Pizza nel ruoto

INTRODUZIONE

Milleuno modi per preparare la pizza. Salvatore Mugnano in compagnia di Chef Carlo vi propone oggi la sua versione di pizza al ruoto, conosciuta anche come pizza al padellino. Un impasto davvero semplice per il quale l’unica accortezza, come del resto dovrebbe sempre essere per gli impasti, sono i tempi di lievitazione che dipenderanno dalla temperatura ambiente. Naturalmente potrete condire la pizza secondo i vostri gusti, in questo caso gli Chef hanno cucinato una irrinunciabile margherita e una pizza bianca davvero squisita a base di patate, salsiccia e provola. Niente da fare, per Chef in Camicia alla pizza non si può proprio rinunciare e continueremo a proporvela in tutte le versioni possibili.

Difficoltà

Media

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Dalle 2 alle 4 ore

Strumenti

Collaborazione

Miele

Ingredienti

Per l'impasto:

Farina 00 300 g;

Acqua 250 ml;

Lievito secco 1 g;

Sale 3 g.

Per il sugo di pomodoro:

Pomodori pelati 400 g;

Basilico q.b.;

Olio q.b.;

Sale q.b.

Per il condimento:

Sugo di pomodoro q.b.;

Mozzarella q.b.;

Basilico q.b.;

Salsiccia 1;

Patate (già cotte) 1;

Provola q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi condire la pizza con gli ingredienti che preferisci.




Preparazione

In una ciotola, mescolare la farina con il lievito quindi aggiungere l’acqua a filo. Impastare prima nella ciotola con le mani poi sul piano di lavoro. Impastare per almeno una decina di minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

Quando il panetto sarà praticamente pronto, aggiungere poco alla volta il sale. Nel frattempo, in una padella preparare la salsa di pomodoro soffriggendo uno spicchio di aglio con un filo di olio e aggiungendo poi i pelati. Cuocere la salsa per una ventina di minuti aggiungendo verso la fine le foglie di basilico.

Una volta che l’impasto sarà pronto, riporlo in una ciotola capiente coperto da pellicola (bucherellata con un coltello) fino al raddoppio del volume. Il tempo potrà variare anche di molto, dalle 2 alle 4 ore, a seconda della temperatura ambiente: più l’ambiente è freddo più tempo l’impasto impiegherà per lievitare.

Trascorso il tempo di lievitazione, dividere l’impasto in due parti e stendere delicatamente in due dischi. Schiacciare partendo dai bordi per non far fuoriuscire troppa aria. Ungere il fondo del ruoto con olio di oliva e adagiare un disco in ognuno di loro. Lasciare riposare per un’altra ora.

Condire le pizze a piacere lasciando da parte la mozzarella che verrà messa all’ultimo. In questo caso sono state preparate una margherita e una patate, salsiccia e provola. Cuocere in forno a 250°C per circa 10 minuti. Sfornare e aggiungere i formaggi quindi cuocere per altri 5 minuti fino a quando i formaggi si scioglieranno.

Tagliare ancora calda e gustare.

Recipe Chef in Camicia 0

Pizza nel ruoto

INTRODUZIONE

Milleuno modi per preparare la pizza. Salvatore Mugnano in compagnia di Chef Carlo vi propone oggi la sua versione di pizza al ruoto, conosciuta anche come pizza al padellino. Un impasto davvero semplice per il quale l’unica accortezza, come del resto dovrebbe sempre essere per gli impasti, sono i tempi di lievitazione che dipenderanno dalla temperatura ambiente. Naturalmente potrete condire la pizza secondo i vostri gusti, in questo caso gli Chef hanno cucinato una irrinunciabile margherita e una pizza bianca davvero squisita a base di patate, salsiccia e provola. Niente da fare, per Chef in Camicia alla pizza non si può proprio rinunciare e continueremo a proporvela in tutte le versioni possibili.

PT30M PT15M
Difficoltà

Media

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Dalle 2 alle 4 ore

Ingredienti

Per l'impasto:

Per il sugo di pomodoro:

Per il condimento:

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi condire la pizza con gli ingredienti che preferisci.

Preparazione
  1. In una ciotola, mescolare la farina con il lievito quindi aggiungere l’acqua a filo. Impastare prima nella ciotola con le mani poi sul piano di lavoro. Impastare per almeno una decina di minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  2. Quando il panetto sarà praticamente pronto, aggiungere poco alla volta il sale. Nel frattempo, in una padella preparare la salsa di pomodoro soffriggendo uno spicchio di aglio con un filo di olio e aggiungendo poi i pelati. Cuocere la salsa per una ventina di minuti aggiungendo verso la fine le foglie di basilico.

  3. Una volta che l’impasto sarà pronto, riporlo in una ciotola capiente coperto da pellicola (bucherellata con un coltello) fino al raddoppio del volume. Il tempo potrà variare anche di molto, dalle 2 alle 4 ore, a seconda della temperatura ambiente: più l’ambiente è freddo più tempo l’impasto impiegherà per lievitare.

  4. Trascorso il tempo di lievitazione, dividere l’impasto in due parti e stendere delicatamente in due dischi. Schiacciare partendo dai bordi per non far fuoriuscire troppa aria. Ungere il fondo del ruoto con olio di oliva e adagiare un disco in ognuno di loro. Lasciare riposare per un’altra ora.

  5. Condire le pizze a piacere lasciando da parte la mozzarella che verrà messa all’ultimo. In questo caso sono state preparate una margherita e una patate, salsiccia e provola. Cuocere in forno a 250°C per circa 10 minuti. Sfornare e aggiungere i formaggi quindi cuocere per altri 5 minuti fino a quando i formaggi si scioglieranno.

  6. Tagliare ancora calda e gustare.

Ingredienti

Per l'impasto:

  • Farina 00 300 g;

  • Acqua 250 ml;

  • Lievito secco 1 g;

  • Sale 3 g.

Per il sugo di pomodoro:

  • Pomodori pelati 400 g;

  • Basilico q.b.;

  • Olio q.b.;

  • Sale q.b.

Per il condimento:

  • Sugo di pomodoro q.b.;

  • Mozzarella q.b.;

  • Basilico q.b.;

  • Salsiccia 1;

  • Patate (già cotte) 1;

  • Provola q.b.