Pennoni con carciofi, gamberi e zafferano

INTRODUZIONE

L’Italia è il maggior produttore di carciofi al mondo, circa l’80% dei carciofi infatti proviene da Sicilia, Sardegna e Puglia. La stagionalità del carciofo spazia da fine novembre alla primavera e si tratta di un ortaggio ricco di proprietà depurative, di sali minerali e a basso contenuto calorico.

Un primo piatto con i carciofi come protagonisti principali quindi non potrà che essere perfetto. sia per la pancia sia per la salute e il buon Federico Fusca non fa mai mancare la golosità al piatto aggiungendo in questo caso il tocco dello zafferano.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

25 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Pennoni 200 g;

Carciofi 3;

Gamberi rossi 4;

Zafferano 1 bustina;

Aglio 1 spicchio;

Olio extravergine di oliva q.b.;

Sale fino q.b.;

Pepe nero q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i gamberi rossi con i gamberi classici. 




Preparazione

Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne più coriacee, la barba interna ed eliminando la parte esterna del gambo. Scottare i carciofi in padella per qualche minuto insieme ad uno spicchio d’aglio e un filo di olio. Nel frattempo, pulire i gamberi togliendo la testa, il carapace e il filo intestinale. Tagliarli a pezzetti e unirli ai carciofi. Cuocere i pennoni in acqua bollente salata. Nella padella dei carciofi, aggiungere un cucchiaio di acqua e una bustina di zafferano e lasciar cuocere per 2/3 minuti. Scolare la pasta e mantecarla con carciofi, gamberi e zafferano per qualche minuto quindi impiattare. Buon appetito!

Recipe Chef in Camicia Primi 0

Pennoni con carciofi, gamberi e zafferano

INTRODUZIONE

L’Italia è il maggior produttore di carciofi al mondo, circa l’80% dei carciofi infatti proviene da Sicilia, Sardegna e Puglia. La stagionalità del carciofo spazia da fine novembre alla primavera e si tratta di un ortaggio ricco di proprietà depurative, di sali minerali e a basso contenuto calorico.

Un primo piatto con i carciofi come protagonisti principali quindi non potrà che essere perfetto. sia per la pancia sia per la salute e il buon Federico Fusca non fa mai mancare la golosità al piatto aggiungendo in questo caso il tocco dello zafferano.

PT25M PT20M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

25 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di pesce

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i gamberi rossi con i gamberi classici. 

Preparazione
  1. Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne più coriacee, la barba interna ed eliminando la parte esterna del gambo. Scottare i carciofi in padella per qualche minuto insieme ad uno spicchio d’aglio e un filo di olio. Nel frattempo, pulire i gamberi togliendo la testa, il carapace e il filo intestinale. Tagliarli a pezzetti e unirli ai carciofi. Cuocere i pennoni in acqua bollente salata. Nella padella dei carciofi, aggiungere un cucchiaio di acqua e una bustina di zafferano e lasciar cuocere per 2/3 minuti. Scolare la pasta e mantecarla con carciofi, gamberi e zafferano per qualche minuto quindi impiattare. Buon appetito!

Ingredienti
  • Pennoni 200 g;

  • Carciofi 3;

  • Gamberi rossi 4;

  • Zafferano 1 bustina;

  • Aglio 1 spicchio;

  • Olio extravergine di oliva q.b.;

  • Sale fino q.b.;

  • Pepe nero q.b.