Frittatine alla carbonara

INTRODUZIONE

La frittata di pasta è una ricetta tipica napoletana che nasce come piatto di recupero per non sprecare la pasta avanzata. Si può preparare con qualsiasi tipo di pasta anche se la versione più conosciuta è quella con gli spaghetti.

Il segreto per un’ottima frittata di pasta è la quantità di formaggio e sicuramente, in questa golosissima versione di Manu Food, non manca. Uova, guanciale croccante e pecorino romano sono gli ingredienti findamentali per preparare queste mini frittatine di pasta alla carbonara.

Come se non bastasse il nostro Chef in Camicia ha pensato bene di friggerle per renderle una vera bomba. Ad ogni morso c’è da perdere la testa!

Difficoltà

Facile

Dosi

6 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

2 ore

Strumenti

Coppapasta

Collaborazione

Ingredienti

Bucatini 300 g;

Guanciale 150 g;

Tuorli d’uovo 8;

Pecorino romano grattugiato 150 g;

Pepe nero q.b.;

Besciamella 1 l;

Pastella q.b.;

Olio per friggere 1 l.

Per la besciamella:

Latte 1 l;

Burro 150 g;

Farina 150 g;

Sale q.b.;

Noce moscata q.b.

Per la pastella:

Acqua freddissima 200 g;

Farina 120 g;

Sale q.b.;

Pepe q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i bucatini con degli spaghettoni.




Preparazione

Tagliare il guanciale a listarelle quindi soffriggerlo in padella, senza aggiungere grassi, fino a quando diventerà croccante. In una ciotola rompere le uova e separare i tuorli dagli albumi. Aggiungere il pecorino grattugiato, il pepe e un cucchiaio del grasso del guanciale raffreddato. Mescolare bene per ottenere una crema spessa ed omogenea. Spezzare i bucatini a metà e cuocere in acqua bollente salata. Scolare la pasta al dente e trasferire in ciotola insieme alla crema di tuorli e pecorino. Unire il guanciale croccante e la besciamella e mescolare bene. Trasferire in una pirofila e coprire con pellicola a contatto. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 2 ore. Trascorso il tempo di riposo, con l’aiuto di un coppapasta, ricavare dei medaglioni dalla pirofila di pasta. Immergere ogni medaglione nella pastella precedentemente preparata e friggere in olio bollente. Scolare su carta assorbente e servire calde.

Recipe Chef in Camicia 0

Frittatine alla carbonara

INTRODUZIONE

La frittata di pasta è una ricetta tipica napoletana che nasce come piatto di recupero per non sprecare la pasta avanzata. Si può preparare con qualsiasi tipo di pasta anche se la versione più conosciuta è quella con gli spaghetti.

Il segreto per un’ottima frittata di pasta è la quantità di formaggio e sicuramente, in questa golosissima versione di Manu Food, non manca. Uova, guanciale croccante e pecorino romano sono gli ingredienti findamentali per preparare queste mini frittatine di pasta alla carbonara.

Come se non bastasse il nostro Chef in Camicia ha pensato bene di friggerle per renderle una vera bomba. Ad ogni morso c’è da perdere la testa!

PT30M PT15M
Difficoltà

Facile

Dosi

6 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

2 ore

Ingredienti

Per la besciamella:

Per la pastella:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i bucatini con degli spaghettoni.

Preparazione
  1. Tagliare il guanciale a listarelle quindi soffriggerlo in padella, senza aggiungere grassi, fino a quando diventerà croccante. In una ciotola rompere le uova e separare i tuorli dagli albumi. Aggiungere il pecorino grattugiato, il pepe e un cucchiaio del grasso del guanciale raffreddato. Mescolare bene per ottenere una crema spessa ed omogenea. Spezzare i bucatini a metà e cuocere in acqua bollente salata. Scolare la pasta al dente e trasferire in ciotola insieme alla crema di tuorli e pecorino. Unire il guanciale croccante e la besciamella e mescolare bene. Trasferire in una pirofila e coprire con pellicola a contatto. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 2 ore. Trascorso il tempo di riposo, con l’aiuto di un coppapasta, ricavare dei medaglioni dalla pirofila di pasta. Immergere ogni medaglione nella pastella precedentemente preparata e friggere in olio bollente. Scolare su carta assorbente e servire calde.

Ingredienti
  • Bucatini 300 g;

  • Guanciale 150 g;

  • Tuorli d’uovo 8;

  • Pecorino romano grattugiato 150 g;

  • Pepe nero q.b.;

  • Besciamella 1 l;

  • Pastella q.b.;

  • Olio per friggere 1 l.

Per la besciamella:

  • Latte 1 l;

  • Burro 150 g;

  • Farina 150 g;

  • Sale q.b.;

  • Noce moscata q.b.

Per la pastella:

  • Acqua freddissima 200 g;

  • Farina 120 g;

  • Sale q.b.;

  • Pepe q.b.