Cavatelli al sugo di salsiccia e funghi cardoncelli

INTRODUZIONE

Inno alla Puglia con questo primo piatto tipico dei pranzi domenicali in autunno. Il formato della pasta, la qualità dei funghi e la salsiccia caratterizzano questa ricetta dai sapori semplici e allo stesso tempo unici. I funghi cardoncelli, che crescono sull’altopiano delle Murge appulo-lucane, sono molto interessanti e apprezzati in cucina perché hanno un gusto sottile ed elegante, dagli aromi equilibrati che non coprono, ma valorizzano gli altri elementi del piatto. Questa loro caratteristica è perfetta per accompagnare il gusto deciso e sapido della salsiccia e la salsa di pomodoro completa il tutto donando cremositsalsiccà e struttura alla ricetta. Adorerete questo piatto anche per i profumi che invaderanno la vostra cucina e che vi coccoleranno ancor prima dell’assaggio.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 porzioni

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Medio

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Cavatelli 200 g;

Salsiccia 150 g;

Funghi cardoncelli 150 g;

Vino bianco 50 ml;

Passata di pomodoro 400 g;

Olio extravergine d’oliva 30 ml;

Aglio 1 spicchio;

Caciocavallo q.b.;

Sale q.b.;

Pepe q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire:

  • i cavatelli con un altro tipo di pasta corta;
  • i cardoncelli con un’altra qualità di funghi di tuo gradimento;
  • il caciocavallo, dal gusto un po’ deciso, con del parmigiano reggiano.

Puoi aggiungere del peperoncino se ami il piccante. Puoi usare la salsiccia al finocchietto che darà un gusto ancor più particolare al piatto.




Preparazione

Pulire e tagliare i funghi quindi in una padella soffriggere lo spicchio d’aglio con l’olio. Dopo pochi minuti aggiungere i funghi e la salsiccia privata del budello e ridotta in bocconcini a mano quindi lasciare rosolare e infine sfumare con il vino bianco.

Eliminare lo spicchio d’aglio e aggiungere la passata di pomodoro quindi cuocere per circa quindici minuti mescolando ogni tanto regolando di sale e pepe.

Cuocere i cavatelli in abbondante acqua salata quindi, terminata la cottura, scolare e saltare in padella con il sugo di salsiccia e funghi.

Mantecare con un filo di olio e caciocavallo a piacere e servire caldi.

Recipe Chef in Camicia Primi 0

Cavatelli al sugo di salsiccia e funghi cardoncelli

INTRODUZIONE

Inno alla Puglia con questo primo piatto tipico dei pranzi domenicali in autunno. Il formato della pasta, la qualità dei funghi e la salsiccia caratterizzano questa ricetta dai sapori semplici e allo stesso tempo unici. I funghi cardoncelli, che crescono sull’altopiano delle Murge appulo-lucane, sono molto interessanti e apprezzati in cucina perché hanno un gusto sottile ed elegante, dagli aromi equilibrati che non coprono, ma valorizzano gli altri elementi del piatto. Questa loro caratteristica è perfetta per accompagnare il gusto deciso e sapido della salsiccia e la salsa di pomodoro completa il tutto donando cremositsalsiccà e struttura alla ricetta. Adorerete questo piatto anche per i profumi che invaderanno la vostra cucina e che vi coccoleranno ancor prima dell’assaggio.

PT15M PT20M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 porzioni

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Medio

Dieta

Di carne

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire:

  • i cavatelli con un altro tipo di pasta corta;
  • i cardoncelli con un’altra qualità di funghi di tuo gradimento;
  • il caciocavallo, dal gusto un po’ deciso, con del parmigiano reggiano.

Puoi aggiungere del peperoncino se ami il piccante. Puoi usare la salsiccia al finocchietto che darà un gusto ancor più particolare al piatto.

Preparazione
  1. Pulire e tagliare i funghi quindi in una padella soffriggere lo spicchio d’aglio con l’olio. Dopo pochi minuti aggiungere i funghi e la salsiccia privata del budello e ridotta in bocconcini a mano quindi lasciare rosolare e infine sfumare con il vino bianco.

  2. Eliminare lo spicchio d’aglio e aggiungere la passata di pomodoro quindi cuocere per circa quindici minuti mescolando ogni tanto regolando di sale e pepe.

  3. Cuocere i cavatelli in abbondante acqua salata quindi, terminata la cottura, scolare e saltare in padella con il sugo di salsiccia e funghi.

  4. Mantecare con un filo di olio e caciocavallo a piacere e servire caldi.

Ingredienti
  • Cavatelli 200 g;

  • Salsiccia 150 g;

  • Funghi cardoncelli 150 g;

  • Vino bianco 50 ml;

  • Passata di pomodoro 400 g;

  • Olio extravergine d’oliva 30 ml;

  • Aglio 1 spicchio;

  • Caciocavallo q.b.;

  • Sale q.b.;

  • Pepe q.b.