Gateau di patate con Emmental

Introduzione

Il gateau di patate è una deliziosa preparazione a base di patate e salumi vari. Un pasticcio da sfornare con un’irresistibile crosticina dorata che vi assicurerà un pasto succulento.
Caposaldo della cucina partenopea e rivisitato poi in altre regioni del sud Italia.
Ogni famiglia tramanda la propria versione di questo irresistibile pasticcio, e così anche noi abbiamo deciso di condividere con voi la ricetta del gateau di patate in una versione leggermente diversa del nostro Maestro Andrea.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Coppapasta, Sac-à-poche

Collaborazione

Entremont

Ingredienti

Per il gateau:

Patate 250 g;

Burro 40 g;

Pangrattato 2 cucchiai;

Emmental Entremont 150 g;

Prosciutto cotto 80 g;

Zucchine grigliate 60 g;

Uovo 1;

Olio EVO q.b.;

Sale q.b.;

Pepe q.b.;




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il prosciutto cotto con il prosciutto crudo o della pancetta a cubetti.
E’ possibile sostituire le zucchine con delle melanzane.




Preparazione

Per il gateau:

Lessare le patate in abbondante acqua salata; Tagliare Emmental Entremont a fette sottili; Affettare le zucchine e grigliarle, quindi condirle con olio, sale, pepe e aceto; Schiacciare le patate e condirle con olio, sale, pepe, un cucchiaio di pangrattato, Emmental Entremont grattugiato e burro;

Incorporare l’uovo al composto di patate; Riporre una parte dell’impasto di patate in un sac a poche, per la decorazione finale; Ricoprire una teglia di carta forno e aiutandosi con un coppapasta, disporre uno strato di patate come fondo;

Formare un incavo al centro e disporre uno strato di prosciutto, Emmental Entremont e zucchine grigliate; Formare un secondo strato di patate e schiacciarlo con un cucchiaio, quindi formare delle “fiammelle” utilizzando il sac a poche con bocchetta a stella;

Infornare a 180° per circa 30 minuti.

Recipe Chef in Camicia Secondi 0

Gateau di patate con Emmental

Introduzione

Il gateau di patate è una deliziosa preparazione a base di patate e salumi vari. Un pasticcio da sfornare con un’irresistibile crosticina dorata che vi assicurerà un pasto succulento.
Caposaldo della cucina partenopea e rivisitato poi in altre regioni del sud Italia.
Ogni famiglia tramanda la propria versione di questo irresistibile pasticcio, e così anche noi abbiamo deciso di condividere con voi la ricetta del gateau di patate in una versione leggermente diversa del nostro Maestro Andrea.

PT45M PT30M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Ingredienti

Per il gateau:

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il prosciutto cotto con il prosciutto crudo o della pancetta a cubetti.
E’ possibile sostituire le zucchine con delle melanzane.

Preparazione
Per il gateau:
  1. Lessare le patate in abbondante acqua salata; Tagliare Emmental Entremont a fette sottili; Affettare le zucchine e grigliarle, quindi condirle con olio, sale, pepe e aceto; Schiacciare le patate e condirle con olio, sale, pepe, un cucchiaio di pangrattato, Emmental Entremont grattugiato e burro;

  2. Incorporare l’uovo al composto di patate; Riporre una parte dell’impasto di patate in un sac a poche, per la decorazione finale; Ricoprire una teglia di carta forno e aiutandosi con un coppapasta, disporre uno strato di patate come fondo;

  3. Formare un incavo al centro e disporre uno strato di prosciutto, Emmental Entremont e zucchine grigliate; Formare un secondo strato di patate e schiacciarlo con un cucchiaio, quindi formare delle “fiammelle” utilizzando il sac a poche con bocchetta a stella;

  4. Infornare a 180° per circa 30 minuti.

Ingredienti

Per il gateau:

  • Patate 250 g;

  • Burro 40 g;

  • Pangrattato 2 cucchiai;

  • Emmental Entremont 150 g;

  • Prosciutto cotto 80 g;

  • Zucchine grigliate 60 g;

  • Uovo 1;

  • Olio EVO q.b.;

  • Sale q.b.;

  • Pepe q.b.;