Pollo alla diavola

INTRODUZIONE

Il pollo alla diavola è una ricetta tipica della cucina italiana ed è così chiamato perché la fiamma alta con cui viene cotto e il gusto decisamente piccante rievocano proprio l’inferno. La preparazione di questa ricetta è davvero semplice perché in fondo si tratta solo di condire il pollo con erbe aromatiche, tanto tanto peperoncino e poi cuocerlo, rigorosamente con la pelle, in padella a fiamma sostenuta, fino a quando si sarà creata una bella crosticina croccante. Secondo piatto perfetto per chi vuole dare un po’ di grinta alla vita con qualcosa di veramente “hot”.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ballarini

Ingredienti

Pollo intero con pelle già porzionato 1;

Peperoncino di cayenna q.b.;

Rosmarino q.b.;

Salvia q.b.;

Aglio 1 testa;

Olio evo q.b.;

Sale q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire il peperoncino in polvere con quello in fiocchi o con del peperoncino fresco.




Preparazione

Tritare finemente le erbe aromatiche insieme ad uno spicchio di aglio. In una ciotola, unire le erbe tritate, il peperoncino, il sale e tenere da parte.

Ungere il pollo con olio e posizionarlo in una padella con un filo d’olio. Cospargere con il trito di erbe e peperoncino precedentemente preparato e aggiungere altre foglie di salvia, un rametto di rosmarino e una testa di aglio aperta a metà.

Lasciare rosolare il pollo a fuoco vivace per qualche minuto, girando ogni pezzo su entrambi i lati. Coprire con un coperchio e lasciare cuocere per circa 15 minuti, girando i pezzi di tanto in tanto.

Servire caldo con un contorno a piacere in accompagnamento.

Recipe Chef in Camicia Secondi 0

Pollo alla diavola

INTRODUZIONE

Il pollo alla diavola è una ricetta tipica della cucina italiana ed è così chiamato perché la fiamma alta con cui viene cotto e il gusto decisamente piccante rievocano proprio l’inferno. La preparazione di questa ricetta è davvero semplice perché in fondo si tratta solo di condire il pollo con erbe aromatiche, tanto tanto peperoncino e poi cuocerlo, rigorosamente con la pelle, in padella a fiamma sostenuta, fino a quando si sarà creata una bella crosticina croccante. Secondo piatto perfetto per chi vuole dare un po’ di grinta alla vita con qualcosa di veramente “hot”.

PT15M PT20M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire il peperoncino in polvere con quello in fiocchi o con del peperoncino fresco.

Preparazione
  1. Tritare finemente le erbe aromatiche insieme ad uno spicchio di aglio. In una ciotola, unire le erbe tritate, il peperoncino, il sale e tenere da parte.

  2. Ungere il pollo con olio e posizionarlo in una padella con un filo d’olio. Cospargere con il trito di erbe e peperoncino precedentemente preparato e aggiungere altre foglie di salvia, un rametto di rosmarino e una testa di aglio aperta a metà.

  3. Lasciare rosolare il pollo a fuoco vivace per qualche minuto, girando ogni pezzo su entrambi i lati. Coprire con un coperchio e lasciare cuocere per circa 15 minuti, girando i pezzi di tanto in tanto.

  4. Servire caldo con un contorno a piacere in accompagnamento.

Ingredienti
  • Pollo intero con pelle già porzionato 1;

  • Peperoncino di cayenna q.b.;

  • Rosmarino q.b.;

  • Salvia q.b.;

  • Aglio 1 testa;

  • Olio evo q.b.;

  • Sale q.b.

Ricettario Stagionale