Ravioli stracchino e speck

INTRODUZIONE

Chef Lello oggi vi dimostrerà che quello che preparare la pasta ripiena in casa è una cosa troppo difficile è un falso mito. Con ingredienti semplici e poco tempo potrete togliervi infatti lo sfizio di preparare dei favolosi ravioli fatti in casa.

La dolcezza dello stracchino è perfettamente equilibrata e arricchita dal gusto dello speck leggermente affumicato e il condimento semplice burro e salvia, con una  permette di assaporare al meglio tutti questi sapori. Una ricetta semplice e gustosa allo stesso tempo di cui non potrete più fare a meno ora che avete scoperto che è così semplice da preparare!

Difficoltà

Media

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

30 minuti

Strumenti

Coppapasta

Collaborazione

Lidl

Ingredienti

Per la pasta:

Farina 00 200 g;

Uova 2;

Sale 1 pizzico.

Per il ripieno:

Stracchino con yogurt 100% italiano Merivio 150 g;

Grana padano grattugiato 50 g;

Speck 80 g;

Sale fino q.b.;

Pepe nero q.b.;

Per il condimento:

Burro 40 g;

Salvia q.b.;

Nocciole sgusciate, tostate, pelate Alesto 40 g.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la salvia con il timo.




Preparazione

Per la pasta:

Preparare la pasta fresca impastando, prima con una forchetta e poi con le mani, uova, farina e sale per almeno 20 minuti. Coprire il panetto con pellicola e lasciare riposare per 30 minuti. Stendere la pasta molto sottile con l’aiuto di un mattarello.

Per il ripieno:

Fare un battuto di speck. Trasferire lo speck sminuzzato in una ciotola insieme allo stracchino Merivio e al grana padano grattugiato. Regolare di sale e pepe quindi mescolare bene per ottenere un composto omogeneo. Conservare il ripieno in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Per i ravioli:

Inserire il ripieno dei ravioli in una sac a poche. Dressare il ripieno sulla pasta tirata in piccole porzioni ben distanziate tra loro. Richiudere il foglio di pasta su se stesso per creare la chiusura dei ravioli. Premere bene la pasta e coppare dei semicerchi in modo da lasciare un lato chiuso ottenendo la forma di una mezzaluna. Premere i bordi con una forchetta per sigillare bene. Cuocere i ravioli in acqua bollente salata. Nel frattempo tostare in una padella le nocciole tritate grossolanamente. Nella stessa padella sciogliere il burro e lasciarlo cuocere a fiamma bassa fino a quando sarà diventato color nocciola. Scolare i ravioli e mantecare in padella con il burro nocciola e poca acqua di cottura. Impiattare guarnendo con le nocciole tritate Alesto.

Recipe Chef in Camicia Primi 0

Ravioli stracchino e speck

INTRODUZIONE

Chef Lello oggi vi dimostrerà che quello che preparare la pasta ripiena in casa è una cosa troppo difficile è un falso mito. Con ingredienti semplici e poco tempo potrete togliervi infatti lo sfizio di preparare dei favolosi ravioli fatti in casa.

La dolcezza dello stracchino è perfettamente equilibrata e arricchita dal gusto dello speck leggermente affumicato e il condimento semplice burro e salvia, con una  permette di assaporare al meglio tutti questi sapori. Una ricetta semplice e gustosa allo stesso tempo di cui non potrete più fare a meno ora che avete scoperto che è così semplice da preparare!

PT40M PT15M
Difficoltà

Media

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

40 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

30 minuti

Ingredienti

Per la pasta:

Per il ripieno:

Per il condimento:

  • Burro Burro 40 g; 40 g;

  • Salvia Salvia q.b.; q.b.;

  • Nocciole sgusciate, tostate, pelate Alesto 40 g.

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la salvia con il timo.

Preparazione
Per la pasta:
  1. Preparare la pasta fresca impastando, prima con una forchetta e poi con le mani, uova, farina e sale per almeno 20 minuti. Coprire il panetto con pellicola e lasciare riposare per 30 minuti. Stendere la pasta molto sottile con l’aiuto di un mattarello.

Per il ripieno:
  1. Fare un battuto di speck. Trasferire lo speck sminuzzato in una ciotola insieme allo stracchino Merivio e al grana padano grattugiato. Regolare di sale e pepe quindi mescolare bene per ottenere un composto omogeneo. Conservare il ripieno in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Per i ravioli:
  1. Inserire il ripieno dei ravioli in una sac a poche. Dressare il ripieno sulla pasta tirata in piccole porzioni ben distanziate tra loro. Richiudere il foglio di pasta su se stesso per creare la chiusura dei ravioli. Premere bene la pasta e coppare dei semicerchi in modo da lasciare un lato chiuso ottenendo la forma di una mezzaluna. Premere i bordi con una forchetta per sigillare bene. Cuocere i ravioli in acqua bollente salata. Nel frattempo tostare in una padella le nocciole tritate grossolanamente. Nella stessa padella sciogliere il burro e lasciarlo cuocere a fiamma bassa fino a quando sarà diventato color nocciola. Scolare i ravioli e mantecare in padella con il burro nocciola e poca acqua di cottura. Impiattare guarnendo con le nocciole tritate Alesto.

Ingredienti

Per la pasta:

  • Farina 00 200 g;

  • Uova 2;

  • Sale 1 pizzico.

Per il ripieno:

  • Stracchino con yogurt 100% italiano Merivio 150 g;

  • Grana padano grattugiato 50 g;

  • Speck 80 g;

  • Sale fino q.b.;

  • Pepe nero q.b.;

Per il condimento:

  • Burro 40 g;

  • Salvia q.b.;

  • Nocciole sgusciate, tostate, pelate Alesto 40 g.