Pappardelle al ragù di Chianina

Pappardelle al ragù di Chianina, tutto homemade: quanto ci piace la Toscana! *BÒNE!*

INGREDIENTI

Ingredienti per 2 persone
Tempo di preparazione: 30 minuti
Difficoltà: Medio

Per il ragù
• Spalla di Chianina (o altro taglio mediamente grasso), 500 g;
• Alloro, 1 foglia;
• Pancetta tesa, 40 g;
• Sedano, 1 gambo;
• Carota, 1⁄2;
• Cipolla, 1;
• Vino Marsala, 1⁄2 bicchiere;
• Passata di pomodoro Extrafine Petti, “Il Delicato”, 700 g;
• Brodo di carne o acqua, q.b.;
• Olio Extravergine di Oliva, 2 cucchiai;
• Pecorino toscano semi-stagionato, 30 g;
• Pepe q.b.

Per la pasta fatta in casa
• Farina “00”, 300 g;
• Uova, 3.

PREPARAZIONE

• Impastare le uova con la farina fino a creare un panetto, impellicolarlo e farlo riposare 30 minuti;
• Tagliare un pezzetto di impasto tirarlo a macchina, una volta ottenute le sfoglie tagliarle al coltello per ottenere
delle pappardelle;
• Tagliare a brunoise il sedano, la carota e la cipolla, affettare finemente la pancetta;
• Pulire la spalla dal tessuto connettivo in eccesso, lasciando però una buona parte di grasso;
• Tagliare la spalla a coltello, secondo la grana desiderata per il ragù;
• Rosolare in casseruola le verdure a fiamma moderata;
• Aggiungere sedano, carota e cipolla e la foglia di alloro;
• Alzare la fiamma e aggiungere la carne battuta al coltello, avendo cura di farla rosolare bene;
• Rimuovere la foglia di alloro;
• Sfumare con 1⁄2 bicchiere di marsala e lasciare evaporare, deglassando bene il fondo della casseruola;
• Ripetere l’operazione una seconda volta per concentrare al massimo i sapori;
• Salare, quindi aggiungere la Passata di pomodoro Extrafine Petti, “Il Delicato”;
• Abbassare la fiamma, quindi lasciare cuocere dolcemente per almeno 2 ore, controllando il livello del liquido
ed aiutandosi eventualmente con acqua o brodo di carne;
• Lessare le pappardelle in abbondante acqua salata;
• Trasferire il ragù in una padella per saltare la pasta;
• Scolare le pappardelle, quindi mantecare, a fiamma spenta, con metà del pecorino
grattugiato e, a piacere, pepe nero.
• Impiattare e completare con una leggera spolverata di pecorino.

Scarica Ricetta