Calamaro speziato alla griglia

Introduzione

Con questa ricetta vi presentiamo un secondo piatto di pesce perfetto per essere cucinato alla griglia. Il calamaro viene inciso con dei tagli in modo che la cottura possa penetrare più facilmente al cuore e ci permetta di cuocere poco il calamaro: come la seppia infatti, il calamaro va cotto molto poco, oppure va cotto per lungo tempo, per mantenere una buona morbidezza e succosità della polpa. 

Difficoltà

Media

Dosi

Per una persona

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

8 minuti

Costo

Dieta

Di pesce

Tempo di riposo

Strumenti

Pennello

Collaborazione

Kikkoman

Ingredienti

Calamaro 1

Per la salsa:

Salsa di Soia Kikkoman 2 cucchiai

Concentrato di pomodoro 4 cucchiai

Aglio in polvere 1 cucchiaino

Zenzero q.b.

Senape 1 cucchiaio

Tabasco a piacere

Miele 2 cucchiai

In accompagnamento a:

Rucola 50 g

Cipolla rossa q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire la rucola con il cicorino;
Puoi sostituire la senape con della maionese;
Puoi sostituire il miele con lo zucchero di canna;




Preparazione

Pulire il calamaro dalla pelle esterna e dalle interiora;

Rimuovere i tentacoli e il becco del calamaro;

Incidere il calamaro per tutta la sua lunghezza, avendo cura di incidere solo un lato;

Incidere anche le ali ed i tentacoli;

Amalgamare tutti gli ingredienti per la salsa;

Ungere bene la griglia;

Cuocere il calamaro sulla griglia calda per 1-2 minuti, quindi glassare in superficie aiutandosi con un pennello e girare dall’altro lato;

Glassare bene anche l’altro lato, cuocere per 2 minuti, quindi completare la cottura rigirandolo ancora un paio di volte (4 minuti in totale);

Servire in accompagnamento ad un’insalata amarognola, come per esempio la rucola.

Secondi

Calamaro speziato alla griglia

Introduzione

Con questa ricetta vi presentiamo un secondo piatto di pesce perfetto per essere cucinato alla griglia. Il calamaro viene inciso con dei tagli in modo che la cottura possa penetrare più facilmente al cuore e ci permetta di cuocere poco il calamaro: come la seppia infatti, il calamaro va cotto molto poco, oppure va cotto per lungo tempo, per mantenere una buona morbidezza e succosità della polpa. 

Difficoltà

Media

Dosi

Per una persona

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

8 minuti

Dieta

Di pesce

Strumenti

Pennello

Ingredienti

Per la salsa:

In accompagnamento a:

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire la rucola con il cicorino;
Puoi sostituire la senape con della maionese;
Puoi sostituire il miele con lo zucchero di canna;

Preparazione
  • Pulire il calamaro dalla pelle esterna e dalle interiora;

  • Rimuovere i tentacoli e il becco del calamaro;

  • Incidere il calamaro per tutta la sua lunghezza, avendo cura di incidere solo un lato;

  • Incidere anche le ali ed i tentacoli;

  • Amalgamare tutti gli ingredienti per la salsa;

  • Ungere bene la griglia;

  • Cuocere il calamaro sulla griglia calda per 1-2 minuti, quindi glassare in superficie aiutandosi con un pennello e girare dall’altro lato;

  • Glassare bene anche l’altro lato, cuocere per 2 minuti, quindi completare la cottura rigirandolo ancora un paio di volte (4 minuti in totale);

  • Servire in accompagnamento ad un’insalata amarognola, come per esempio la rucola.

Ingredienti
  • Calamaro 1

Per la salsa:

  • Salsa di Soia Kikkoman 2 cucchiai

  • Concentrato di pomodoro 4 cucchiai

  • Aglio in polvere 1 cucchiaino

  • Zenzero q.b.

  • Senape 1 cucchiaio

  • Tabasco a piacere

  • Miele 2 cucchiai

In accompagnamento a:

  • Rucola 50 g

  • Cipolla rossa q.b.