Risotto alla gricia

Introduzione

Se ami la cucina italiana, non puoi amare uno dei piatti più iconici della cucina romana: la gricia. Pecorino, pepe, guanciale croccante. Una vera bontà. La gricia è infatti un misto tra carbonara e cacio e pepe, solamente però senza uova. Impossibile resistergli. Ma cosa succede se si proponessero gli stessi ingredienti della gricia in versione risotto?
Risultato assicurato, cremosità garantita e bontà unica. Cremoso, vellutato e mantecato. Assolutamente da provare. Non vi resta che seguire la ricetta.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Ingredienti

Per il risotto:

Guanciale 120 g;

Riso Carnaroli 120 g;

Pecorino Romano 50 g;

Vino Bianco 1 bicchiere;

Burro 25 g;

Pepe nero Abbondante;

Sale q.b.;

Brodo di pollo 350 ml.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il brodo di pollo con del brodo vegetale per un gusto più delicato.




Preparazione

Per il risotto:

Affettare il guanciale a listarelle; In casseruola fare rosolare il guanciale a fiamma dolce in modo che perda gran parte del proprio grasso e diventi croccante;

Rimuovere il guanciale dalla padella, tenendo da parte tutto il grasso filtrandolo con un colino: servirà per mantecare il risotto; Tostare il riso nella stessa casseruola senza aggiungere grassi finché diventa traslucido;

Sfumare con un bicchiere di vino e aggiungere il brodo di pollo un mestolo alla volta e portare a cottura (circa 16 minuti);

Mantecare il risotto con il pecorino, il burro e il grasso del guanciale, regolandosi con il brodo per ottenere una consistenza perfetta;

Impiattare a specchio e spolverare con abbondante pepe nero di mulinello; Completare il piatto con il guanciale a listarelle al centro.

Recipe Chef in Camicia 0

Risotto alla gricia

Introduzione

Se ami la cucina italiana, non puoi amare uno dei piatti più iconici della cucina romana: la gricia. Pecorino, pepe, guanciale croccante. Una vera bontà. La gricia è infatti un misto tra carbonara e cacio e pepe, solamente però senza uova. Impossibile resistergli. Ma cosa succede se si proponessero gli stessi ingredienti della gricia in versione risotto?
Risultato assicurato, cremosità garantita e bontà unica. Cremoso, vellutato e mantecato. Assolutamente da provare. Non vi resta che seguire la ricetta.

PT30M PT15M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Ingredienti

Per il risotto:

Ti manca qualche ingrediente?
E’ possibile sostituire il brodo di pollo con del brodo vegetale per un gusto più delicato.

Preparazione
Per il risotto:
  • Affettare il guanciale a listarelle; In casseruola fare rosolare il guanciale a fiamma dolce in modo che perda gran parte del proprio grasso e diventi croccante;

  • Rimuovere il guanciale dalla padella, tenendo da parte tutto il grasso filtrandolo con un colino: servirà per mantecare il risotto; Tostare il riso nella stessa casseruola senza aggiungere grassi finché diventa traslucido;

  • Sfumare con un bicchiere di vino e aggiungere il brodo di pollo un mestolo alla volta e portare a cottura (circa 16 minuti);

  • Mantecare il risotto con il pecorino, il burro e il grasso del guanciale, regolandosi con il brodo per ottenere una consistenza perfetta;

  • Impiattare a specchio e spolverare con abbondante pepe nero di mulinello; Completare il piatto con il guanciale a listarelle al centro.

    1
Ingredienti

Per il risotto:

  • Guanciale 120 g;

  • Riso Carnaroli 120 g;

  • Pecorino Romano 50 g;

  • Vino Bianco 1 bicchiere;

  • Burro 25 g;

  • Pepe nero Abbondante;

  • Sale q.b.;

  • Brodo di pollo 350 ml.