Cream tart al mascarpone e fichi

INTRODUZIONE

La cream tart nasce dall’idea della pasticcera di origini israeliane Ali Klinghofer ed è un dolce che è velocemente diventato un trend grazie alla sua eleganza e versatilità. La cream tart infatti può essere realizzata con tantissime personalizzazioni sia per quanto riguarda la forma che per la farcitura. La pasta frolla può essere tagliata in forma di lettere o numeri che si prestano molto bene per festeggiare occasioni o compleanni. La farcitura può essere realizzata con crema chantilly, ganache montata, namelaka o come in questo caso con crema di mascarpone. Per un abbinamento autunnale si è pensato ai fichi, che con il mascarpone si sposano alla perfezione, e all’immancabile cioccolato fondente che equilibra il tutto con il suo retrogusto leggermente amarognolo. L’ideale per questa preparazione è utilizzare uno zucchero extra fine che renderà la texture sia della pasta frolla che della crema di mascarpone assolutamente perfetta.

Difficoltà

Facile

Dosi

6 persone

Tempo di preparazione

1 ora

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

1 ora

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Per la frolla:

Farina 00 400 g;

Burro freddo 250 g;

Zucchero Zefiro Extrafine Bianco Eridania 180 g;

Tuorli 4;

Sale 1 pizzico;

Lievito 1 cucchiaino.

Per il crumble di nocciole:

Zucchero di Canna Demerara Eridania 125 g;

Burro 125 g;

Farina 150 g;

Nocciole 70 g.

Per la crema di mascarpone:

Panna fresca 200 g;

Mascarpone 250 g;

Zucchero Zefiro Extrafine Bianco Eridania 80 g.

Per la decorazione:

Fichi neri 6/8

Cioccolato fondente 50 g.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire:

  • 50 g di Farina 00 con 50 g di farina di mandorle:
  • Le nocciole con le mandorle.

 




Preparazione

Per la frolla:

Sabbiare la farina con il burro, il sale e il lievito. Aggiungere lo zucchero e i tuorli e impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Coprire con pellicola e lasciare riposare per 1 ora in frigorifero. Trascorso il tempo di riposo, stendere la frolla ad una altezza di 4 mm.

Coppare due anelli con diametro maggiore di 20-22 cm e diametro interno di circa 10 cm (se non si hanno due anelli di queste dimensioni, si può disegnare la sagoma dell’anello su un foglio di carta e usarlo poi come dima per tagliare la pasta). Cuocere in forno a 180°C per circa 20-25 minuti.

Per il crumble di nocciole:

Tritare grossolanamente le nocciole. In una ciotola, mescolare tutti gli ingredienti sabbiandoli con le dita.

Distribuire il composto sbriciolato ottenuto, su una teglia ricoperta con carta forno. Cuocere in forno statico a 180°C per 10-12 minuti. Lasciare raffreddare completamente, sbriciolare con le mani e tenere da parte.

Per la crema al mascarpone:

In una ciotola, unire mascarpone, panna e zucchero quindi montare con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema densa e ben montata (attenzione a non montare troppo altrimenti la crema si separerà) Trasferire in sac a poche munita di bocchetta a stella.

Per la finitura:

Assemblare la torta farcendo il primo anello di frolla con spuntoni di crema di mascarpone. Aggiungere qualche pezzettino di fico. Sovrapporre il secondo anello e farcire anch’esso con la crema.

Decorare con spicchi di fichi, scaglie di cioccolato fondente e crumble di nocciole.

Recipe Chef in Camicia Dolci e Dessert 0

Cream tart al mascarpone e fichi

INTRODUZIONE

La cream tart nasce dall’idea della pasticcera di origini israeliane Ali Klinghofer ed è un dolce che è velocemente diventato un trend grazie alla sua eleganza e versatilità. La cream tart infatti può essere realizzata con tantissime personalizzazioni sia per quanto riguarda la forma che per la farcitura. La pasta frolla può essere tagliata in forma di lettere o numeri che si prestano molto bene per festeggiare occasioni o compleanni. La farcitura può essere realizzata con crema chantilly, ganache montata, namelaka o come in questo caso con crema di mascarpone. Per un abbinamento autunnale si è pensato ai fichi, che con il mascarpone si sposano alla perfezione, e all’immancabile cioccolato fondente che equilibra il tutto con il suo retrogusto leggermente amarognolo. L’ideale per questa preparazione è utilizzare uno zucchero extra fine che renderà la texture sia della pasta frolla che della crema di mascarpone assolutamente perfetta.

PT1H PT30M
Difficoltà

Facile

Dosi

6 persone

Tempo di preparazione

1 ora

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

1 ora

Ingredienti

Per la frolla:

Per il crumble di nocciole:

  • Zucchero di Canna Demerara Eridania 125 g;

  • Burro Burro 125 g; 125 g;

  • Farina Farina 150 g; 150 g;

  • Nocciole Nocciole 70 g. 70 g.

Per la crema di mascarpone:

Per la decorazione:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire:

  • 50 g di Farina 00 con 50 g di farina di mandorle:
  • Le nocciole con le mandorle.

 

Preparazione
Per la frolla:
  1. Sabbiare la farina con il burro, il sale e il lievito. Aggiungere lo zucchero e i tuorli e impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo.

  2. Coprire con pellicola e lasciare riposare per 1 ora in frigorifero. Trascorso il tempo di riposo, stendere la frolla ad una altezza di 4 mm.

  3. Coppare due anelli con diametro maggiore di 20-22 cm e diametro interno di circa 10 cm (se non si hanno due anelli di queste dimensioni, si può disegnare la sagoma dell’anello su un foglio di carta e usarlo poi come dima per tagliare la pasta). Cuocere in forno a 180°C per circa 20-25 minuti.

Per il crumble di nocciole:
  1. Tritare grossolanamente le nocciole. In una ciotola, mescolare tutti gli ingredienti sabbiandoli con le dita.

  2. Distribuire il composto sbriciolato ottenuto, su una teglia ricoperta con carta forno. Cuocere in forno statico a 180°C per 10-12 minuti. Lasciare raffreddare completamente, sbriciolare con le mani e tenere da parte.

Per la crema al mascarpone:
  1. In una ciotola, unire mascarpone, panna e zucchero quindi montare con le fruste elettriche fino ad ottenere una crema densa e ben montata (attenzione a non montare troppo altrimenti la crema si separerà) Trasferire in sac a poche munita di bocchetta a stella.

Per la finitura:
  1. Assemblare la torta farcendo il primo anello di frolla con spuntoni di crema di mascarpone. Aggiungere qualche pezzettino di fico. Sovrapporre il secondo anello e farcire anch’esso con la crema.

  2. Decorare con spicchi di fichi, scaglie di cioccolato fondente e crumble di nocciole.

Ingredienti

Per la frolla:

  • Farina 00 400 g;

  • Burro freddo 250 g;

  • Zucchero Zefiro Extrafine Bianco Eridania 180 g;

  • Tuorli 4;

  • Sale 1 pizzico;

  • Lievito 1 cucchiaino.

Per il crumble di nocciole:

  • Zucchero di Canna Demerara Eridania 125 g;

  • Burro 125 g;

  • Farina 150 g;

  • Nocciole 70 g.

Per la crema di mascarpone:

  • Panna fresca 200 g;

  • Mascarpone 250 g;

  • Zucchero Zefiro Extrafine Bianco Eridania 80 g.

Per la decorazione:

  • Fichi neri 6/8

  • Cioccolato fondente 50 g.