Ciambotta di peperoni friggitelli

Introduzione

Oggi prepariamo la ciambotta, ricetta tipica della cucina meridionale.
Questo piatto è una sorta di stufato che può essere preparato sia in padella (fritto) o in forno.
E’ ottimo sia come contorno se mangiato in purezza, come antipasto se servito su una bruschetta (come in questo caso) o addirittura come un ottimo condimento per un buon primo piatto sostanzioso.
Una preparazione molto semplice, ma gustosa e piena di sapori tipici e meridionali.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Ti manca qualche ingrediente?
I peperoni friggitelli possono essere sostituiti con dei peperoni normali (giallo, rosso o verde).

Preparazione
Per la ciambotta:
  • In una padella scaldare abbondante olio extravergine di oliva e cuocere al suo interno i peperoni friggitelli precedentemente puliti (eliminare la testa e i semini interni).

  • Saltare leggermente, coprire la pentola con un coperchio e abbassare il fuoco. Una volta che i peperoni saranno pronti, scolarli dall’olio e conservare quest’ultimo.

  • In quest’olio soffriggere la cipolla tagliata precedentemente a julienne. Non appena la cipolla è pronta, versare in pentola i pomodorini precedentemente tagliati a metà. Condire con sale, pepe e basilico fresco. Coprire e far cuocere ancora per qualche minuto.

  • Una volta pronto il sughetto, aggiungere i peperoni friggitelli e amalgamare il tutto. Infine versare le uova sbattute e amalgamare il composto.

  • Servire come contorno o su delle fette di pane abbrustolite precedentemente, in forno o in padella.

Ingredienti

Per la ciambotta:

  • Peperoni friggitelli 500 g;

  • Uova intere 3;

  • Pomodori San Marzano o Piccadilly 500 g;

  • Cipolla bianca 1;

  • Basilico q.b.;

  • Sale fino q.b.;

  • Olio extravergine di oliva q.b.;

  • Pane bianco 1\2 filone;