Pallotte cac’e ova

Oggi vi presentiamo un piatto povero, della tradizione contadina abruzzese, conosciuto in tutta Italia come pallotte cac’e ova. È la ricetta ideale se avete parecchio pane raffermo e se il morso della fame stringe. L’abbinamento del pecorino romano e delle uova è un classico, ancor più buono con l’aggiunta della salsa di pomodoro. Spettacolari!

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 persone
Tempo di preparazione: 40 minuti
Difficoltà: Facile

  • Pane raffermo, 300 g;
  • Cipolla, 1⁄2;
  • Carota, 1⁄2;
  • Sedano, 1⁄2;
  • Aglio, 2 spicchi (1 per il sugo,
    1 per le polpette);
  • Prezzemolo, 1 manciata;
  • Passata di pomodoro, 500 ml;
  • Basilico, q.b.;
  • Uova, 3 + 1 tuorlo;
  • Parmigiano Reggiano, 150 g;
  • Pecorino Romano, 150 g;
  • Latte q.b. (per imbibire il pane);
  • Olio EVO/Pepe/Sale.

PREPARAZIONE

  • Tagliare il pane raffermo a tocchetti e metterlo a mollo nel latte, finché
    ammorbidito, quindi strizzare bene e tenere da parte;
  • Soffriggere in olio extravergine la cipolla, il sedano e la carota;
  • Aggiungere la passata di pomodoro, salare, quindi cuocere per 20 minuti,
    affinché il sugo restringa leggermente, aggiungere basilico e tenere in caldo;
  • In una ciotola mettere il pane ben strizzato, aggiungere i formaggi
    grattugiati, le uova sbattute,
  • Aglio e prezzemolo finemente tritati, e pepe di mulinello;
  • Amalgamare bene l’impasto con le mani, quindi lasciare riposare in frigo
    affinché i sapori si amalgamino bene fra loro (per una notte è l’ideale);
  • Formare delle polpettine di circa 40 g, quindi friggere in abbondante olio
    a temperatura non troppo alta, affinché non scuriscano troppo, arrivando
    a cuocere al cuore;
    • Tuffare, via via che sono pronte, all’interno del sugo, quindi cuocere
    per 15-20 minuti, affinché assorbano il sugo e si gonfino leggermente;
    • Servire ben calde con il sugo.

Scarica Ricetta

SCARICA L’APP DI CHEF IN CAMICIA