Guacamole con gamberi fritti

Introduzione

Guacamole e gamberi fritti. Abbinamento da manuale che non ha bisogno di presentazioni. Con Hamerica’s oggi entreremo nel cuore di questa ricetta, i suoi sapori e i suoi suoni per un risultato assicurato con pochi e semplici ingredienti. L’acidità e la freschezza della guacamole in abbinamento al gambero fritto con una panatura unta e croccante. Provare per credere.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Medio

Dieta

Di pesce

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Hamerica's

Ingredienti

Per la guacamole:

Pomodoro ramato 1;

Avocado maturo 1;

Cipolla rossa 1\2;

Basilico q.b.;

Olio extravergine di oliva q.b.;

Sale fino q.b.;

Pepe nero q.b.;

Limone 1\2;

Salsa Tabasco q.b.;

Per i gamberi fritti:

Gamberi argentini 6;

Farina 00 q.b.;

Uovo 2;

Mandorle sfilettate q.b.;

Olio di semi per friggere q.b.;

Per la finitura:

Lattuga iceberg una manciata;




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il basilico con del prezzemolo tritato o ancor meglio del coriandolo fresco, come la tradizione vuole per la guacamole.
Al posto del limone è possibile utilizzare il succo del lime e la sua scorza.
Le mandorle sfilettate si possono sostituire con un pangrattato aromatizzato, magari un pane di tipo “panko”, per una panatura ancora più croccante.
La salsa di soia è facoltativa.




Preparazione

Per la guacamole:

Tagliare in quattro spicchi il pomodoro e rimuovere la polpa centrale. Con la carne esterna effettuare una concassea.

Pulire un avocado maturo, privandolo di buccia esterna e nocciolo centrale. Tagliare il frutto grossolanamente e inserirlo in una ciotola. Con l’aiuto di una forchetta rompere l’avocado fino ad ottenere una crema più o meno omogenea.

Tagliare a brunoise 1\2 cipolla rossa. Inseriamo il pomodoro e la cipolla nella ciotola con l’avocado e mescoliamo bene il tutto.

Spezzettare qualche foglia di basilico fresco e aggiustare di olio, sale e pepe. Aggiungere il succo di 1\2 limone e un giro di salsa di soia a piacere. Attenzione a non esagerare con la sapidità.

Per i gamberi fritti:

Pulire i gamberi rimuovendo testa, carapace e intestino, lasciando solo la coda. Asciugare i gamberi e passarli nella farina, poi nell’uovo ed infine nelle mandorle sfilettate.

Friggere in abbondante olio di semi riscaldato precedentemente a 180°C. Scolare, asciugare e salare.

Per la finitura:

Tagliare a julienne molto fina qualche foglia di lattuga iceberg ed adagiarla al centro di un piatto da portata. Disporre i gamberi centralmente e accompagnare il tutto con la salsa guacamole.

Guacamole con gamberi fritti

Introduzione

Guacamole e gamberi fritti. Abbinamento da manuale che non ha bisogno di presentazioni. Con Hamerica’s oggi entreremo nel cuore di questa ricetta, i suoi sapori e i suoi suoni per un risultato assicurato con pochi e semplici ingredienti. L’acidità e la freschezza della guacamole in abbinamento al gambero fritto con una panatura unta e croccante. Provare per credere.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Medio

Dieta

Di pesce

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il basilico con del prezzemolo tritato o ancor meglio del coriandolo fresco, come la tradizione vuole per la guacamole.
Al posto del limone è possibile utilizzare il succo del lime e la sua scorza.
Le mandorle sfilettate si possono sostituire con un pangrattato aromatizzato, magari un pane di tipo “panko”, per una panatura ancora più croccante.
La salsa di soia è facoltativa.

Preparazione
Per la guacamole:
  • Tagliare in quattro spicchi il pomodoro e rimuovere la polpa centrale. Con la carne esterna effettuare una concassea.

  • Pulire un avocado maturo, privandolo di buccia esterna e nocciolo centrale. Tagliare il frutto grossolanamente e inserirlo in una ciotola. Con l’aiuto di una forchetta rompere l’avocado fino ad ottenere una crema più o meno omogenea.

  • Tagliare a brunoise 1\2 cipolla rossa. Inseriamo il pomodoro e la cipolla nella ciotola con l’avocado e mescoliamo bene il tutto.

  • Spezzettare qualche foglia di basilico fresco e aggiustare di olio, sale e pepe. Aggiungere il succo di 1\2 limone e un giro di salsa di soia a piacere. Attenzione a non esagerare con la sapidità.

Per i gamberi fritti:
  • Pulire i gamberi rimuovendo testa, carapace e intestino, lasciando solo la coda. Asciugare i gamberi e passarli nella farina, poi nell’uovo ed infine nelle mandorle sfilettate.

  • Friggere in abbondante olio di semi riscaldato precedentemente a 180°C. Scolare, asciugare e salare.

Per la finitura:
  • Tagliare a julienne molto fina qualche foglia di lattuga iceberg ed adagiarla al centro di un piatto da portata. Disporre i gamberi centralmente e accompagnare il tutto con la salsa guacamole.

Ingredienti

Per la guacamole:

  • Pomodoro ramato 1;

  • Avocado maturo 1;

  • Cipolla rossa 1\2;

  • Basilico q.b.;

  • Olio extravergine di oliva q.b.;

  • Sale fino q.b.;

  • Pepe nero q.b.;

  • Limone 1\2;

  • Salsa Tabasco q.b.;

Per i gamberi fritti:

  • Gamberi argentini 6;

  • Farina 00 q.b.;

  • Uovo 2;

  • Mandorle sfilettate q.b.;

  • Olio di semi per friggere q.b.;

Per la finitura:

  • Lattuga iceberg una manciata;