Crostone di pane con fave e cicoria

INTRODUZIONE

Quale occasione migliore se non una puntata di Giovani Nonne con Vittoria, per proporre un piatto tipico della cucina tradizionale lucana e pugliese come la purea di fave e cicoria. La dolcezza della crema di fave contrasta e allo stesso tempo lega perfettamente con l’amaro della cicoria regalando al palato un sapore tanto semplice quanto unico, come spesso accade con le ricette tradizionali.

Un piatto semplice da preparare che richiede solo l’attenzione dell’ammollo per le fave secche decorticate che le renderà tenere e permette di diminuire il tempo di cottura. Un altro modo per velocizzare i tempi di esecuzione della ricetta è quello di utilizzare la pentola a pressione per la cottura delle fave.

Questa ricetta è perfetta come primo piatto, ma anche come piatto unico e, se vi piace il piccante, potrete anche ripassare in padella la cicoria con uno spicchio di aglio e del peperoncino prima di impiattare. Buon appetito!

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

2 ore

Tempo di cottura

60 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

8 ore

Strumenti

Minipimer

Collaborazione

Ingredienti

Per il crostone di pane con fave e cicoria:

Fave secche decorticate 300 g;

Cicoria selvatica 400 g;

Alloro 3 foglie

Cipolla 50 g;

Pomodorini 50 g;

Sedano 2 gambi;

Sale fino q.b.;

Acqua q.b.;

Olio extravergine di oliva q.b.;

Pane casereccio 2 fette;

Pepe nero in grani q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la cicoria con delle erbette dal gusto sicuramente meno amaro.




Preparazione

Mettere in ammollo le fave secche decorticate in abbondante acqua fredda e con una foglia di alloro per almeno otto ore. Trascorso il tempo di ammollo, scolare le fave e sciacquarle bene con acqua corrente quindi versarle in una pentola aggiungendo acqua calda a filo, insieme a foglie di alloro, gambi di sedano, pepe e un paio di pomodorini tagliati a metà.

Cuocere per circa un’ora, quindi frullare con un minipimer fino a ottenere una purea densa. Lessare la cicoria in abbondante acqua salata, scolare e strizzare bene per eliminare l’acqua in eccesso. Tostare le fette di pane sulla griglia o in forno e impiattare con una base di purea di fave, cicorie e un filo di olio a crudo.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Crostone di pane con fave e cicoria

INTRODUZIONE

Quale occasione migliore se non una puntata di Giovani Nonne con Vittoria, per proporre un piatto tipico della cucina tradizionale lucana e pugliese come la purea di fave e cicoria. La dolcezza della crema di fave contrasta e allo stesso tempo lega perfettamente con l’amaro della cicoria regalando al palato un sapore tanto semplice quanto unico, come spesso accade con le ricette tradizionali.

Un piatto semplice da preparare che richiede solo l’attenzione dell’ammollo per le fave secche decorticate che le renderà tenere e permette di diminuire il tempo di cottura. Un altro modo per velocizzare i tempi di esecuzione della ricetta è quello di utilizzare la pentola a pressione per la cottura delle fave.

Questa ricetta è perfetta come primo piatto, ma anche come piatto unico e, se vi piace il piccante, potrete anche ripassare in padella la cicoria con uno spicchio di aglio e del peperoncino prima di impiattare. Buon appetito!

PT2M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

2 ore

Tempo di cottura

60 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

8 ore

Ingredienti

Per il crostone di pane con fave e cicoria:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la cicoria con delle erbette dal gusto sicuramente meno amaro.

Preparazione
  1. Mettere in ammollo le fave secche decorticate in abbondante acqua fredda e con una foglia di alloro per almeno otto ore. Trascorso il tempo di ammollo, scolare le fave e sciacquarle bene con acqua corrente quindi versarle in una pentola aggiungendo acqua calda a filo, insieme a foglie di alloro, gambi di sedano, pepe e un paio di pomodorini tagliati a metà.

  2. Cuocere per circa un’ora, quindi frullare con un minipimer fino a ottenere una purea densa. Lessare la cicoria in abbondante acqua salata, scolare e strizzare bene per eliminare l’acqua in eccesso. Tostare le fette di pane sulla griglia o in forno e impiattare con una base di purea di fave, cicorie e un filo di olio a crudo.

Ingredienti

Per il crostone di pane con fave e cicoria:

  • Fave secche decorticate 300 g;

  • Cicoria selvatica 400 g;

  • Alloro 3 foglie

  • Cipolla 50 g;

  • Pomodorini 50 g;

  • Sedano 2 gambi;

  • Sale fino q.b.;

  • Acqua q.b.;

  • Olio extravergine di oliva q.b.;

  • Pane casereccio 2 fette;

  • Pepe nero in grani q.b.