Risotto allo zafferano con gorgonzola e speck

INTRODUZIONE

A Chef in Camicia amiamo le novità e da qui è nata l’idea di dare un tocco in più a un grande classico della cucina milanese. Un primo piatto, che tutti conosciamo e amiamo, come il Risotto allo Zafferano, viene valorizzato da altri due ingredienti tipici del nord Italia come il Gorgonzola e lo Speck.

Le note leggermente dolci dello zafferano si fondono perfettamente sul palato con il pizzichio del gorgonzola e l’affumicato dello speck. Un tripudio di sapori, ma anche di consistenze: la cremosità del riso e della fonduta di gorgonzola contrastano e allo stesso tempo danno a vita ad un matrimonio perfetto con la croccantezza dello speck. Gusti caldi e di montagna che non vediamo l’ora ci accompagnino nel prossimo inverno.

Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Tempo di riposo

Strumenti

Collaborazione

Zafferano Leprotto

Ingredienti

Zafferano Leprotto 2 bustine;

Riso carnaroli 320 g;

Vino bianco mezzo bicchiere;

Cipolla bionda 1;

Brodo di pollo o vegetale 700 ml;

Burro 50 + 20 g;

Grana Padano 60 g;

Aceto 1 cucchiaino;

Gorgonzola 100 g;

Latte 30 ml;

Speck 4 fette sottili.




Ti manca qualche ingrediente?

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la cipolla con lo scalogno, e il Gorgonzola con lo stracchino.




Preparazione

Tritare finemente la cipolla e fare stufare dolcemente in casseruola con 20 g di burro. Quando è completamente traslucida aggiungere il riso e tostare a fiamma vivace per 3 minuti. Sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare la parte alcoolica, quindi portare a cottura il riso con il brodo (circa 14 minuti).

Verso fine cottura del risotto aggiungere lo zafferano stemperato in poca acqua calda o brodo. Infornare lo speck a fette a 200° modalità ventilata, fino a quando le fette diventeranno belle croccanti (circa 5 minuti).

Nel frattempo scaldare il gorgonzola insieme al latte a fuoco basso, mescolando continuamente fino ad ottenere una fonduta, che sarà da tenere in caldo fino al momento del servizio.

Mantecare il risotto con burro freddo, grana padano ed un cucchiaino di aceto, regolando la consistenza con il brodo per ottenere un risultato “all’onda”. Impiattare “a specchio” e chiudere il piatto con la fonduta di gorgonzola e lo speck sbriciolato.

Recipe Chef in Camicia 0

Risotto allo zafferano con gorgonzola e speck

INTRODUZIONE

A Chef in Camicia amiamo le novità e da qui è nata l’idea di dare un tocco in più a un grande classico della cucina milanese. Un primo piatto, che tutti conosciamo e amiamo, come il Risotto allo Zafferano, viene valorizzato da altri due ingredienti tipici del nord Italia come il Gorgonzola e lo Speck.

Le note leggermente dolci dello zafferano si fondono perfettamente sul palato con il pizzichio del gorgonzola e l’affumicato dello speck. Un tripudio di sapori, ma anche di consistenze: la cremosità del riso e della fonduta di gorgonzola contrastano e allo stesso tempo danno a vita ad un matrimonio perfetto con la croccantezza dello speck. Gusti caldi e di montagna che non vediamo l’ora ci accompagnino nel prossimo inverno.

PT10M PT15M
Difficoltà

Facile

Dosi

4 persone

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Costo

Basso

Dieta

Di carne

Ingredienti

Ti manca qualche ingrediente?

Puoi sostituire la cipolla con lo scalogno, e il Gorgonzola con lo stracchino.

Preparazione
  1. Tritare finemente la cipolla e fare stufare dolcemente in casseruola con 20 g di burro. Quando è completamente traslucida aggiungere il riso e tostare a fiamma vivace per 3 minuti. Sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare la parte alcoolica, quindi portare a cottura il riso con il brodo (circa 14 minuti).

  2. Verso fine cottura del risotto aggiungere lo zafferano stemperato in poca acqua calda o brodo. Infornare lo speck a fette a 200° modalità ventilata, fino a quando le fette diventeranno belle croccanti (circa 5 minuti).

  3. Nel frattempo scaldare il gorgonzola insieme al latte a fuoco basso, mescolando continuamente fino ad ottenere una fonduta, che sarà da tenere in caldo fino al momento del servizio.

  4. Mantecare il risotto con burro freddo, grana padano ed un cucchiaino di aceto, regolando la consistenza con il brodo per ottenere un risultato “all’onda”. Impiattare “a specchio” e chiudere il piatto con la fonduta di gorgonzola e lo speck sbriciolato.

Ingredienti
  • Zafferano Leprotto 2 bustine;

  • Riso carnaroli 320 g;

  • Vino bianco mezzo bicchiere;

  • Cipolla bionda 1;

  • Brodo di pollo o vegetale 700 ml;

  • Burro 50 + 20 g;

  • Grana Padano 60 g;

  • Aceto 1 cucchiaino;

  • Gorgonzola 100 g;

  • Latte 30 ml;

  • Speck 4 fette sottili.