Risotto alla marinara

Introduzione

In questa ricetta presentiamo un primo piatto di pesce in cui riunire tutti sapori e profumi del mare.
Gli elementi di questo risotto vengono tutti gestiti con cotture separate, in modo da preservarne al massimo le caratteristiche. Come dice bene Nicolò, non è importante il tipo di pesce che scegliete per questo risotto, l’importante è rispettarlo e cucinarlo al meglio.
Se non avete a disposizione tutti questi pesci per preparare il brodo potete prepararlo anche solo con i gamberi, quindi realizzando un fumetto o una bisque

Difficoltà

Media

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Di pesce

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

I Love Ostrica

Ingredienti

Per il risotto:

Carabineros 3

Seppia 1

Pesce spada 200 g;

Vongole 500 g;

Pistacchi q.b.;

Scorza di limone q.b.;

Burro 40 g;

Cipolla ½ ;

Riso carnaroli 320 g;

Concentrato di pomodoro ½ cucchiaino;

Basilico 4 foglie;

Per il brodo:

Teste e carapaci dei carabineros q.b.;

Cipolla ½;

Vino bianco ½ bicchiere;

Acqua a coprire;




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire le vongole con le cozze;
Puoi sostituire il pesce spada con un altro pesce a tua disposizione o di tuo gusto;
Per un risotto completamente senza latticini puoi mantecare con olio extravergine anziché con il burro;




Preparazione

Per il brodo:

Pulire i carabineros: rimuovere la testa e il carapace, quindi prelevare il filetto intestinale; Tostare a fiamma viva teste e carapaci con un filo d’olio;

Pulire il pesce spada dalla pelle e dalla parte “venosa”, quindi inserire questi scarti all’interno della casseruola; Pulire la seppia e inserire le ali all’interno della casseruola;

Rosolare insieme tutti gli scarti del pesce, quindi sfumare con vino bianco, coprire con acqua fredda e cuocere per 15 minuti;

Per le vongole:

Rosolare uno spicchio d’aglio in casseruola insieme al peperoncino, aggiungere le vongole e farle aprire; Tirarle via man mano che si aprono, quindi sgusciarle e tenere da parte tutta l’acqua in esse contenuta;

Aggiungere l’acqua delle vongole durante la cottura del riso;

Per il risotto:

Tagliare la cipolla a cubetti piccoli, quindi rosolarla in casseruola con un filo d’olio; Tagliare il pesce spada a cubetti piccoli;

Tagliare la seppia a cubetti piccoli; Tagliare i carabineros a tocchetti regolari e metterli a marinare con la scorza di limone;

Tostare il riso in casseruola, sfumare con il vino bianco e portare a cottura con il brodo; Dopo qualche minuto inserire la seppia, che ha circa 10 minuti di cottura;

Negli ultimi 2 minuti di cottura inserire anche il pesce spada e le vongole; Mantecare con burro, concentrato di pomodoro e regolare la consistenza con il brodo;

Aggiungere in ultimo il basilico e la scorza di limone; Impiattare il risotto a specchio, completare con granella di pistacchi e i carabineros crudi.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Ricette

Risotto alla marinara

Introduzione

In questa ricetta presentiamo un primo piatto di pesce in cui riunire tutti sapori e profumi del mare.
Gli elementi di questo risotto vengono tutti gestiti con cotture separate, in modo da preservarne al massimo le caratteristiche. Come dice bene Nicolò, non è importante il tipo di pesce che scegliete per questo risotto, l’importante è rispettarlo e cucinarlo al meglio.
Se non avete a disposizione tutti questi pesci per preparare il brodo potete prepararlo anche solo con i gamberi, quindi realizzando un fumetto o una bisque

PT45M PT30M
Difficoltà

Media

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

45 minuti

Tempo di cottura

30 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Di pesce

Ingredienti

Per il risotto:

Per il brodo:

Ti manca qualche ingrediente?
Puoi sostituire le vongole con le cozze;
Puoi sostituire il pesce spada con un altro pesce a tua disposizione o di tuo gusto;
Per un risotto completamente senza latticini puoi mantecare con olio extravergine anziché con il burro;

Preparazione
Per il brodo:
  • Pulire i carabineros: rimuovere la testa e il carapace, quindi prelevare il filetto intestinale; Tostare a fiamma viva teste e carapaci con un filo d’olio;

  • Pulire il pesce spada dalla pelle e dalla parte “venosa”, quindi inserire questi scarti all’interno della casseruola; Pulire la seppia e inserire le ali all’interno della casseruola;

  • Rosolare insieme tutti gli scarti del pesce, quindi sfumare con vino bianco, coprire con acqua fredda e cuocere per 15 minuti;

Per le vongole:
  • Rosolare uno spicchio d’aglio in casseruola insieme al peperoncino, aggiungere le vongole e farle aprire; Tirarle via man mano che si aprono, quindi sgusciarle e tenere da parte tutta l’acqua in esse contenuta;

  • Aggiungere l’acqua delle vongole durante la cottura del riso;

Per il risotto:
  • Tagliare la cipolla a cubetti piccoli, quindi rosolarla in casseruola con un filo d’olio; Tagliare il pesce spada a cubetti piccoli;

  • Tagliare la seppia a cubetti piccoli; Tagliare i carabineros a tocchetti regolari e metterli a marinare con la scorza di limone;

  • Tostare il riso in casseruola, sfumare con il vino bianco e portare a cottura con il brodo; Dopo qualche minuto inserire la seppia, che ha circa 10 minuti di cottura;

  • Negli ultimi 2 minuti di cottura inserire anche il pesce spada e le vongole; Mantecare con burro, concentrato di pomodoro e regolare la consistenza con il brodo;

  • Aggiungere in ultimo il basilico e la scorza di limone; Impiattare il risotto a specchio, completare con granella di pistacchi e i carabineros crudi.

    1
Ingredienti

Per il risotto:

  • Carabineros 3

  • Seppia 1

  • Pesce spada 200 g;

  • Vongole 500 g;

  • Pistacchi q.b.;

  • Scorza di limone q.b.;

  • Burro 40 g;

  • Cipolla ½ ;

  • Riso carnaroli 320 g;

  • Concentrato di pomodoro ½ cucchiaino;

  • Basilico 4 foglie;

Per il brodo:

  • Teste e carapaci dei carabineros q.b.;

  • Cipolla ½;

  • Vino bianco ½ bicchiere;

  • Acqua a coprire;