Caponata di melanzane

Introduzione

La caponata è un piatto tipico di tutta la zona del Mediterraneo, ma qui vi presentiamo la versione più diffusa in Sicilia, con melanzane (rigorosamente fritte), tante verdure e la giusta quantità di pomodoro. Una prelibatezza!

 

Difficoltà

Facile

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Giro d'Italia

Ingredienti

Per la caponata:

Olio di semi di girasole q.b.

Melanzana 1

Cipolla rossa 1

Sedano 1 gambo

Capperi dissalati una manciata

Olive verdi denocciolate q.b.

Polpa di pomodoro 200 g

Pinoli 30 g

Aceto di vino bianco 20 g

Zucchero 1 cucchiaio abbondante

Sale q.b.

Per la finitura:

Basilico abbondante




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
Al posto delle olive verdi possiamo utilizzare qualsiasi altro tipo di oliva, come quelle nere o le taggiasche, per esempio.
Se non ne avete in casa, i pinoli possono essere sostituiti dal pistacchio o da qualche altra frutta secca di vostro gradimento.




Preparazione

Per la caponata:

Tagliare le melanzane a cubetti, quindi friggerle in olio di semi di girasole ben caldo, fino a doratura. Scolare su carta assorbente e tenere da parte;

Tostare i pinoli in forno a 180°C per 3-4 minuti;

Affettare la cipolla e il sedano a cubetti piccoli, quindi rosolarli in padella con un filo d’olio;

Aggiungere una cucchiaiata di zucchero per far caramellare bene, quindi sfumare con l’aceto e lasciarlo evaporare completamente;

Aggiungere olive e capperi interi, lasciare insaporire, coprire con il pomodoro e cuocere a fuoco lento per 10 minuti;

Aggiungere le melanzane fritte, i pinoli e abbondante basilico spezzettato a mano.

Per la finitura:

Versare la caponata in un piatto da portata e decorare con qualche fogliolina di basilico fresco.

Ricette

Caponata di melanzane

Introduzione

La caponata è un piatto tipico di tutta la zona del Mediterraneo, ma qui vi presentiamo la versione più diffusa in Sicilia, con melanzane (rigorosamente fritte), tante verdure e la giusta quantità di pomodoro. Una prelibatezza!

 

Difficoltà

Facile

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?
Al posto delle olive verdi possiamo utilizzare qualsiasi altro tipo di oliva, come quelle nere o le taggiasche, per esempio.
Se non ne avete in casa, i pinoli possono essere sostituiti dal pistacchio o da qualche altra frutta secca di vostro gradimento.

Preparazione
Per la caponata:
  • Tagliare le melanzane a cubetti, quindi friggerle in olio di semi di girasole ben caldo, fino a doratura. Scolare su carta assorbente e tenere da parte;

  • Tostare i pinoli in forno a 180°C per 3-4 minuti;

  • Affettare la cipolla e il sedano a cubetti piccoli, quindi rosolarli in padella con un filo d’olio;

  • Aggiungere una cucchiaiata di zucchero per far caramellare bene, quindi sfumare con l’aceto e lasciarlo evaporare completamente;

  • Aggiungere olive e capperi interi, lasciare insaporire, coprire con il pomodoro e cuocere a fuoco lento per 10 minuti;

  • Aggiungere le melanzane fritte, i pinoli e abbondante basilico spezzettato a mano.

Per la finitura:
  • Versare la caponata in un piatto da portata e decorare con qualche fogliolina di basilico fresco.

Ingredienti

Per la caponata:

  • Olio di semi di girasole q.b.

  • Melanzana 1

  • Cipolla rossa 1

  • Sedano 1 gambo

  • Capperi dissalati una manciata

  • Olive verdi denocciolate q.b.

  • Polpa di pomodoro 200 g

  • Pinoli 30 g

  • Aceto di vino bianco 20 g

  • Zucchero 1 cucchiaio abbondante

  • Sale q.b.

Per la finitura:

  • Basilico abbondante