Coniglio alla ligure

Introduzione:

Non è semplice dirvi cosa preferiamo della Liguria e della sua cucina, però tra le varie pietanze che abbiamo provato merita sicuramente una menzione d’onore il coniglio alla ligure. Il Maestro Andrea va matto per questo piatto, così ha provato a rifarlo. Voi che dite, ha superato la prova? P.S. alzate il volume e godetevi lo spettacolo!

Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

75 minuti

Tempo di cottura

60 minuti

Costo

Medio

Dieta

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Per il coniglio:

Coniglio disossato in parti 1 kg;

Vino bianco secco 1 bicchiere colmo;

Olive taggiasche 40 g.;

Pinoli 15 g;

Aglio 2 spicchi;

Alloro 1 foglia;

Prezzemolo 10 g.;

Maggiorana 10 g.;

Salvia 5 g.;

Rosmarino 5 g.;

Olio extravergine di oliva 20 g.;

Burro 20 g.;

Brodo di pollo/vegetale o acqua q.b.;

Sale fino q.b.;

Pepe nero q.b.




Ti manca qualche ingrediente?




Preparazione

Per il coniglio:

Tritare finemente uno dei due spicchi d’aglio aglio, prezzemolo, maggiorana, salvia e rosmarino; in una casseruola fondere il burro insieme all’olio;

Rosolare il coniglio finchè ben dorato uniformemente, quindi rimuovere dalla padella e tenere da parte; nella stessa pentola rosolare gli aromi per il soffritto, aggiungendo anche lo spicchio d’aglio intero e la foglia di alloro;

Riportare in padella il coniglio e insaporire bene; Alzare la temperatura e sfumare con vino bianco; Salare e pepare leggermente, coprire con coperchio e cuocere a fiamma lenta per circa 1 ora; tritare grossolanamente le olive; aggiungere in pentola negli ultimi 10 minuti di cottura insieme ai pinoli e regolare di sale e di pepe;

Servire, in base al proprio gusto, leggermente brodoso o più asciutto.

Recipe Chef in Camicia Secondi 0

Coniglio alla ligure

Introduzione:

Non è semplice dirvi cosa preferiamo della Liguria e della sua cucina, però tra le varie pietanze che abbiamo provato merita sicuramente una menzione d’onore il coniglio alla ligure. Il Maestro Andrea va matto per questo piatto, così ha provato a rifarlo. Voi che dite, ha superato la prova? P.S. alzate il volume e godetevi lo spettacolo!

Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

75 minuti

Tempo di cottura

60 minuti

Costo

Medio

Ingredienti

Per il coniglio:

Preparazione
Per il coniglio:
  1. Tritare finemente uno dei due spicchi d’aglio aglio, prezzemolo, maggiorana, salvia e rosmarino; in una casseruola fondere il burro insieme all’olio;

  2. Rosolare il coniglio finchè ben dorato uniformemente, quindi rimuovere dalla padella e tenere da parte; nella stessa pentola rosolare gli aromi per il soffritto, aggiungendo anche lo spicchio d’aglio intero e la foglia di alloro;

  3. Riportare in padella il coniglio e insaporire bene; Alzare la temperatura e sfumare con vino bianco; Salare e pepare leggermente, coprire con coperchio e cuocere a fiamma lenta per circa 1 ora; tritare grossolanamente le olive; aggiungere in pentola negli ultimi 10 minuti di cottura insieme ai pinoli e regolare di sale e di pepe;

  4. Servire, in base al proprio gusto, leggermente brodoso o più asciutto.

Ingredienti

Per il coniglio:

  • Coniglio disossato in parti 1 kg;

  • Vino bianco secco 1 bicchiere colmo;

  • Olive taggiasche 40 g.;

  • Pinoli 15 g;

  • Aglio 2 spicchi;

  • Alloro 1 foglia;

  • Prezzemolo 10 g.;

  • Maggiorana 10 g.;

  • Salvia 5 g.;

  • Rosmarino 5 g.;

  • Olio extravergine di oliva 20 g.;

  • Burro 20 g.;

  • Brodo di pollo/vegetale o acqua q.b.;

  • Sale fino q.b.;

  • Pepe nero q.b.