Fresella con gamberi, avocado e salsa pokè

Introduzione

Partendo da un piatto tradizionale come la fresella, tipica del sud Italia, abbiamo creato una ricetta fusion, abbinando ai sapori nostrani dei gamberi e del formaggio spalmabile quelli dell’avocado, della salsa di soia e della salsa poké. I nostri amici del Sud Italia sicuramente avranno qualcosa da ridire ed è più che comprensibile, ma avete mai provato questa versione un po’ più asiatica della fresella? Il risultato è qualcosa di sorprendente!

 

Difficoltà

Facile

Dosi

Per due freselle

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Medio

Ti manca qualche ingrediente?
I pomodori secchi possono essere sostituiti con dei pomodorini freschi.
I semi di sesamo possono essere sostituiti con dei semi di papavero.

Preparazione
  • Amalgamare il formaggio spalmabile con la salsa di soia e i semi di sesamo, tenere da parte;

  • Cuocere i gamberi in acqua bollente per 1 minuto;

  • Affettare l’avocado a fette sottili ed aprirle a ventaglio, quindi spennellare con succo di limone per evitare l’ossidazione;

  • Imbibire la fresella nell’acqua quanto basta per ammorbidire la superficie;

  • Condire con un giro d’olio e sale;

  • Disporre l’avocado a ventaglio sopra la fresella;

  • Aggiungere i gamberi, i pomodori secchi e la crema alla soia;

  • Completare con una glassata di salsa Poké Kikkoman.

Ingredienti
  • Frisella pugliese 1

  • Acqua q.b.

  • Avocado 1⁄2

  • Gamberi 3

  • Formaggio spalmabile 2 cucchiai

  • Salsa di soia Kikkoman 1 cucchiaino

  • Semi di sesamo q.b.

  • Pomodori secchi 2

  • Olio Extravergine di oliva q.b.

  • Sale q.b.

  • Pepe q.b.

  • Salsa Poké Kikkoman q.b. per glassare