Gnudi alla maremmana

INTRODUZIONE

Si sa che i toscani sono gente pragmatica e infatti non potevano trovare nome più adatto per questo primo piatto che in effetti è proprio “nudo”! Un ripieno di ricotta e spinaci senza il vestito della sfoglia di pasta, che esprime al meglio tutta la sua genuina bontà con i condimenti più semplici. In questa versione il mitico Federico Fusca li propone con una golosissima fonduta di formaggio, ma sono buonissimi conditi anche con il classico burro e salvia o con un sugo di pomodoro fresco quando è stagione. Un primo piatto davvero semplice, ma che è una vera crema!

 

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

25 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Per gli gnudi:

Spinaci cotti 400 g;

Ricotta fresca 200 g;

Farina 100 g;

Uova 1;

Parmigiano Reggiano 60 g;

Sale fino q.b.;

Pepe nero q.b.;

Noce moscata q.b.

Per la fonduta di formaggio:

Panna 100 g;

Parmigiano Reggiano 100 g




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi condire gli gnudi anche con un classico burro e salvia.




Preparazione

Mescolare gli spinaci e la ricotta quindi aggiungere l’uovo, il parmigiano, il sale e il pepe fino a creare un impasto omogeneo; Aggiungere anche la farina, mescolare bene e con l’aiuto di due cucchiai formare le quenelle; Per preparare la fonduta, scaldare la panna quindi aggiungere il parmigiano e mescolare con una frusta fino a quando si sarà raggiunta una consistenza cremosa e senza grumi; Cuocere gli gnudi in acqua salata e scolarli quando saranno venuti a galla; Impiattare aggiungendo la crema di parmigiano.

Recipe Chef in Camicia Primi 0

Gnudi alla maremmana

INTRODUZIONE

Si sa che i toscani sono gente pragmatica e infatti non potevano trovare nome più adatto per questo primo piatto che in effetti è proprio “nudo”! Un ripieno di ricotta e spinaci senza il vestito della sfoglia di pasta, che esprime al meglio tutta la sua genuina bontà con i condimenti più semplici. In questa versione il mitico Federico Fusca li propone con una golosissima fonduta di formaggio, ma sono buonissimi conditi anche con il classico burro e salvia o con un sugo di pomodoro fresco quando è stagione. Un primo piatto davvero semplice, ma che è una vera crema!

 

PT25M PT5M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

25 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Ingredienti

Per gli gnudi:

Per la fonduta di formaggio:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi condire gli gnudi anche con un classico burro e salvia.

Preparazione
  1. Mescolare gli spinaci e la ricotta quindi aggiungere l’uovo, il parmigiano, il sale e il pepe fino a creare un impasto omogeneo; Aggiungere anche la farina, mescolare bene e con l’aiuto di due cucchiai formare le quenelle; Per preparare la fonduta, scaldare la panna quindi aggiungere il parmigiano e mescolare con una frusta fino a quando si sarà raggiunta una consistenza cremosa e senza grumi; Cuocere gli gnudi in acqua salata e scolarli quando saranno venuti a galla; Impiattare aggiungendo la crema di parmigiano.

Ingredienti

Per gli gnudi:

  • Spinaci cotti 400 g;

  • Ricotta fresca 200 g;

  • Farina 100 g;

  • Uova 1;

  • Parmigiano Reggiano 60 g;

  • Sale fino q.b.;

  • Pepe nero q.b.;

  • Noce moscata q.b.

Per la fonduta di formaggio:

  • Panna 100 g;

  • Parmigiano Reggiano 100 g