Ossobuco con risotto alla milanese

Introduzione

Per la rubrica Cucina Stellata vi presentiamo una ricetta tipica milanese leggermente rivisitata.
Ossobuco con risotto alla milanese, un primo, un secondo, un piatto completo, gustoso e ancora più fresco con queste note di menta nella gremolada di Nicolò. Provatelo con Birra Peroni Gran Riserva Rossa!
Per scoprire un altro abbinamenti con Birra Peroni, guarda questa ricetta.

Difficoltà

Media

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

90 minuti

Tempo di cottura

60 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Peroni

Ingredienti

Per il brodo di manzo:

Acqua 2 lt

Biancostato di manzo 200 g

Polpa di manzo 200 g

Sedano q.b.

Carota q.b.

Cipolla q.b.

Per l'ossobuco:

Ossobuco di vitello 2 pezzi da 300 g circa

Cipolla bionda 2

Vino bianco ½ bicchiere

Burro 30 g

Olio Extravergine di oliva q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Farina q.b.

Brodo di manzo 500 ml

Per la gremolada di Nicolò:

Menta 6 foglie

Olio all'aglio q.b.

Scorza di limone q.b.

Per il risotto alla milanese:

Riso carnaroli 160 g

Cipolla bionda 1

Brodo di pollo o di manzo 500 ml

Burro 30 g + una noce

Grana Padano 40 g

Aceto 1/2 cucchiaino

Zafferano in pistilli 0,1 g

Vino bianco secco ½ bicchiere




Ti manca qualche ingrediente?

In abbinamento a Peroni Gran Riserva Rossa




Preparazione

Per il brodo:

Immergere tutti gli ingredienti in acqua fredda, portare lentamente a bollore, schiumare, quindi cuocere per 2 ore a fuoco lento;

Per l'ossobuco:

In padella stufare la cipolla con un cucchiaio d’olio extravergine di oliva; Cuocere per circa 10 minuti a fiamma media, quindi rimuovere e tenere da parte;

Incidere l’ossobuco sul perimetro per evitare che si arricci in cottura; Passare leggermente nella farina, scaldare il burro in padella;

Rosolare l’ossobuco nel burro, da entrambi i lati, fino a formare una crosticina dorata; Bagnare con vino bianco e lasciare evaporare; Salare, pepare leggermente, riportare in casseruola la cipolla quindi bagnare con il brodo fino quasi a coprire la carne;

Coprire con coperchio e cuocere a fuoco lento per circa 1 ora e mezza; Tritare finemente la menta a chiffonade, unirla alla scorza di limone; Aggiungere la gremolada agli ossibuchi a fine cottura, a fuoco spento;

Per il risotto alla milanese:

Affettare molto finemente la cipolla e soffriggerla con poco burro, quindi aggiungere il riso, insieme ai pistilli di zafferano e tostare per 2-3 minuti;

Sfumare con il vino bianco, quindi iniziare la cottura con il brodo bollente, avendo cura che il liquido copra appena la superficie del riso; Mescolare di continuo fino alla cottura (16 min circa)

Mantecare con burro freddo da freezer, grana padano e mezzo cucchiaino di aceto bianco; Aiutarsi con del brodo per mantenere una consistenza “all’onda”;

Impiattare e battere la base del piatto per uniformare la superficie.

Secondi

Ossobuco con risotto alla milanese

Introduzione

Per la rubrica Cucina Stellata vi presentiamo una ricetta tipica milanese leggermente rivisitata.
Ossobuco con risotto alla milanese, un primo, un secondo, un piatto completo, gustoso e ancora più fresco con queste note di menta nella gremolada di Nicolò. Provatelo con Birra Peroni Gran Riserva Rossa!
Per scoprire un altro abbinamenti con Birra Peroni, guarda questa ricetta.

Difficoltà

Media

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

90 minuti

Tempo di cottura

60 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Di carne

Ingredienti

Per il brodo di manzo:

Per l'ossobuco:

Per la gremolada di Nicolò:

Per il risotto alla milanese:

In abbinamento a Peroni Gran Riserva Rossa

Preparazione
Per il brodo:
  • Immergere tutti gli ingredienti in acqua fredda, portare lentamente a bollore, schiumare, quindi cuocere per 2 ore a fuoco lento;

Per l'ossobuco:
  • In padella stufare la cipolla con un cucchiaio d’olio extravergine di oliva; Cuocere per circa 10 minuti a fiamma media, quindi rimuovere e tenere da parte;

  • Incidere l’ossobuco sul perimetro per evitare che si arricci in cottura; Passare leggermente nella farina, scaldare il burro in padella;

  • Rosolare l’ossobuco nel burro, da entrambi i lati, fino a formare una crosticina dorata; Bagnare con vino bianco e lasciare evaporare; Salare, pepare leggermente, riportare in casseruola la cipolla quindi bagnare con il brodo fino quasi a coprire la carne;

  • Coprire con coperchio e cuocere a fuoco lento per circa 1 ora e mezza; Tritare finemente la menta a chiffonade, unirla alla scorza di limone; Aggiungere la gremolada agli ossibuchi a fine cottura, a fuoco spento;

Per il risotto alla milanese:
  • Affettare molto finemente la cipolla e soffriggerla con poco burro, quindi aggiungere il riso, insieme ai pistilli di zafferano e tostare per 2-3 minuti;

  • Sfumare con il vino bianco, quindi iniziare la cottura con il brodo bollente, avendo cura che il liquido copra appena la superficie del riso; Mescolare di continuo fino alla cottura (16 min circa)

  • Mantecare con burro freddo da freezer, grana padano e mezzo cucchiaino di aceto bianco; Aiutarsi con del brodo per mantenere una consistenza “all’onda”;

  • Impiattare e battere la base del piatto per uniformare la superficie.

Ingredienti

Per il brodo di manzo:

  • Acqua 2 lt

  • Biancostato di manzo 200 g

  • Polpa di manzo 200 g

  • Sedano q.b.

  • Carota q.b.

  • Cipolla q.b.

Per l'ossobuco:

  • Ossobuco di vitello 2 pezzi da 300 g circa

  • Cipolla bionda 2

  • Vino bianco ½ bicchiere

  • Burro 30 g

  • Olio Extravergine di oliva q.b.

  • Sale q.b.

  • Pepe q.b.

  • Farina q.b.

  • Brodo di manzo 500 ml

Per la gremolada di Nicolò:

  • Menta 6 foglie

  • Olio all'aglio q.b.

  • Scorza di limone q.b.

Per il risotto alla milanese:

  • Riso carnaroli 160 g

  • Cipolla bionda 1

  • Brodo di pollo o di manzo 500 ml

  • Burro 30 g + una noce

  • Grana Padano 40 g

  • Aceto 1/2 cucchiaino

  • Zafferano in pistilli 0,1 g

  • Vino bianco secco ½ bicchiere