Pennette del Pirata Zezzè

INTRODUZIONE

Questo primo piatto di pasta vi stupirà per la sua semplicità: si tratta di un piatto di pennette davvero facili da preparare, a base di pancetta e pomodoro. La particolarità di questa ricetta è che viene realizzata con una salsa di pomodoro datterino crudo, semplicemente frullato al minipimer: questa salsa viene cotta per poco tempo in modo da mantenerne intatta la freschezza e questo permette di realizzare questa ricetta nel giro di 10 minuti.

L’aggiunta della panna, nonostante a molti possa fare storcere il naso, è una scelta goduriosa che dona rotondità a questo piatto e smorza un po’ la parte sapida della pancetta e la parte acidula del pomodoro fresco. 

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Strumenti

Minipimer

Collaborazione

Ingredienti

Per le pennette del Pirata Zezzè:

Pennette 200 g;

Pancetta affumicata 120 g;

Prezzemolo tritato 5 g;

Panna 40 ml;

Pomodori datterini 200 g;

Olio extravergine di oliva 6 cucchiai;

Sale q.b.;

Pepe q.b.;

Grana Padano grattugiato q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i pomodori datterini con altri pomodori, l’importante è che siano freschi.
Puoi sostituire il prezzemolo con del basilico.




Preparazione

Per le pennette del Pirata Zezzè:

Tagliare la pancetta a listarelle. Frullare i pomodori datterini al minipimer insieme a una presa abbondante di sale.

Calare le pennette in acqua salata. Rosolare la pancetta in padella e, quando ben dorata e croccante, aggiungere la passata di pomodoro datterino. Regolare di sale di pepe e cuocere per 5 minuti a fuoco lento.

A fine cottura versare la panna e lasciare restringere per 5 minuti. Scolare le pennette al dente in padella e completare la cottura aiutandosi eventualmente con un mestolo di acqua della pasta.

Mantecare con grana padano grattugiato, olio extravergine di oliva e prezzemolo tritato. Servire ben calde!

Recipe Chef in Camicia 0

Pennette del Pirata Zezzè

INTRODUZIONE

Questo primo piatto di pasta vi stupirà per la sua semplicità: si tratta di un piatto di pennette davvero facili da preparare, a base di pancetta e pomodoro. La particolarità di questa ricetta è che viene realizzata con una salsa di pomodoro datterino crudo, semplicemente frullato al minipimer: questa salsa viene cotta per poco tempo in modo da mantenerne intatta la freschezza e questo permette di realizzare questa ricetta nel giro di 10 minuti.

L’aggiunta della panna, nonostante a molti possa fare storcere il naso, è una scelta goduriosa che dona rotondità a questo piatto e smorza un po’ la parte sapida della pancetta e la parte acidula del pomodoro fresco. 

PT20M PT10M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Ingredienti

Per le pennette del Pirata Zezzè:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire i pomodori datterini con altri pomodori, l’importante è che siano freschi.
Puoi sostituire il prezzemolo con del basilico.

Preparazione
Per le pennette del Pirata Zezzè:
  1. Tagliare la pancetta a listarelle. Frullare i pomodori datterini al minipimer insieme a una presa abbondante di sale.

  2. Calare le pennette in acqua salata. Rosolare la pancetta in padella e, quando ben dorata e croccante, aggiungere la passata di pomodoro datterino. Regolare di sale di pepe e cuocere per 5 minuti a fuoco lento.

  3. A fine cottura versare la panna e lasciare restringere per 5 minuti. Scolare le pennette al dente in padella e completare la cottura aiutandosi eventualmente con un mestolo di acqua della pasta.

  4. Mantecare con grana padano grattugiato, olio extravergine di oliva e prezzemolo tritato. Servire ben calde!

Ingredienti

Per le pennette del Pirata Zezzè:

  • Pennette 200 g;

  • Pancetta affumicata 120 g;

  • Prezzemolo tritato 5 g;

  • Panna 40 ml;

  • Pomodori datterini 200 g;

  • Olio extravergine di oliva 6 cucchiai;

  • Sale q.b.;

  • Pepe q.b.;

  • Grana Padano grattugiato q.b.