Friciule piemontesi con lardo

INTRODUZIONE

Le friciule sono un piatto tipico piemontese in particolare della zona dell’astigiano. Si tratta di un impasto molto simile a quello della pizza che viene fritto e servito in accompagnamento a salumi e formaggi, tipicamente per l’aperitivo con un buon bicchiere di vino rosso o anche per la merenda. Le friciule si differenziano dal fratello emiliano, lo gnocco fritto, per l’uso dell’olio invece dello strutto. Esattamente come lo gnocco fritto invece sono pericolosamente irresistibili: preparatene poche perché non riuscirete a smettere di mangiarle!

 

Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

2 ore

Strumenti

Schiumarola

Collaborazione

Ingredienti

Per le friciule:

Farina 200 g;

Lievito di birra fresco 10 g;

Acqua 100 ml;

Olio extra vergine d’oliva 15 ml;

Sale 3 g;

Olio per friggere 400 ml




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire il lardo con il prosciutto crudo o qualsiasi altro salume di tuo gradimento. Le friciule sono buonissime anche in accompagnamento ai formaggi: primo tra tutti il Gorgonzola che tenderà a sciogliersi con il calore. Puoi trasformare le friciule in un dolce abbinandole ad una crema al cioccolato: ti stupirai di quanto sono golose!




Preparazione

Sciogliere il lievito in poca acqua tiepida, presa dal peso totale secondo la ricetta. Setacciare la farina in una ciotola quindi unire il lievito sciolto, il sale e l’olio; Impastare a mano aggiungendo poco alla volta l’acqua rimanente.

Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e lavorare fino ad ottenere un panetto liscio, morbido ed elastico quindi riporre in una ciotola, coprire con pellicola o un canovaccio inumidito e lasciare lievitare fino al raddoppio del volume (circa 2 ore).

Trascorso il tempo di lievitazione, con l’aiuto di un mattarello, stendere l’impasto in una sfoglia alta circa ½ cm quindi tagliare dei rettangoli di dimensioni simili alle chiacchiere di carnevale. Friggere le Friciule un paio di minuti in olio bollente girandole per farle dorare da entrambi i lati quindi scolarle con l’aiuto di una schiumarola e poggiarle su carta assorbente.

Servire calde in accompagnamento al lardo.

Recipe Chef in Camicia 0

Friciule piemontesi con lardo

INTRODUZIONE

Le friciule sono un piatto tipico piemontese in particolare della zona dell’astigiano. Si tratta di un impasto molto simile a quello della pizza che viene fritto e servito in accompagnamento a salumi e formaggi, tipicamente per l’aperitivo con un buon bicchiere di vino rosso o anche per la merenda. Le friciule si differenziano dal fratello emiliano, lo gnocco fritto, per l’uso dell’olio invece dello strutto. Esattamente come lo gnocco fritto invece sono pericolosamente irresistibili: preparatene poche perché non riuscirete a smettere di mangiarle!

 

PT20M PT20M
Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

2 ore

Ingredienti

Per le friciule:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire il lardo con il prosciutto crudo o qualsiasi altro salume di tuo gradimento. Le friciule sono buonissime anche in accompagnamento ai formaggi: primo tra tutti il Gorgonzola che tenderà a sciogliersi con il calore. Puoi trasformare le friciule in un dolce abbinandole ad una crema al cioccolato: ti stupirai di quanto sono golose!

Preparazione
  1. Sciogliere il lievito in poca acqua tiepida, presa dal peso totale secondo la ricetta. Setacciare la farina in una ciotola quindi unire il lievito sciolto, il sale e l’olio; Impastare a mano aggiungendo poco alla volta l’acqua rimanente.

  2. Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e lavorare fino ad ottenere un panetto liscio, morbido ed elastico quindi riporre in una ciotola, coprire con pellicola o un canovaccio inumidito e lasciare lievitare fino al raddoppio del volume (circa 2 ore).

  3. Trascorso il tempo di lievitazione, con l’aiuto di un mattarello, stendere l’impasto in una sfoglia alta circa ½ cm quindi tagliare dei rettangoli di dimensioni simili alle chiacchiere di carnevale. Friggere le Friciule un paio di minuti in olio bollente girandole per farle dorare da entrambi i lati quindi scolarle con l’aiuto di una schiumarola e poggiarle su carta assorbente.

  4. Servire calde in accompagnamento al lardo.

Ingredienti

Per le friciule:

  • Farina 200 g;

  • Lievito di birra fresco 10 g;

  • Acqua 100 ml;

  • Olio extra vergine d’oliva 15 ml;

  • Sale 3 g;

  • Olio per friggere 400 ml