Coccoli fiorentini con prosciutto e stracchino

INTRODUZIONE

I coccoli sono un famoso street food fiorentino e si tratta di palline di pasta lievitata fritte in olio bollente. Sono conosciuti anche come “sommommoli”, diminutivo di “sommommo” che in dialetto sarebbe un pungo dato sotto il mento e infatti queste frittelle hanno la forma come di un pugno. Si tratta di deliziosi bocconcini dorati ideali da servire per l’aperitivo o come antipasto e si accompagnano con salumi e formaggi, tipicamente stracchino.

Chef Lello, che non è amante dei tempi di riposo, ha voluto preparare per Chef in Camicia una versione rapida con il lievito istantaneo ed è stata davvero un’idea geniale, così non abbiamo dovuto aspettare troppo per mangiarli!😎 Ora correte anche voi a prepararli e godetevi questa prelibatezza da soli o in compagnia!

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Farina 00 200 g;

Lievito istantaneo in polvere 10 g;

Acqua tiepida 150 ml;

Olio evo q.b.;

Sale q.b.;

Olio di semi q.b.;

Rosmarino q.b.;

Prosciutto crudo a fette q.b.;

Stracchino q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi accompagnare i coccoli con i salumi e i formaggi che preferisci.




Preparazione

Unire alla farina precedentemente setacciata, l’acqua tiepida poco alla volta. Aggiungere anche il lievito, il sale e impastare bene. Lasciare lievitare per circa 10 minuti.

Trascorso il tempo di lievitazione, creare delle palline aiutandosi con un cucchiaio. Friggere in abbondante olio di semi a 140 gradi circa. Asciugare i coccoli su carta assorbente e salare.

Accompagnare con prosciutto crudo e stracchino.

Recipe Chef in Camicia 0

Coccoli fiorentini con prosciutto e stracchino

INTRODUZIONE

I coccoli sono un famoso street food fiorentino e si tratta di palline di pasta lievitata fritte in olio bollente. Sono conosciuti anche come “sommommoli”, diminutivo di “sommommo” che in dialetto sarebbe un pungo dato sotto il mento e infatti queste frittelle hanno la forma come di un pugno. Si tratta di deliziosi bocconcini dorati ideali da servire per l’aperitivo o come antipasto e si accompagnano con salumi e formaggi, tipicamente stracchino.

Chef Lello, che non è amante dei tempi di riposo, ha voluto preparare per Chef in Camicia una versione rapida con il lievito istantaneo ed è stata davvero un’idea geniale, così non abbiamo dovuto aspettare troppo per mangiarli!😎 Ora correte anche voi a prepararli e godetevi questa prelibatezza da soli o in compagnia!

PT40M PT5M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi accompagnare i coccoli con i salumi e i formaggi che preferisci.

Preparazione
  1. Unire alla farina precedentemente setacciata, l’acqua tiepida poco alla volta. Aggiungere anche il lievito, il sale e impastare bene. Lasciare lievitare per circa 10 minuti.

  2. Trascorso il tempo di lievitazione, creare delle palline aiutandosi con un cucchiaio. Friggere in abbondante olio di semi a 140 gradi circa. Asciugare i coccoli su carta assorbente e salare.

  3. Accompagnare con prosciutto crudo e stracchino.

Ingredienti
  • Farina 00 200 g;

  • Lievito istantaneo in polvere 10 g;

  • Acqua tiepida 150 ml;

  • Olio evo q.b.;

  • Sale q.b.;

  • Olio di semi q.b.;

  • Rosmarino q.b.;

  • Prosciutto crudo a fette q.b.;

  • Stracchino q.b.