Patate ripiene

Introduzione

Siete amanti della cucina vegana ma non volete rinunciare ad un buon secondo piatto, sostanzioso, corposo e salutare? Questa è la ricetta che fa per voi. In questo secondo piatto, infatti, c’è tutta la dolcezza della patata in accompagnamento a tantissimi ortaggi e legumi. Un trionfo di sapori e colori racchiusi in una patata. Che bontà.
Avete mai mangiato le patate ripiene? Il nostro consiglio è di farcirle come più preferite, una volta che saranno bollite, ma provate questa variante vegana e sicuramente non ve ne pentirete.

Se volete saperne di più e approfondire questa filosofia culinaria oramai sempre più in voga, non perdetevi il corso di Cucina Botanica di Carlotta Perego su Acadèmia Chef in Camicia.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

60 minuti

Tempo di cottura

45 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegana

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Per le patate:

Patate 4;

Olio EVO q.b.;

Sale Sale

Scalogno 1;

Sedano 1 gambo;

Paprika 1 cucchiaino;

Aglio 1 spicchio;

Cavolfiore 150 g;

Ceci 100 g;

Pomodorini pelati 50 g;

Tabasco 1 splash;

Prezzemolo q.b.;

Cipollotto q.b.;




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire la patata a pasta gialla con una patata americana, per una versione ancora più dolce.
E’ possibile sostituire il sedano con del porro, se allergici.




Preparazione

Per le patate:

Avvolgere le patate in un foglio di carta alluminio e cuocere in forno a 180° per circa 40-50 minuti;

Nel frattempo rosolare lo scalogno, insieme all’aglio e al sedano tritati; Aggiungere i ceci e i cavolfiori e rosolare per un minuto; Aggiungere la paprika, un mestolo d’acqua e portare a bollore;

Aggiungere i pomodorini pelati e lasciare restringere per qualche minuto;

Tagliare le patate a metà per la lunghezza, quindi scavarle leggermente al centro; Farcire con il composto preparato e infornare nuovamente per 10 minuti a 200°.

Recipe Chef in Camicia 0

Patate ripiene

Introduzione

Siete amanti della cucina vegana ma non volete rinunciare ad un buon secondo piatto, sostanzioso, corposo e salutare? Questa è la ricetta che fa per voi. In questo secondo piatto, infatti, c’è tutta la dolcezza della patata in accompagnamento a tantissimi ortaggi e legumi. Un trionfo di sapori e colori racchiusi in una patata. Che bontà.
Avete mai mangiato le patate ripiene? Il nostro consiglio è di farcirle come più preferite, una volta che saranno bollite, ma provate questa variante vegana e sicuramente non ve ne pentirete.

Se volete saperne di più e approfondire questa filosofia culinaria oramai sempre più in voga, non perdetevi il corso di Cucina Botanica di Carlotta Perego su Acadèmia Chef in Camicia.

PT45M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

60 minuti

Tempo di cottura

45 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegana

Ingredienti

Per le patate:

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire la patata a pasta gialla con una patata americana, per una versione ancora più dolce.
E’ possibile sostituire il sedano con del porro, se allergici.

Preparazione
Per le patate:
  1. Avvolgere le patate in un foglio di carta alluminio e cuocere in forno a 180° per circa 40-50 minuti;

  2. Nel frattempo rosolare lo scalogno, insieme all’aglio e al sedano tritati; Aggiungere i ceci e i cavolfiori e rosolare per un minuto; Aggiungere la paprika, un mestolo d’acqua e portare a bollore;

  3. Aggiungere i pomodorini pelati e lasciare restringere per qualche minuto;

  4. Tagliare le patate a metà per la lunghezza, quindi scavarle leggermente al centro; Farcire con il composto preparato e infornare nuovamente per 10 minuti a 200°.

Ingredienti

Per le patate:

  • Patate 4;

  • Olio EVO q.b.;

  • Sale Sale

  • Scalogno 1;

  • Sedano 1 gambo;

  • Paprika 1 cucchiaino;

  • Aglio 1 spicchio;

  • Cavolfiore 150 g;

  • Ceci 100 g;

  • Pomodorini pelati 50 g;

  • Tabasco 1 splash;

  • Prezzemolo q.b.;

  • Cipollotto q.b.;