Risotto agli spinaci e robiola e sformatino di spinaci

Introduzione

Con questa ricetta vi forniamo un’idea per realizzare un menu a due portate con un ingrediente in comune: gli spinaci. Gli spinaci hanno un costo molto limitato e sono molto versatili in cucina, si possono impiegare per tantissime preparazioni, dagli antipasti, ai primi piatti ai contorni.
In questo caso realizziamo un primo piatto e un antipasto, entrambi vegetariani.
Gli spinaci sono tra le verdure che conservano al meglio le loro caratteristiche anche se surgelati, nel caso abbiate a disposizione quelli freschi ancora meglio!

Difficoltà

Facile

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

60 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Per il risotto:

Riso Carnaroli 160 g

Spinaci (surgelati) 3 cubetti

Robiola 1

Brodo vegetale 300g

Olio EVO q.b.

Sale q.b.

Pepe nero q.b.

Per lo sformatino:

Spinaci (surgelati) 500 g

Uova 4

Latte 1 tazzina da caffè

Sale q.b.

Pepe nero q.b.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire la robiola con il caprino;




Preparazione

Per il risotto:

Tostare il riso per circa 2 minuti;

A parte, ammorbidire in acqua bollente gli spinaci, scolare e mettere da parte;

Iniziare la cottura del risotto aggiungendo poco per volta il brodo;

A metà cottura, aggiungere gli spinaci, un giro d’olio evo, aggiustare di sale e pepe nero e mescolare per bene;

A fine cottura, mantecare il risotto con la robiola e servire.

Per lo sformatino:

Per prima cosa, ammorbidire gli spinaci in acqua bollente;

Lasciare che si raffreddino e tritare al coltello;

Mettere in una ciotola gli spinaci, le uova, il latte e mescolare energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo;

Aggiustare di sale e pepe;

Versare il contenuto in due pirottini;

Cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.

Recipe Chef in Camicia 0

Risotto agli spinaci e robiola e sformatino di spinaci

Introduzione

Con questa ricetta vi forniamo un’idea per realizzare un menu a due portate con un ingrediente in comune: gli spinaci. Gli spinaci hanno un costo molto limitato e sono molto versatili in cucina, si possono impiegare per tantissime preparazioni, dagli antipasti, ai primi piatti ai contorni.
In questo caso realizziamo un primo piatto e un antipasto, entrambi vegetariani.
Gli spinaci sono tra le verdure che conservano al meglio le loro caratteristiche anche se surgelati, nel caso abbiate a disposizione quelli freschi ancora meglio!

PT30M
Difficoltà

Facile

Dosi

Per due persone

Tempo di preparazione

60 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Ingredienti

Per il risotto:

Per lo sformatino:

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire la robiola con il caprino;

Preparazione
Per il risotto:
  1. Tostare il riso per circa 2 minuti;

  2. A parte, ammorbidire in acqua bollente gli spinaci, scolare e mettere da parte;

  3. Iniziare la cottura del risotto aggiungendo poco per volta il brodo;

  4. A metà cottura, aggiungere gli spinaci, un giro d’olio evo, aggiustare di sale e pepe nero e mescolare per bene;

  5. A fine cottura, mantecare il risotto con la robiola e servire.

Per lo sformatino:
  1. Per prima cosa, ammorbidire gli spinaci in acqua bollente;

  2. Lasciare che si raffreddino e tritare al coltello;

  3. Mettere in una ciotola gli spinaci, le uova, il latte e mescolare energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo;

  4. Aggiustare di sale e pepe;

  5. Versare il contenuto in due pirottini;

  6. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.

Ingredienti

Per il risotto:

  • Riso Carnaroli 160 g

  • Spinaci (surgelati) 3 cubetti

  • Robiola 1

  • Brodo vegetale 300g

  • Olio EVO q.b.

  • Sale q.b.

  • Pepe nero q.b.

Per lo sformatino:

  • Spinaci (surgelati) 500 g

  • Uova 4

  • Latte 1 tazzina da caffè

  • Sale q.b.

  • Pepe nero q.b.