Cubo di tartare di Cannavacciuolo

INTRODUZIONE

Una prelibatezza unica questo piatto preparato da Chef Nicolò per la rubrica “Cucina Stellata” di Chef in Camicia. L’ispirazione nasce dalla ricetta del grande Chef Antonino Cannavacciuolo, ma si arricchisce con l’idea di accompagnarla anche a dei cubi di carne cotta che creano, insieme alla carne cruda, un interessante gioco di temperature e consistenze diverse.

Le due salse in accompagnamento, zabaione e gorgonzola, sono deliziose e perfette insieme. I funghi Cardoncelli completano il piatto trasformandolo da semplice antipasto in un ottimo e completo secondo piatto. Elemento imprescindibile per realizzare questa ricetta è senz’altro la scelta di un taglio di carne magro e di qualità, per il resto, con pochi passaggi, porterete in tavola un piatto di grande gusto e dall’effetto assicurato.

Difficoltà

Media

Dosi

1 porzione

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Coppapasta

Collaborazione

Ingredienti

Filetto di manzo 200 g;

Gorgonzola 60 g;

Panna 100 ml per la fonduta + 50 ml per lo zababione;

Uova 3;

Funghi cardoncelli 100 g;

Rosmarino q.b.:

Menta q.b.:

Timo q.b.:

Olio evo q.b.:

Sale fino q.b.:

Pepe nero q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i funghi cardoncelli con un’altra qualità di funghi.




Preparazione

Con un coltello affilato, ricavare dal filetto due pezzi da 100 g circa quindi dividerli a loro volta in due cubi; In una ciotolina condire i cubi con sale, olio, pepe e lasciare marinare per circa 10 minuti;

Nel frattempo tagliare al coltello l’altro pezzo di filetto, prima in piccoli cubi, poi tritando la carne in modo da ricavare la tartare; Condire anche la tartare con olio, sale, pepe e timo quindi lasciare marinare per 10 minuti;

In una casseruola fondere a fuoco dolce il gorgonzola insieme alla panna; In una padella soffriggere uno spicchio di aglio con un filo di olio e non appena la pentola avrà preso calore aggiungere i funghi puliti e tagliati;

Separare i tuorli dagli albumi quindi aggiungere 50 ml di panna ai tuorli e sbattere con una frusta; Cuocere lo zabaione a bagnomaria sfruttando la casseruola dove si sta fondendo il gorgonzola; Quando lo zabaione avrà raggiunto la consistenza giusta condire con un pizzico di sale;

Cuocere i cubi di carne nella stessa padella dove si sono cotti i funghi dopo averla leggermente pulita con della carta da cucina in modo che l’aroma dei funghi persista; Impiattare la tartare con l’aiuto di un coppapasta quindi affiancare il cubo di manzo cotto e i funghi;

Guarnire il piatto con le salse al gorgonzola e al parmigiano e qualche erba aromatica.

Recipe Chef in Camicia Secondi 0

Cubo di tartare di Cannavacciuolo

INTRODUZIONE

Una prelibatezza unica questo piatto preparato da Chef Nicolò per la rubrica “Cucina Stellata” di Chef in Camicia. L’ispirazione nasce dalla ricetta del grande Chef Antonino Cannavacciuolo, ma si arricchisce con l’idea di accompagnarla anche a dei cubi di carne cotta che creano, insieme alla carne cruda, un interessante gioco di temperature e consistenze diverse.

Le due salse in accompagnamento, zabaione e gorgonzola, sono deliziose e perfette insieme. I funghi Cardoncelli completano il piatto trasformandolo da semplice antipasto in un ottimo e completo secondo piatto. Elemento imprescindibile per realizzare questa ricetta è senz’altro la scelta di un taglio di carne magro e di qualità, per il resto, con pochi passaggi, porterete in tavola un piatto di grande gusto e dall’effetto assicurato.

PT20M PT20M
Difficoltà

Media

Dosi

1 porzione

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Di carne

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i funghi cardoncelli con un’altra qualità di funghi.

Preparazione
  1. Con un coltello affilato, ricavare dal filetto due pezzi da 100 g circa quindi dividerli a loro volta in due cubi; In una ciotolina condire i cubi con sale, olio, pepe e lasciare marinare per circa 10 minuti;

  2. Nel frattempo tagliare al coltello l’altro pezzo di filetto, prima in piccoli cubi, poi tritando la carne in modo da ricavare la tartare; Condire anche la tartare con olio, sale, pepe e timo quindi lasciare marinare per 10 minuti;

  3. In una casseruola fondere a fuoco dolce il gorgonzola insieme alla panna; In una padella soffriggere uno spicchio di aglio con un filo di olio e non appena la pentola avrà preso calore aggiungere i funghi puliti e tagliati;

  4. Separare i tuorli dagli albumi quindi aggiungere 50 ml di panna ai tuorli e sbattere con una frusta; Cuocere lo zabaione a bagnomaria sfruttando la casseruola dove si sta fondendo il gorgonzola; Quando lo zabaione avrà raggiunto la consistenza giusta condire con un pizzico di sale;

  5. Cuocere i cubi di carne nella stessa padella dove si sono cotti i funghi dopo averla leggermente pulita con della carta da cucina in modo che l’aroma dei funghi persista; Impiattare la tartare con l’aiuto di un coppapasta quindi affiancare il cubo di manzo cotto e i funghi;

  6. Guarnire il piatto con le salse al gorgonzola e al parmigiano e qualche erba aromatica.

Ingredienti
  • Filetto di manzo 200 g;

  • Gorgonzola 60 g;

  • Panna 100 ml per la fonduta + 50 ml per lo zababione;

  • Uova 3;

  • Funghi cardoncelli 100 g;

  • Rosmarino q.b.:

  • Menta q.b.:

  • Timo q.b.:

  • Olio evo q.b.:

  • Sale fino q.b.:

  • Pepe nero q.b.

Ricettario Stagionale