Rigacuori con guanciale e crema di zucchine

INTRODUZIONE

Ecco come trasformare una classica pasta con le zucchine in un primo piatto speciale. Una ricetta semplice che, con qualche elemento in più, diventa quasi un piatto gourmet. Il bilanciamento tra gli ingredienti è fondamentale in qualsiasi ricetta ed in questa Chef Lello è riuscito a creare un’armonia perfetta con la dolcezza delle zucchine, le note piccanti del peperoncino e la sapidità del pecorino e del guanciale leggermente caramellato. Se volete stupire i vostri ospiti senza dover ricorrere per forza ad un ricettario stellato è proprio questa la ricetta che fa per voi!

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Mixer

Collaborazione

La Molisana

Ingredienti

Rigacuori La Molisana 200 g;

Zucchina scura 1;

Zucchina chiara 3;

Pecorino stagionato 40 g;

Guanciale 40 g;

Cipolla rossa metà;

Vino bianco 50 ml;

Menta q.b.;

Aglio 1 spicchio;

Peperoncino fresco q.b.;

Sale q.b.;

Pepe nero q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la menta con il basilico.




Preparazione

In un pentolino soffriggere la cipolla tritata finemente con un filo di olio e lo spicchio di aglio schiacciato. Aggiungere le zucchine, il peperoncino, un mestolo di acqua quindi regolare di sale e cuocere per circa 20 minuti fino a quando saranno ben morbide.

Tagliare il guanciale a dadini quindi inserire in una padella, senza condimenti, lasciandola prima sudare in modo che rilasci tutti i suoi grassi. Sfumare con il vino bianco e quando tutto l’alcool sarà evaporato, alzare la fiamma per far ben dorare la pancetta. Quando il guanciale sarà pronto, toglierlo dalla padella e tenere da parte.

Frullare le zucchine con il minipimer aggiungendo le foglie di menta. Passare la purea di zucchine e menta al colino, per filtrare la fibra e renderla più vellutata, direttamente nella padella in cui ha cotto il guanciale.

Cuocere i rigacuori in acqua bollente salata e scolare, leggermente al dente, direttamente in padella insieme alla crema di zucchine e menta. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura e terminare la cottura. Mantecare con un filo di olio.

Impiattare e servire con una generosa grattugiata di pecorino e il guanciale croccante.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Rigacuori con guanciale e crema di zucchine

INTRODUZIONE

Ecco come trasformare una classica pasta con le zucchine in un primo piatto speciale. Una ricetta semplice che, con qualche elemento in più, diventa quasi un piatto gourmet. Il bilanciamento tra gli ingredienti è fondamentale in qualsiasi ricetta ed in questa Chef Lello è riuscito a creare un’armonia perfetta con la dolcezza delle zucchine, le note piccanti del peperoncino e la sapidità del pecorino e del guanciale leggermente caramellato. Se volete stupire i vostri ospiti senza dover ricorrere per forza ad un ricettario stellato è proprio questa la ricetta che fa per voi!

PT20M PT10M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

20 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la menta con il basilico.

Preparazione
  1. In un pentolino soffriggere la cipolla tritata finemente con un filo di olio e lo spicchio di aglio schiacciato. Aggiungere le zucchine, il peperoncino, un mestolo di acqua quindi regolare di sale e cuocere per circa 20 minuti fino a quando saranno ben morbide.

  2. Tagliare il guanciale a dadini quindi inserire in una padella, senza condimenti, lasciandola prima sudare in modo che rilasci tutti i suoi grassi. Sfumare con il vino bianco e quando tutto l’alcool sarà evaporato, alzare la fiamma per far ben dorare la pancetta. Quando il guanciale sarà pronto, toglierlo dalla padella e tenere da parte.

  3. Frullare le zucchine con il minipimer aggiungendo le foglie di menta. Passare la purea di zucchine e menta al colino, per filtrare la fibra e renderla più vellutata, direttamente nella padella in cui ha cotto il guanciale.

  4. Cuocere i rigacuori in acqua bollente salata e scolare, leggermente al dente, direttamente in padella insieme alla crema di zucchine e menta. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura e terminare la cottura. Mantecare con un filo di olio.

  5. Impiattare e servire con una generosa grattugiata di pecorino e il guanciale croccante.

Ingredienti
  • Rigacuori La Molisana 200 g;

  • Zucchina scura 1;

  • Zucchina chiara 3;

  • Pecorino stagionato 40 g;

  • Guanciale 40 g;

  • Cipolla rossa metà;

  • Vino bianco 50 ml;

  • Menta q.b.;

  • Aglio 1 spicchio;

  • Peperoncino fresco q.b.;

  • Sale q.b.;

  • Pepe nero q.b.