Katsu Sando

Introduzione:

Con la ricetta di oggi il nostro buon Lello ha voluto omaggiare uno dei nostri Chef che spesso viene a trovarci qui a Chef in Camicia: Chef Hiro.
E’ proprio da lui che Lello prende ispirazione per questa ricetta e decide di realizzare il Katsu Sando, che tradotto in italiano sta per Katsu = cotoletta, Sando = abbreviazione di Sandwich, quindi oggi Sandwich di cotoletta giapponese.
Una panatura croccante e fragrante che avvolge una bistecca di capocollo di maiale, alta e succosa, avvolta da una glassatura di salsa tonkatsu. Il tutto racchiudo in due morbide fette di pane. Se vi abbiamo fatto venire fame solo con la descrizione, guardate il video e provate a replicare questa super ricetta.
Se inoltre siete appassionati della cucina giapponese e volete approfondire e scoprire altri segreti di questa fantastica cultura culinaria, non perderti il corso su Academia del nostro Chef Hiro, ambasciatore della cucina Giapponese in Italia.

 

Difficoltà

Facile

Dosi

1 persona

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Carta paglia

Collaborazione

Ingredienti

Per la salsa tonkatsu:

Passata di pomodoro 200 g.;

Aceto di mele 50 g.;

Zucchero 40 g.;

Miele 30 g.;

Salsa di soia 10 g.

Per il sandwich:

Lonza di maiale 200 g.;

Pane in cassetta integrale 2 fette;

Cavolo verza q.b.;

Maionese 3 cucchiai;

Senape 1 cucchiaino;

Olio di semi per friggere q.b.;

Sale q.b.;

Uova 2;

Farina q.b.;

Panko q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile utilizzare una salsa tonkatsu già pronta, facilmente reperibile nei negozi etnici.
E’ possibile sostituire il pane panko con del pangrattato normale.
E’ possibile sostituire le uova con una panatura di solo albume.
E’ possibile sostituire la verza con dell’insalata iceberg a foglia verde.




Preparazione

Per il katsu sando:

In un pentolino, mettere la passata di pomodoro, la salsa di soia, l’aceto di mele o vino, il miele e lo zucchero. Mescolare e portare a bollore. Far cuocere il tutto a fiamma dolce, fino a ridurre per metà la salsa; In alternativa, può essere utilizzata una salsa tonkatsu già pronta.

Panare la lonza di maiale nella farina, poi nell’uovo e infine nel panko. Friggere in abbondante olio di semi per friggere alla temperatura di 170°C circa, per 7 minuti, fino a quando la panatura non sarà dorata e l’interno cotto e succoso.

Nel frattempo scaldare il pane in forno per qualche minuto o, in alternativa, dorarlo in padella. Mescolare maionese e senape all’interno di una ciotola e disporre la salsa su entrambi le fette di pane. Aggiungere qualche foglia di cavolo verza e, successivamente, la cotoletta di maiale precedentemente laccata con l’aiuto di un pennello nella salsa tonkatsu.

Richiudere con un altra fetta di pane e avvolgere il tutto nella carta paglia alimentare. Tagliare il sandwich per metà e servire.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Katsu Sando

Introduzione:

Con la ricetta di oggi il nostro buon Lello ha voluto omaggiare uno dei nostri Chef che spesso viene a trovarci qui a Chef in Camicia: Chef Hiro.
E’ proprio da lui che Lello prende ispirazione per questa ricetta e decide di realizzare il Katsu Sando, che tradotto in italiano sta per Katsu = cotoletta, Sando = abbreviazione di Sandwich, quindi oggi Sandwich di cotoletta giapponese.
Una panatura croccante e fragrante che avvolge una bistecca di capocollo di maiale, alta e succosa, avvolta da una glassatura di salsa tonkatsu. Il tutto racchiudo in due morbide fette di pane. Se vi abbiamo fatto venire fame solo con la descrizione, guardate il video e provate a replicare questa super ricetta.
Se inoltre siete appassionati della cucina giapponese e volete approfondire e scoprire altri segreti di questa fantastica cultura culinaria, non perderti il corso su Academia del nostro Chef Hiro, ambasciatore della cucina Giapponese in Italia.

 

PT20M PT10M
Difficoltà

Facile

Dosi

1 persona

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Ingredienti

Per la salsa tonkatsu:

Per il sandwich:

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile utilizzare una salsa tonkatsu già pronta, facilmente reperibile nei negozi etnici.
E’ possibile sostituire il pane panko con del pangrattato normale.
E’ possibile sostituire le uova con una panatura di solo albume.
E’ possibile sostituire la verza con dell’insalata iceberg a foglia verde.

Preparazione
Per il katsu sando:
  1. In un pentolino, mettere la passata di pomodoro, la salsa di soia, l’aceto di mele o vino, il miele e lo zucchero. Mescolare e portare a bollore. Far cuocere il tutto a fiamma dolce, fino a ridurre per metà la salsa; In alternativa, può essere utilizzata una salsa tonkatsu già pronta.

  2. Panare la lonza di maiale nella farina, poi nell’uovo e infine nel panko. Friggere in abbondante olio di semi per friggere alla temperatura di 170°C circa, per 7 minuti, fino a quando la panatura non sarà dorata e l’interno cotto e succoso.

  3. Nel frattempo scaldare il pane in forno per qualche minuto o, in alternativa, dorarlo in padella. Mescolare maionese e senape all’interno di una ciotola e disporre la salsa su entrambi le fette di pane. Aggiungere qualche foglia di cavolo verza e, successivamente, la cotoletta di maiale precedentemente laccata con l’aiuto di un pennello nella salsa tonkatsu.

  4. Richiudere con un altra fetta di pane e avvolgere il tutto nella carta paglia alimentare. Tagliare il sandwich per metà e servire.

Ingredienti

Per la salsa tonkatsu:

  • Passata di pomodoro 200 g.;

  • Aceto di mele 50 g.;

  • Zucchero 40 g.;

  • Miele 30 g.;

  • Salsa di soia 10 g.

Per il sandwich:

  • Lonza di maiale 200 g.;

  • Pane in cassetta integrale 2 fette;

  • Cavolo verza q.b.;

  • Maionese 3 cucchiai;

  • Senape 1 cucchiaino;

  • Olio di semi per friggere q.b.;

  • Sale q.b.;

  • Uova 2;

  • Farina q.b.;

  • Panko q.b.