Risotto alla barbabietola, fonduta di caprino, aneto e salmone

Introduzione

Risotto alla barbabietola e fonduta di formaggio caprino. Un classico della nostra cucina. Ma cosa succede se diamo uno sprint in più al piatto con dell’aneto fresco e del salmone al naturale? Semplice, il risultato sarà ancora più corposo e gustoso. E il salmone al naturale è proprio quello che ci serve per completare al meglio questo piatto, già squisito di suo.
Il risotto sarà ben mantecato e cremoso, con un colore rosa acceso dato dall’inconfondibile barbabietola e un contrasto visivo per niente male, grazie alla fonduta bianca del formaggio caprino. Assolutamente da provare.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Di pesce

Tempo di riposo

Strumenti

Frullatore ad immersione

Collaborazione

Rio Mare

Ingredienti

Per il risotto:

Riso carnaroli 160 g;

Barbabietola precotta 100 g;

Sale fino q.b.;

Olio extravergine di oliva q.b.;

Pepe nero q.b.;

Parmigiano grattugiato 60 g;

Burro 40 g;

Formaggio caprino 80 g;

Panna 50 ml;

Aneto fresco q.b.;

Salmone al naturale Rio Mare 1 confezione;

Brodo vegetale 500 ml;




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire del brodo vegetale con del brodo di pesce, per un sapore più intenso.
E’ possibile sostituire il formaggio caprino con del formaggio vaccino per un sapore più delicato e meno pungente.




Preparazione

Per il risotto:

In un pentolino tostare il riso a secco, senza l’aggiunta di alcun grasso. Una volta che il riso sarà tostato, iniziare la cottura con del brodo vegetale. Nel frattempo, frullare la barbabietola precotta in un bicchiere a collo alto, con l’aiuto di un frullatore ad immersione. Emulsionare il tutto aiutandosi con dell’olio extravergine di oliva e un goccio di brodo vegetale; Aggiustare di sale e mettere da parte.

In una ciotola amalgamare il formaggio caprino con la panna, a freddo, aiutandosi con una frusta. Mescolare bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Successivamente, a metà cottura, aggiungere la purea di barbabietola e, una volta completata la cottura del riso, mantecare il tutto con del parmigiano grattugiato e una noce di burro.

Impiattare il risotto a velo sul piatto e completare con la fonduta di caprino, del salmone al naturale Rio Mare in purezza, e qualche fogliolina di aneto.

Recipe Chef in Camicia 0

Risotto alla barbabietola, fonduta di caprino, aneto e salmone

Introduzione

Risotto alla barbabietola e fonduta di formaggio caprino. Un classico della nostra cucina. Ma cosa succede se diamo uno sprint in più al piatto con dell’aneto fresco e del salmone al naturale? Semplice, il risultato sarà ancora più corposo e gustoso. E il salmone al naturale è proprio quello che ci serve per completare al meglio questo piatto, già squisito di suo.
Il risotto sarà ben mantecato e cremoso, con un colore rosa acceso dato dall’inconfondibile barbabietola e un contrasto visivo per niente male, grazie alla fonduta bianca del formaggio caprino. Assolutamente da provare.

PT30M PT15M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Elevato

Dieta

Di pesce

Ingredienti

Per il risotto:

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire del brodo vegetale con del brodo di pesce, per un sapore più intenso.
E’ possibile sostituire il formaggio caprino con del formaggio vaccino per un sapore più delicato e meno pungente.

Preparazione
Per il risotto:
  1. In un pentolino tostare il riso a secco, senza l’aggiunta di alcun grasso. Una volta che il riso sarà tostato, iniziare la cottura con del brodo vegetale. Nel frattempo, frullare la barbabietola precotta in un bicchiere a collo alto, con l’aiuto di un frullatore ad immersione. Emulsionare il tutto aiutandosi con dell’olio extravergine di oliva e un goccio di brodo vegetale; Aggiustare di sale e mettere da parte.

  2. In una ciotola amalgamare il formaggio caprino con la panna, a freddo, aiutandosi con una frusta. Mescolare bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  3. Successivamente, a metà cottura, aggiungere la purea di barbabietola e, una volta completata la cottura del riso, mantecare il tutto con del parmigiano grattugiato e una noce di burro.

  4. Impiattare il risotto a velo sul piatto e completare con la fonduta di caprino, del salmone al naturale Rio Mare in purezza, e qualche fogliolina di aneto.

Ingredienti

Per il risotto:

  • Riso carnaroli 160 g;

  • Barbabietola precotta 100 g;

  • Sale fino q.b.;

  • Olio extravergine di oliva q.b.;

  • Pepe nero q.b.;

  • Parmigiano grattugiato 60 g;

  • Burro 40 g;

  • Formaggio caprino 80 g;

  • Panna 50 ml;

  • Aneto fresco q.b.;

  • Salmone al naturale Rio Mare 1 confezione;

  • Brodo vegetale 500 ml;