Raviolone alla carbonara

Introduzione

Di carbonara ormai è pieno il web e l’abbiamo vista in tutte le salse. Anche qua in Chef in Camicia ne abbiamo proposte diverse versioni, ma mai in versione “pasta ripiena”. Per questo primo piatto realizziamo una sfoglia di pasta fresca all’uovo tagliata con la semola, che conferisce un’ottima consistenza alla pasta. Il ripieno è a base di tuorli d’uovo, pecorino e pepe. Per la finitura del piatto utilizziamo una fonduta di pecorino e il guanciale croccante.
Il metodo utilizzato per il ripieno può anche essere valido per mantecare una classica carbonara.

Difficoltà

Media

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

1 ora e 30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

1 ora

Strumenti

Tirapasta, Mattarello, Sac-à-poche

Collaborazione

Ingredienti

Per la pasta all’uovo:

Farina 00 235 g;

Semola 100 g;

Tuorli 100 g;

Uova intere 100 g;

Per il carbomix:

Tuorli d’uovo 8;

Grana grattato 60 g;

Pecorino grattato 40 g;

Pepe macinato q.b.;

Per la fonduta di pecorino:

Pecorino grattugiato 100 g;

Panna 100 g;

Per guarnire:

Guanciale 150 g;

Pepe nero, rosa, verde q.b.;




Ti manca qualche ingrediente?




Preparazione

Per il raviolone:

Stendere la pasta ad uno spessore di circa 2-3 mm;

Fare sudare il guanciale in casseruola in modo da renderlo croccante e fare fuoriuscire tutto il grasso; Mescolare i tuorli con il mix di formaggi, quindi aggiungere il grasso del guanciale;

Riporre il composto di tuorli all’interno di una sac-a-poche; Farcire ravioli al centro, chiudere a mezzaluna e unire i lembi di pasta verso il basso;

Mettere sul fuoco la panna insieme al pecorino partendo a freddo e mantenendo il fuoco basso; Mescolare con la frusta per rompere eventuali grumi e tenere in caldo; Cuocere i ravioli in acqua bollente e leggermente salata; Scolare dopo circa 3 minuti di cottura; Stendere un velo di fonduta alla base del piatto;

Adagiare i ravioli in maniera “disordinata”, completare con il guanciale croccante.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Ricette

Raviolone alla carbonara

Introduzione

Di carbonara ormai è pieno il web e l’abbiamo vista in tutte le salse. Anche qua in Chef in Camicia ne abbiamo proposte diverse versioni, ma mai in versione “pasta ripiena”. Per questo primo piatto realizziamo una sfoglia di pasta fresca all’uovo tagliata con la semola, che conferisce un’ottima consistenza alla pasta. Il ripieno è a base di tuorli d’uovo, pecorino e pepe. Per la finitura del piatto utilizziamo una fonduta di pecorino e il guanciale croccante.
Il metodo utilizzato per il ripieno può anche essere valido per mantecare una classica carbonara.

P PT15M
Difficoltà

Media

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

1 ora e 30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

1 ora

Strumenti

Tirapasta, Mattarello, Sac-à-poche

Ingredienti

Per la pasta all’uovo:

Per il carbomix:

Per la fonduta di pecorino:

Per guarnire:

  • Guanciale Guanciale 150 g; 150 g;

  • Pepe nero, rosa, verde q.b.;

Preparazione
Per il raviolone:
  • Stendere la pasta ad uno spessore di circa 2-3 mm;

  • Fare sudare il guanciale in casseruola in modo da renderlo croccante e fare fuoriuscire tutto il grasso; Mescolare i tuorli con il mix di formaggi, quindi aggiungere il grasso del guanciale;

  • Riporre il composto di tuorli all’interno di una sac-a-poche; Farcire ravioli al centro, chiudere a mezzaluna e unire i lembi di pasta verso il basso;

  • Mettere sul fuoco la panna insieme al pecorino partendo a freddo e mantenendo il fuoco basso; Mescolare con la frusta per rompere eventuali grumi e tenere in caldo; Cuocere i ravioli in acqua bollente e leggermente salata; Scolare dopo circa 3 minuti di cottura; Stendere un velo di fonduta alla base del piatto;

  • Adagiare i ravioli in maniera “disordinata”, completare con il guanciale croccante.

    1
Ingredienti

Per la pasta all’uovo:

  • Farina 00 235 g;

  • Semola 100 g;

  • Tuorli 100 g;

  • Uova intere 100 g;

Per il carbomix:

  • Tuorli d’uovo 8;

  • Grana grattato 60 g;

  • Pecorino grattato 40 g;

  • Pepe macinato q.b.;

Per la fonduta di pecorino:

  • Pecorino grattugiato 100 g;

  • Panna 100 g;

Per guarnire:

  • Guanciale 150 g;

  • Pepe nero, rosa, verde q.b.;