Deep dish pizza

INTRODUZIONE

Abbiamo visto in rete questa ricetta e non abbiamo resistito: ci siamo documentati e abbiamo scoperto il mondo della deep dish pizza, un mondo assolutamente pazzesco! Questo particolare tipo di pizza è tipico di Chicago ed è una rivisitazione della classica pizza italiana in chiave decisamente americana. Parole chiave: formaggio a volontà e un impasto davvero strepitoso che poco ha a che vedere con il nostro, ma possiamo assicurarvi che è una vera bontà. Si tratta di un ibrido tra una pasta brisè e un lievitato e ne viene fuori una crosta super friabile e golosissima alla quale davvero non potrete resistere. Se poi la farcite con un quintale di formaggio, un buon sugo fatto in casa e altri condimenti di vostro gusto, allora vi sarete inguaiati con le vostre stesse mani perché davvero non riuscirete a smettere di mangiarla. Da provare almeno una volta nella vita!

Difficoltà

Facile

Dosi

6 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

40 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

24 ore

Strumenti

Teglia per crostata da 24

Collaborazione

Ingredienti

Per l’impasto:

Farina 00

Acqua

Lievito secco attivo

Zucchero

Sale

Olio extravergine di oliva

Burro morbido

Per la salsa:

Pomodori pelati in latta 800 g;

Pomodorini 15;

Aglio 2 spicchi;

Basilico 5-6 foglie;

Olio extravergine di oliva 2 cucchiai;

Sale fino 1 cucchiaino;

Pepe nero q.b.

Per la farcitura:

Salame piccante 80/100 g;

Friggitelli 4;

Funghi champignon 100 g;

Mozzarella per pizza 650 g;

Salsa di pomodoro q.b.;

Grana padano q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi farcire la deep dish pizza con gli ingredienti che preferisci, anche semplicemente con prosciutto cotto e mozzarella.

Puoi utilizzare una salsa pronta anche se una salsa preparata in casa non ha eguali.




Preparazione

Per l’impasto:

In una ciotola, unire farina, sale, olio, burro e lievito. Versare quindi l’acqua in cui si è sciolto lo zucchero e mescolare. Impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo ed elastico. Coprire con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per 24 ore. Prima di lavorare l’impasto toglierlo dal frigo e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per un paio di ore.

Per la salsa di pomodoro:

In una casseruola soffriggere l’aglio con un filo di olio. Aggiungere i pomodori pelati e cuocere a fuoco lento per 5 minuti. Aggiungere i pomodorini tagliati a piccoli pezzi, regolare di sale e pepe e cuocere per altri 10 minuti. Aggiungere infine il basilico e terminare la cottura per 5 minuti. Lasciare raffreddare completamente prima di utilizzare.

Per la farcitura:

Tagliare ⅓ dell’impasto e tenerlo da parte. Stendere la parte più grossa di impasto e adagiarla nella teglia, precedentemente unta, in modo che copra completamente anche i bordi. Farcire la pizza partendo dal salame piccante sul fondo e sovrapponendo i friggitelli tagliati a rondelle, i funghi champignon tagliati a lamelle fini e infine la mozzarella per pizza grattugiata. Stendere la parte più piccola di impasto messa da parte in un disco che servirà da “coperchio” sulla mozzarella. Sigillare bene il disco di pasta unendolo con le dita al bordo della pizza. Con un coltello praticare dei piccoli tagli sulla superficie. Coprire con salsa di pomodoro fino al bordo. Cuocere in forno pre-riscaldato a 220°C per 35-40 minuti, fino a quando il bordo della pizza sarà ben dorato. Terminata la cottura, estrarre dal forno, lasciare intiepidire leggermente quindi estrarre dalla teglia. Spolverare la superficie con formaggio grattugiato, tagliare a fette e servire.

Recipe Chef in Camicia 0

Deep dish pizza

INTRODUZIONE

Abbiamo visto in rete questa ricetta e non abbiamo resistito: ci siamo documentati e abbiamo scoperto il mondo della deep dish pizza, un mondo assolutamente pazzesco! Questo particolare tipo di pizza è tipico di Chicago ed è una rivisitazione della classica pizza italiana in chiave decisamente americana. Parole chiave: formaggio a volontà e un impasto davvero strepitoso che poco ha a che vedere con il nostro, ma possiamo assicurarvi che è una vera bontà. Si tratta di un ibrido tra una pasta brisè e un lievitato e ne viene fuori una crosta super friabile e golosissima alla quale davvero non potrete resistere. Se poi la farcite con un quintale di formaggio, un buon sugo fatto in casa e altri condimenti di vostro gusto, allora vi sarete inguaiati con le vostre stesse mani perché davvero non riuscirete a smettere di mangiarla. Da provare almeno una volta nella vita!

PT30M PT40M
Difficoltà

Facile

Dosi

6 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

40 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

24 ore

Ingredienti

Per l’impasto:

Per la salsa:

Per la farcitura:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi farcire la deep dish pizza con gli ingredienti che preferisci, anche semplicemente con prosciutto cotto e mozzarella.

Puoi utilizzare una salsa pronta anche se una salsa preparata in casa non ha eguali.

Preparazione
Per l’impasto:
  1. In una ciotola, unire farina, sale, olio, burro e lievito. Versare quindi l’acqua in cui si è sciolto lo zucchero e mescolare. Impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo ed elastico. Coprire con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per 24 ore. Prima di lavorare l’impasto toglierlo dal frigo e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per un paio di ore.

Per la salsa di pomodoro:
  1. In una casseruola soffriggere l’aglio con un filo di olio. Aggiungere i pomodori pelati e cuocere a fuoco lento per 5 minuti. Aggiungere i pomodorini tagliati a piccoli pezzi, regolare di sale e pepe e cuocere per altri 10 minuti. Aggiungere infine il basilico e terminare la cottura per 5 minuti. Lasciare raffreddare completamente prima di utilizzare.

Per la farcitura:
  1. Tagliare ⅓ dell’impasto e tenerlo da parte. Stendere la parte più grossa di impasto e adagiarla nella teglia, precedentemente unta, in modo che copra completamente anche i bordi. Farcire la pizza partendo dal salame piccante sul fondo e sovrapponendo i friggitelli tagliati a rondelle, i funghi champignon tagliati a lamelle fini e infine la mozzarella per pizza grattugiata. Stendere la parte più piccola di impasto messa da parte in un disco che servirà da “coperchio” sulla mozzarella. Sigillare bene il disco di pasta unendolo con le dita al bordo della pizza. Con un coltello praticare dei piccoli tagli sulla superficie. Coprire con salsa di pomodoro fino al bordo. Cuocere in forno pre-riscaldato a 220°C per 35-40 minuti, fino a quando il bordo della pizza sarà ben dorato. Terminata la cottura, estrarre dal forno, lasciare intiepidire leggermente quindi estrarre dalla teglia. Spolverare la superficie con formaggio grattugiato, tagliare a fette e servire.

Ingredienti

Per l’impasto:

  • Farina 00

  • Acqua

  • Lievito secco attivo

  • Zucchero

  • Sale

  • Olio extravergine di oliva

  • Burro morbido

Per la salsa:

  • Pomodori pelati in latta 800 g;

  • Pomodorini 15;

  • Aglio 2 spicchi;

  • Basilico 5-6 foglie;

  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai;

  • Sale fino 1 cucchiaino;

  • Pepe nero q.b.

Per la farcitura:

  • Salame piccante 80/100 g;

  • Friggitelli 4;

  • Funghi champignon 100 g;

  • Mozzarella per pizza 650 g;

  • Salsa di pomodoro q.b.;

  • Grana padano q.b.