Carciofi e Pecorino

Introduzione

Questa ricetta celebra uno degli abbinamenti più riusciti in cucina: quello tra carciofi e pecorino romano. Entrambi gli ingredienti sono molto utilizzati nella tradizione gastronomica romana. Andrea, per questa ricetta, ha deciso di abbinare un carciofo cotto tipo “alla romana”, con una fonduta di pecorino. Il risultato è un carciofo “tutto bianco”, avvolto nella fonduta.
Per un buon risultato di questo piatto è importante centrare la cottura del carciofo, che dovrà ammorbidirsi, senza perdere la propria consistenza “croccantina”.

Difficoltà

Facile

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

10 minuti

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Per i carciofi e pecorino

Carciofi 2

Limoni 2

Panna 40 gr

Menta 1 rametto

Limone (Scorza) q.b.

Pecorino Romano 60 gr

Maizena 1 cucchiaio

Pepe nero abbondante

Sale grosso q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire la maizena con il doppio di farina.
Puoi sostituire la panna con il latte.




Preparazione

Per i carciofi e pecorino

Preparare un olio aromatizzato, portando a 40° l’olio con gli spicchi d’aglio, il rametto di menta e la scorza del limone, quindi lasciare raffreddare completamente (più si lascia a macerare, maggiore è il sapore che assorbirà l’olio). Pulire i carciofi rimuovendo le foglie più esterne e parte della barba, lasciando anche parte del gambo attaccato. Lessare i carciofi in acqua e limone per circa 20 minuti.

Preparare una fonduta veloce amalgamando il pecorino romano con un cucchiaino di maizena. Scaldare la panna e versarvi all’interno il formaggio, quindi mescolare fino ad addensamento.

Impiattare i carciofi lessati, versarvi sopra abbondante fonduta al pecorino. Grattugiare sopra abbondante pepe nero e irrorare con l’olio aromatizzato. Decorare con due foglioline di menta.

Recipe Chef in Camicia 0

Carciofi e Pecorino

Introduzione

Questa ricetta celebra uno degli abbinamenti più riusciti in cucina: quello tra carciofi e pecorino romano. Entrambi gli ingredienti sono molto utilizzati nella tradizione gastronomica romana. Andrea, per questa ricetta, ha deciso di abbinare un carciofo cotto tipo “alla romana”, con una fonduta di pecorino. Il risultato è un carciofo “tutto bianco”, avvolto nella fonduta.
Per un buon risultato di questo piatto è importante centrare la cottura del carciofo, che dovrà ammorbidirsi, senza perdere la propria consistenza “croccantina”.

PT30M PT20M
Difficoltà

Facile

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

10 minuti

Ingredienti

Per i carciofi e pecorino

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire la maizena con il doppio di farina.
Puoi sostituire la panna con il latte.

Preparazione
Per i carciofi e pecorino
  1. Preparare un olio aromatizzato, portando a 40° l’olio con gli spicchi d’aglio, il rametto di menta e la scorza del limone, quindi lasciare raffreddare completamente (più si lascia a macerare, maggiore è il sapore che assorbirà l’olio). Pulire i carciofi rimuovendo le foglie più esterne e parte della barba, lasciando anche parte del gambo attaccato. Lessare i carciofi in acqua e limone per circa 20 minuti.

  2. Preparare una fonduta veloce amalgamando il pecorino romano con un cucchiaino di maizena. Scaldare la panna e versarvi all’interno il formaggio, quindi mescolare fino ad addensamento.

  3. Impiattare i carciofi lessati, versarvi sopra abbondante fonduta al pecorino. Grattugiare sopra abbondante pepe nero e irrorare con l’olio aromatizzato. Decorare con due foglioline di menta.

Ingredienti

Per i carciofi e pecorino

  • Carciofi 2

  • Limoni 2

  • Panna 40 gr

  • Menta 1 rametto

  • Limone (Scorza) q.b.

  • Pecorino Romano 60 gr

  • Maizena 1 cucchiaio

  • Pepe nero abbondante

  • Sale grosso q.b.