di alici un cucchiaio;

  • Olio extravergine di oliva 50 ml;

  • Olive taggiasche 110 g;

  • Capperi piccoli 40 g;

  • Frutto di cappero 40 g;

  • Aglio fresco 1 testa intera;

  • Basilico fresco q.b.;

  • Prezzemolo fresco q.b.;

  • Sale fino q.b.;

  • Pepe nero q.b.