Panzanella di Chef Eugenio Boer

Introduzione:

La Panzanella, si sa, è una ricetta “povera” e “di recupero”, pensata proprio per nobilitare il pane raffermo e per sfruttare al massimo gli ingredienti che il campo offriva al contadino.
La versione che proponiamo oggi, grazie all’estro e all’inventiva dello Chef Eugenio Boer, è una versione rivisitata e modernizzata, che prevede una doppia panzanella, una in versione solida ed una in versione liquida, con l’aggiunta di frutta, mandorle e gamberi rossi.
Anche se apparentemente sembra lontana dall’originale, ci sono parecchie analogie. Scoprite quali seguendo la ricetta completa!

Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Tempo di riposo

12 ore

Strumenti

Mixer, Minipimer, Coppapasta

Collaborazione

Ingredienti

Per la panzanella:

Gamberi di Mazara del Vallo 12;

Mandorle pelate 300 g;

Acqua 300 ml;

Limone 1;

Pomodori cuore di bue 4;

Pane raffermo 4 fette;

Olio extravergine di oliva 200 ml;

Fragole 12;

Basilico fresco 10 foglie;

Cipolle rosse 2;

Aceto di vino bianco 50 ml;

Sale q.b.;

Pepe nero q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire le fragole con delle pesche, se in stagione.
Puoi sostituire il pomodoro cuore di bue con un altro pomodoro a tua disposizione, l’importante è che non sia troppo acido.




Preparazione

Per la panzanella:

Mettere le mandorle a mollo nell’acqua per 12 ore. Pulire i gamberi dalla testa e dal carapace, rimuovere il filetto intestinale; Tagliare il pane a cubetti e tostarne metà in padella con un filo d’olio extravergine, condire con sale e pepe;

Frullare le mandorle nel mixer con tutta l’acqua di macerazione, quindi passare al setaccio; condire la purea ottenuta con olio, sale, limone e pepe e tenere da parte;

Tagliare pomodori, fragole e cipolla a cubetti; frullarne metà insieme alla restante metà del pane raffermo, olio, sale, pepe e aceto.

Amalgamare i restanti pomodori, fragole e cipolle, con il pane tostato, condire con olio, sale, pepe e scorza di limone e spezzettare all’interno abbondante basilico. Scottare i gamberi in padella leggermente unta, per 10 secondi per lato.

Impattare la panzanella “solida” aiutandosi con un coppapasta, al centro del piatto; aggiungere la panzanella “liquida” intorno e macchiare con la crema di mandorla.

Completare con i gamberi scottati, una fogliolina di basilico ed un giro di olio extravergine di oliva.

Recipe Chef in Camicia 0

Panzanella di Chef Eugenio Boer

Introduzione:

La Panzanella, si sa, è una ricetta “povera” e “di recupero”, pensata proprio per nobilitare il pane raffermo e per sfruttare al massimo gli ingredienti che il campo offriva al contadino.
La versione che proponiamo oggi, grazie all’estro e all’inventiva dello Chef Eugenio Boer, è una versione rivisitata e modernizzata, che prevede una doppia panzanella, una in versione solida ed una in versione liquida, con l’aggiunta di frutta, mandorle e gamberi rossi.
Anche se apparentemente sembra lontana dall’originale, ci sono parecchie analogie. Scoprite quali seguendo la ricetta completa!

PT45M PT5M
Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

5 minuti

Costo

Elevato

Tempo di riposo

12 ore

Ingredienti

Per la panzanella:

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire le fragole con delle pesche, se in stagione.
Puoi sostituire il pomodoro cuore di bue con un altro pomodoro a tua disposizione, l’importante è che non sia troppo acido.

Preparazione
Per la panzanella:
  1. Mettere le mandorle a mollo nell’acqua per 12 ore. Pulire i gamberi dalla testa e dal carapace, rimuovere il filetto intestinale; Tagliare il pane a cubetti e tostarne metà in padella con un filo d’olio extravergine, condire con sale e pepe;

  2. Frullare le mandorle nel mixer con tutta l’acqua di macerazione, quindi passare al setaccio; condire la purea ottenuta con olio, sale, limone e pepe e tenere da parte;

  3. Tagliare pomodori, fragole e cipolla a cubetti; frullarne metà insieme alla restante metà del pane raffermo, olio, sale, pepe e aceto.

  4. Amalgamare i restanti pomodori, fragole e cipolle, con il pane tostato, condire con olio, sale, pepe e scorza di limone e spezzettare all’interno abbondante basilico. Scottare i gamberi in padella leggermente unta, per 10 secondi per lato.

  5. Impattare la panzanella “solida” aiutandosi con un coppapasta, al centro del piatto; aggiungere la panzanella “liquida” intorno e macchiare con la crema di mandorla.

  6. Completare con i gamberi scottati, una fogliolina di basilico ed un giro di olio extravergine di oliva.

Ingredienti

Per la panzanella:

  • Gamberi di Mazara del Vallo 12;

  • Mandorle pelate 300 g;

  • Acqua 300 ml;

  • Limone 1;

  • Pomodori cuore di bue 4;

  • Pane raffermo 4 fette;

  • Olio extravergine di oliva 200 ml;

  • Fragole 12;

  • Basilico fresco 10 foglie;

  • Cipolle rosse 2;

  • Aceto di vino bianco 50 ml;

  • Sale q.b.;

  • Pepe nero q.b.