Chiacchiere di carnevale

Introduzione

Le chiacchiere di carnevale sono una ricetta tradizionale che si tramanda da secoli forse anche grazie alla sua ricetta facile e alla portata di tutti.
Sono infatti da sempre considerate un dolce povero per via dei pochi ingredienti utilizzati.
Le chiacchiere vengono fatte a forma di striscioline, fritte di abbondante olio e successivamente messe su carta assorbente per privarle dell’olio in eccesso e servite fredde spolverate da zucchero a velo.

Possono essere ricoperte da miele, cacao, o anche annaffiate da alchermes o, per i più golosi, servite accompagnate da cioccolato fondente.
Pochi e semplici ingredienti, per una ricetta di facile preparazione ed un risultato assicurato.
Questa versione raccontata dal Maestro Vincenzo Santoro è una vera e propria chicca e non potete assolutamente perderla

Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

30 minuti

Strumenti

Mattarello, Schiumarola, Sfogliatrice

Collaborazione

Ingredienti

Per le chiacchiere:

Farina 500 g;

Zucchero a velo 75 g;

Limone 1;

Burro 50 g;

Sale 10 g;

Uova 150 g;

Marsala 5 g;




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il marsala con un altro liquore di nostro gradimento.




Preparazione

Per le chiacchiere:

Mettere in planetaria lo zucchero a velo e il burro e, con un gancio a foglia, montare il tutto. Successivamente unire il sale con le uova e continuare a far girare la planetaria a velocità media.

Una volta incorporate le uova aggiungere la farina, una grattugiata di scorza di limone e infine il marsala.

Impastare il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Coprire con pellicola e far riposare il composto in frigorifero per almeno 30 minuti.

Stendere la pasta con l’aiuto di una sfogliatrice o a mano, con un mattarello, più sottile possibile e ricavare dei nastri di pasta di circa 3 mm di altezza.

Da qui formare dei pezzi da 9 cm x 5 cm, circa, dando loro la forma che più preferiamo.

Friggere il tutto in abbondante olio di semi per friggere, a 170°C circa, affondando nell’olio bollente le chiacchiere aiutandoci con qualsiasi attrezzo (coperchio o schiumarola).

Scolare le chiacchiere ben dorate su carta assorbente e, una volta raffreddate spolverarle con dello zucchero a velo e servire.

Recipe Chef in Camicia 0

Chiacchiere di carnevale

Introduzione

Le chiacchiere di carnevale sono una ricetta tradizionale che si tramanda da secoli forse anche grazie alla sua ricetta facile e alla portata di tutti.
Sono infatti da sempre considerate un dolce povero per via dei pochi ingredienti utilizzati.
Le chiacchiere vengono fatte a forma di striscioline, fritte di abbondante olio e successivamente messe su carta assorbente per privarle dell’olio in eccesso e servite fredde spolverate da zucchero a velo.

Possono essere ricoperte da miele, cacao, o anche annaffiate da alchermes o, per i più golosi, servite accompagnate da cioccolato fondente.
Pochi e semplici ingredienti, per una ricetta di facile preparazione ed un risultato assicurato.
Questa versione raccontata dal Maestro Vincenzo Santoro è una vera e propria chicca e non potete assolutamente perderla

PT45M PT10M
Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

30 minuti

Ingredienti

Per le chiacchiere:

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il marsala con un altro liquore di nostro gradimento.

Preparazione
Per le chiacchiere:
  1. Mettere in planetaria lo zucchero a velo e il burro e, con un gancio a foglia, montare il tutto. Successivamente unire il sale con le uova e continuare a far girare la planetaria a velocità media.

  2. Una volta incorporate le uova aggiungere la farina, una grattugiata di scorza di limone e infine il marsala.

  3. Impastare il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Coprire con pellicola e far riposare il composto in frigorifero per almeno 30 minuti.

  4. Stendere la pasta con l’aiuto di una sfogliatrice o a mano, con un mattarello, più sottile possibile e ricavare dei nastri di pasta di circa 3 mm di altezza.

  5. Da qui formare dei pezzi da 9 cm x 5 cm, circa, dando loro la forma che più preferiamo.

  6. Friggere il tutto in abbondante olio di semi per friggere, a 170°C circa, affondando nell’olio bollente le chiacchiere aiutandoci con qualsiasi attrezzo (coperchio o schiumarola).

  7. Scolare le chiacchiere ben dorate su carta assorbente e, una volta raffreddate spolverarle con dello zucchero a velo e servire.

Ingredienti

Per le chiacchiere:

  • Farina 500 g;

  • Zucchero a velo 75 g;

  • Limone 1;

  • Burro 50 g;

  • Sale 10 g;

  • Uova 150 g;

  • Marsala 5 g;