Gnocco fritto

Introduzione

Lo gnocco fritto, conosciuto anche come torta fritta, crescentina, chisolino o pinsino, è una pietanza tipica della regione Emilia-Romagna. Si tratta di una ricetta semplice e veloce, da gustare con salumi e formaggi locali, o come in questo caso, con una mousse di mortadella e ricotta. Qualcosa di magico!
Nonostante il nome con cui in Italia viene spesso definito lo gnocco, questo, tecnicamente, non lo è.
Per quelli vi consiglio di provare i fantastici gnocchi di patate con Montasio e porri del Maestro!
Rimaniamo concentrati però su questa fantastica prelibatezza regionale e mettiamoci subito ai fornelli.

Difficoltà

Facile

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

90 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Basso

Dieta

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Giro d'Italia

Ingredienti

Per lo gnocco fritto:

Farina Manitoba 250 g

Sale fino 5 g

Strutto 20 g

Zucchero 2 g

Latte 50 g

Acqua 60 g

Lievito istantaneo 6 g

Olio di semi per friggere q.b.

Per la mousse di mortadella:

Mortadella 300 g

Ricotta 100 g

Sale q.b.

Pepe q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
La ricotta può essere sostituita con un formaggio spalmabile, per incrementare ancora di più la cremosità.




Preparazione

Per lo gnocco fritto:

Amalgamare latte e acqua in un bricco per liquidi;

In un’ampia ciotola versare la farina, il sale, lo zucchero e il lievito, quindi amalgamarli bene;

Aggiungere lo strutto a temperatura ambiente e impastare con le mani;

Aggiungere il composto di latte e acqua poco per volta;

Quando l’impasto avrà preso forma trasferirlo su un piano infarinato e lavorarlo per qualche minuto, fino ad ottenere un risultato liscio in superficie;

Lasciare l’impasto a lievitare per almeno 1 ora;

Dividere l’impasto in panetti e stendere molto sottilmente con un mattarello;

Tagliare a rettangoli, anche irregolari, quindi friggere in abbondante olio di semi ben caldo per poco tempo, pochi pezzi per volta. Una volta dorata la superficie, girateli e fateli dorare dall’altro lato.

Recipe Chef in Camicia 0

Gnocco fritto

Introduzione

Lo gnocco fritto, conosciuto anche come torta fritta, crescentina, chisolino o pinsino, è una pietanza tipica della regione Emilia-Romagna. Si tratta di una ricetta semplice e veloce, da gustare con salumi e formaggi locali, o come in questo caso, con una mousse di mortadella e ricotta. Qualcosa di magico!
Nonostante il nome con cui in Italia viene spesso definito lo gnocco, questo, tecnicamente, non lo è.
Per quelli vi consiglio di provare i fantastici gnocchi di patate con Montasio e porri del Maestro!
Rimaniamo concentrati però su questa fantastica prelibatezza regionale e mettiamoci subito ai fornelli.

PT5M
Difficoltà

Facile

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

90 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Basso

Ingredienti

Per lo gnocco fritto:

Per la mousse di mortadella:

Ti manca qualche ingrediente?
La ricotta può essere sostituita con un formaggio spalmabile, per incrementare ancora di più la cremosità.

Preparazione
Per lo gnocco fritto:
  • Amalgamare latte e acqua in un bricco per liquidi;

  • In un’ampia ciotola versare la farina, il sale, lo zucchero e il lievito, quindi amalgamarli bene;

  • Aggiungere lo strutto a temperatura ambiente e impastare con le mani;

  • Aggiungere il composto di latte e acqua poco per volta;

  • Quando l’impasto avrà preso forma trasferirlo su un piano infarinato e lavorarlo per qualche minuto, fino ad ottenere un risultato liscio in superficie;

  • Lasciare l’impasto a lievitare per almeno 1 ora;

  • Dividere l’impasto in panetti e stendere molto sottilmente con un mattarello;

  • Tagliare a rettangoli, anche irregolari, quindi friggere in abbondante olio di semi ben caldo per poco tempo, pochi pezzi per volta. Una volta dorata la superficie, girateli e fateli dorare dall’altro lato.

    1
Ingredienti

Per lo gnocco fritto:

  • Farina Manitoba 250 g

  • Sale fino 5 g

  • Strutto 20 g

  • Zucchero 2 g

  • Latte 50 g

  • Acqua 60 g

  • Lievito istantaneo 6 g

  • Olio di semi per friggere q.b.

Per la mousse di mortadella:

  • Mortadella 300 g

  • Ricotta 100 g

  • Sale q.b.

  • Pepe q.b.