Calamari ripieni

INTRODUZIONE

I calamari appartengono alla famiglia dei molluschi e sono molto versatili, danno sempre grandi soddisfazioni in qualsiasi modo vengano cucinati: fritti, al forno, alla griglia o ripieni come in questo caso sono sempre buonissimi. La preparazione dei calamari ripieni è estremamente semplice e abbastanza veloce, inoltre non si butta via niente perché i tentacoli si utilizzano per la preparazione del ripieno stesso. Le acciughe esaltano e intensificano ancor di più il sapore del piatto e il vino bianco, utilizzato per sfumare, crea, insieme ai succhi rilasciati dal calamaro stesso, una salsina deliziosa con cui servirli. Unica accortezza da avere è quella di non farli cuocere troppo perché non si induriscano. Un secondo piatto perfetto per una cena di pesce che, di solito, piace proprio a tutti!

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

25 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ballarini

Ingredienti

Per i calamari:

Calamari 500g;

Aglio 1 spicchio;

Vino bianco 40 g;

Prezzemolo 40 g;

Olio evo q.b.;

Stuzzicadenti q.b.

Per il ripieno:

Pane mollica a cubetti 100 g;

Uova 1;

Vino bianco 40 g;

Prezzemolo tritato q.b.;

Acciughe sott’olio 6;

Grana padano DOP grattugiato 30 g;

Aglio 1 spicchio;

Sale fino q.b.;

Olio evo q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire il prezzemolo con l’erba cipollina o la menta.




Preparazione

Pulire i calamari, quindi tagliare i tentacoli in piccoli pezzi. In una padella, preparare un soffritto con olio, aglio e acciughe. Quando le acciughe si saranno sciolte completamente, aggiungere i tentacoli di calamari. Cuocere a fuoco alto quindi sfumare con il vino bianco. Una volta evaporato l’alcool, aggiungere la mollica di pane e lasciare che si sbricioli e asciughi completamente. Quando cotto, togliere dal fuoco e in un recipiente aggiungere l’uovo sbattuto, il grana grattugiato, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Impastare bene il composto, poi trasferirlo in sac a poche.

Farcire i calamari con il composto della sac a poche, quindi chiuderli con gli stuzzicadenti. Rosolare l’aglio con dell’olio in padella, quindi quando ben rosolato, aggiungere i calamari ripieni. A fuoco vivo sfumare con il vino bianco e lasciar evaporare l’alcol quindi terminare la cottura facendo restringere il sughetto. Terminata la cottura, tagliare i calamari a rondelle spesse circa 1 cm, irrorare con la salsa e servire.

Recipe Chef in Camicia Secondi 0

Calamari ripieni

INTRODUZIONE

I calamari appartengono alla famiglia dei molluschi e sono molto versatili, danno sempre grandi soddisfazioni in qualsiasi modo vengano cucinati: fritti, al forno, alla griglia o ripieni come in questo caso sono sempre buonissimi. La preparazione dei calamari ripieni è estremamente semplice e abbastanza veloce, inoltre non si butta via niente perché i tentacoli si utilizzano per la preparazione del ripieno stesso. Le acciughe esaltano e intensificano ancor di più il sapore del piatto e il vino bianco, utilizzato per sfumare, crea, insieme ai succhi rilasciati dal calamaro stesso, una salsina deliziosa con cui servirli. Unica accortezza da avere è quella di non farli cuocere troppo perché non si induriscano. Un secondo piatto perfetto per una cena di pesce che, di solito, piace proprio a tutti!

PT45M PT25M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

25 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Ingredienti

Per i calamari:

Per il ripieno:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire il prezzemolo con l’erba cipollina o la menta.

Preparazione
  1. Pulire i calamari, quindi tagliare i tentacoli in piccoli pezzi. In una padella, preparare un soffritto con olio, aglio e acciughe. Quando le acciughe si saranno sciolte completamente, aggiungere i tentacoli di calamari. Cuocere a fuoco alto quindi sfumare con il vino bianco. Una volta evaporato l’alcool, aggiungere la mollica di pane e lasciare che si sbricioli e asciughi completamente. Quando cotto, togliere dal fuoco e in un recipiente aggiungere l’uovo sbattuto, il grana grattugiato, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Impastare bene il composto, poi trasferirlo in sac a poche.

  2. Farcire i calamari con il composto della sac a poche, quindi chiuderli con gli stuzzicadenti. Rosolare l’aglio con dell’olio in padella, quindi quando ben rosolato, aggiungere i calamari ripieni. A fuoco vivo sfumare con il vino bianco e lasciar evaporare l’alcol quindi terminare la cottura facendo restringere il sughetto. Terminata la cottura, tagliare i calamari a rondelle spesse circa 1 cm, irrorare con la salsa e servire.

Ingredienti

Per i calamari:

  • Calamari 500g;

  • Aglio 1 spicchio;

  • Vino bianco 40 g;

  • Prezzemolo 40 g;

  • Olio evo q.b.;

  • Stuzzicadenti q.b.

Per il ripieno:

  • Pane mollica a cubetti 100 g;

  • Uova 1;

  • Vino bianco 40 g;

  • Prezzemolo tritato q.b.;

  • Acciughe sott’olio 6;

  • Grana padano DOP grattugiato 30 g;

  • Aglio 1 spicchio;

  • Sale fino q.b.;

  • Olio evo q.b.