Cantucci e Vin santo

INTRODUZIONE

I Cantucci sono un dolce secco della tradizione toscana, conosciuti anche come “Biscotti di Prato” città nella quale ancora oggi ne sono custoditi i segreti, in particolare nel biscottificio di Antonio Mattei, che fu l’autore, nel XIX secolo, della ricetta definitiva e ufficiale. Ingrediente principale della ricetta sono le mandorle rigorosamente intere, non pelate e non tostate. I cantucci vengono prima cotti interi con la forma di un filoncino e poi successivamente tagliati e ripassati in forno per una tostatura finale che li rende croccanti fuori e friabili all’interno. Oggi esistono molte varianti dei cantucci e sono tutte buonissime: con cioccolato, scorza di arancia candita, fichi secchi, nocciole e chi più ne ha più ne metta. Un dolce semplice da preparare e che piace sempre a tutti, soprattutto se accompagnato dal classico Vin Santo dentro al quale vengono pucciati diventando qualcosa di veramente speciale.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Farina 00 280 g;

Zucchero 170 g;

Mandorle con pelle 70 g;

Uova 2;

Tuorlo 1;

Arancia 1;

Miele 1 cucchiaio;

Bicarbonato metà cucchiaio;

Burro morbido 40 g;

Sale q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

I cantucci si possono realizzare in tantissime varianti per esempio con cioccolato, scorza di arancia, nocciole o fichi secchi e sono sempre buonissimi!




Preparazione

In una ciotola lavorare le uova con lo zucchero con un sbattitore. Aggiungere la farina setacciata ed il bicarbonato fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungere il burro, il miele e la scorza di arancia e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere infine le mandorle e realizzare due salsicciotti e disporli su una teglia ricoperta con carta forno. Spennellare con il tuorlo d’uovo e infornare a 190 gradi per 20 minuti. Estrarre i cantucci dal forno e tagliarli a fettine di 2 cm circa. Disporre le fettine sulla teglia con la parte del taglio rivolta verso l’alto e ripassarli in forno per altri 5 minuti in modo che si tostino bene. Perfetti da gustare con del vin santo.

Recipe Chef in Camicia Dolci e Dessert 0

Cantucci e Vin santo

INTRODUZIONE

I Cantucci sono un dolce secco della tradizione toscana, conosciuti anche come “Biscotti di Prato” città nella quale ancora oggi ne sono custoditi i segreti, in particolare nel biscottificio di Antonio Mattei, che fu l’autore, nel XIX secolo, della ricetta definitiva e ufficiale. Ingrediente principale della ricetta sono le mandorle rigorosamente intere, non pelate e non tostate. I cantucci vengono prima cotti interi con la forma di un filoncino e poi successivamente tagliati e ripassati in forno per una tostatura finale che li rende croccanti fuori e friabili all’interno. Oggi esistono molte varianti dei cantucci e sono tutte buonissime: con cioccolato, scorza di arancia candita, fichi secchi, nocciole e chi più ne ha più ne metta. Un dolce semplice da preparare e che piace sempre a tutti, soprattutto se accompagnato dal classico Vin Santo dentro al quale vengono pucciati diventando qualcosa di veramente speciale.

PT40M PT5M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

I cantucci si possono realizzare in tantissime varianti per esempio con cioccolato, scorza di arancia, nocciole o fichi secchi e sono sempre buonissimi!

Preparazione
  1. In una ciotola lavorare le uova con lo zucchero con un sbattitore. Aggiungere la farina setacciata ed il bicarbonato fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungere il burro, il miele e la scorza di arancia e lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere infine le mandorle e realizzare due salsicciotti e disporli su una teglia ricoperta con carta forno. Spennellare con il tuorlo d’uovo e infornare a 190 gradi per 20 minuti. Estrarre i cantucci dal forno e tagliarli a fettine di 2 cm circa. Disporre le fettine sulla teglia con la parte del taglio rivolta verso l’alto e ripassarli in forno per altri 5 minuti in modo che si tostino bene. Perfetti da gustare con del vin santo.

Ingredienti
  • Farina 00 280 g;

  • Zucchero 170 g;

  • Mandorle con pelle 70 g;

  • Uova 2;

  • Tuorlo 1;

  • Arancia 1;

  • Miele 1 cucchiaio;

  • Bicarbonato metà cucchiaio;

  • Burro morbido 40 g;

  • Sale q.b.