Spaghettone ai tre pepi con Pecorino Romano DOP e bottarga d’uovo marinato

INTRODUZIONE

Anche un piatto della tradizione come la cremosissima cacio e pepe romana, può diventare un piatto creativo grazie a qualche piccola novità. Chef Antonio propone questa variante della classica ricetta romana utilizzando tre diverse varietà di pepe: rosa, verde e nero.

Le origini romane dello chef si respirano in questo piatto anche per la presenza dell’uovo, ingrediente caratteristico di un’altra famosissima ricetta della tradizione ovvero la carbonara.

L’uovo marinato avrà la stessa consistenza della bottarga e verrà infatti grattugiato e utilizzato come guarnizione del piatto creando un sapore molto caratteristico e creando un cromatismo nuovo in un piatto tradizionalmente bianco. Unico vero protagonista rimarrà comunque e sempre il pecorino romano con il suo ineguagliabile sapore.

Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

5 giorni

Strumenti

Collaborazione

3 Pecorini

Ingredienti

Spaghettone 250 g;

Sale grosso q.b.;

Pecorino romano DOP grattugiato 160 g;

Pepe rosa 5 grani;

Pepe nero 5 grani;

Pepe verde 5 grani;

Tuorlo d’uovo 2;

Sale fino 500 g;

Zucchero semolato 500 g




Ti manca qualche ingrediente?




Preparazione

In una ciotola, mescolare il sale e lo zucchero. Separare il tuorlo dall’albume. Inserire in un contenitore un po’ del mix di zucchero e sale sul fondo. Adagiarvi all’interno i tuorli aiutandosi a creare un’incavo con il guscio dell’uovo. Ricoprire con i turoli con il resto di sale e zucchero in modo che ne siano completamente ricoperti e lasciare marinare per 5 giorni. Trascorso questo tempo il tuorlo avrà assunto una consistenza molto simile alla bottarga.

In una pentola inserire la pasta a crudo e bagnare con un paio di mestoli di acqua calda. Portare a cottura la pasta aggiungendo poca acqua per volta man mano che viene assorbita.

In un mortaio pestare i grani di pepe bianco, pepe nero e pepe verde fino a ridurli in una polvere grossolana. Mantecare la pasta con il pecorino.

Impiattare con una generosa spolverata dei tre pepi e il tuorlo d’uovo grattugiato.

Recipe Chef in Camicia Ricette 0

Spaghettone ai tre pepi con Pecorino Romano DOP e bottarga d’uovo marinato

INTRODUZIONE

Anche un piatto della tradizione come la cremosissima cacio e pepe romana, può diventare un piatto creativo grazie a qualche piccola novità. Chef Antonio propone questa variante della classica ricetta romana utilizzando tre diverse varietà di pepe: rosa, verde e nero.

Le origini romane dello chef si respirano in questo piatto anche per la presenza dell’uovo, ingrediente caratteristico di un’altra famosissima ricetta della tradizione ovvero la carbonara.

L’uovo marinato avrà la stessa consistenza della bottarga e verrà infatti grattugiato e utilizzato come guarnizione del piatto creando un sapore molto caratteristico e creando un cromatismo nuovo in un piatto tradizionalmente bianco. Unico vero protagonista rimarrà comunque e sempre il pecorino romano con il suo ineguagliabile sapore.

PT10M PT10M
Difficoltà

Facile

Dosi

2 persone

Tempo di preparazione

10 minuti

Tempo di cottura

10 minuti

Costo

Basso

Dieta

Vegetariana

Tempo di riposo

5 giorni

Ingredienti
Preparazione
  1. In una ciotola, mescolare il sale e lo zucchero. Separare il tuorlo dall’albume. Inserire in un contenitore un po’ del mix di zucchero e sale sul fondo. Adagiarvi all’interno i tuorli aiutandosi a creare un’incavo con il guscio dell’uovo. Ricoprire con i turoli con il resto di sale e zucchero in modo che ne siano completamente ricoperti e lasciare marinare per 5 giorni. Trascorso questo tempo il tuorlo avrà assunto una consistenza molto simile alla bottarga.

  2. In una pentola inserire la pasta a crudo e bagnare con un paio di mestoli di acqua calda. Portare a cottura la pasta aggiungendo poca acqua per volta man mano che viene assorbita.

  3. In un mortaio pestare i grani di pepe bianco, pepe nero e pepe verde fino a ridurli in una polvere grossolana. Mantecare la pasta con il pecorino.

  4. Impiattare con una generosa spolverata dei tre pepi e il tuorlo d’uovo grattugiato.

Ingredienti
  • Spaghettone 250 g;

  • Sale grosso q.b.;

  • Pecorino romano DOP grattugiato 160 g;

  • Pepe rosa 5 grani;

  • Pepe nero 5 grani;

  • Pepe verde 5 grani;

  • Tuorlo d’uovo 2;

  • Sale fino 500 g;

  • Zucchero semolato 500 g